Pagelle Roma – Sassuolo 0-0: spettacolo, emozioni ma zero gol! – Voti Fantacalcio

Haraslin trova la via della rete, ma il gol viene annullato per fuorigioco. Espulso Pedro nella Roma

di Voti Fantamagazine

Partita ricca di episodi all’Olimpico tra Roma e Sassuolo, dove mancano solo i gol per uno zero a zero senza bonus. Espulso Pedro per doppio giallo al termine del primo tempo.

PAGELLE ROMA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Roma

Mirante 6 – sicuro in ogni occasione fa giocare la difesa in tranquillità.

Karsdorp 6.5 – tiene bene il campo e Boga, soffre l’ingresso di Haraslin ma sa gestirlo con esperienza.

Ibanez 6 – in alcuni momenti dell’avvio qualche indecisione ma poi riesce a tenere gli avanti del Sassuolo.

Cristante 6 – comincia a sentirsi a suo agio nel ruolo di difensore centrale, pecca solo un paio di uscite palla al piede.

Kumbulla 6 – sempre presente e deciso, strappa un bel 6.

Spinazzola 6 – spinge e scende, ma non incide.

Pellegrini 6.5 – primo tempo sotto tono, secondo con un piglio diverso.

Villar 6 – amministra ogni pallone che passa per il centrocampo della Roma.

Pedro 4.5 – un paio di ingenuità costano un rosso che ne condiziona voto e momento stagionale insufficiente.

Mhkytarian 5.5 – sprecone e poco preciso.

Dzeko 6 – manca ancora qualcosa per vedere il vecchio Dzeko, ma sfoggia una buona prestazione.

Borja Mayoral sv

Juan Jesus sv

Diawara sv

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Pegolo 6,5 – Non fa rimpiangere l’assenza di Consigli e, nelle occasioni in cui la Roma prende lo specchio della porta, si fa trovare sempre pronto.

Ayhan 5 – Messo in campo per coprire meglio sulla fascia di Spinazzola, non ci riesce molto, dal momento in cui l’esterno avversario sfonda spesso dalle sue parti, creando diverse apprensioni.

Marlon 6 – Il goal annullato a Mkhitaryan arriva da un suo errore in disimpegno, ma è l’unica sbavatura in una partita per il resto concreta.

Ferrari 6,5 – Il migliore del pacchetto arretrato, non sbaglia nulla e tiene bene Dzeko, chiudendo una partita più che positiva.

Rogerio 6 – In fase di spinta non regala gioie ai suoi, ma in fase difensiva non soffre Karsdorp e, pur con qualche indecisione ad inizio gara, riesce comunque a recuperare col passare dei minuti. Esce nel finale per Kyriakopoulos.

Obiang 6 – De Zerbi lo schiera per dare quantità in mezzo al campo e lui risponde presente. Stanco, viene sostituito nel finale da Bourabia.

Locatelli 6 – Partita grintosa e di sostanza in interdizione, anche se non offre grandi squilli in fase di impostazione.

Berardi 5,5 – Solito ottimo lavoro in copertura, dove spesso si schiaccia per aiutare Ayhan. Tuttavia è troppo impreciso in fase offensiva, come il resto della squadra d’altronde, e non riesce a rendersi quasi mai pericoloso.

Lopez 5 – Schierato quest’oggi in posizione più avanzata, non riesce tuttavia a incidere granché. Si nota solo per una goffa simulazione a inizio partita, ed esce ad inizio secondo tempo per Raspadori.

Boga 5 – A differenza di Berardi, lui dal suo lato non deve preoccuparsi molto di coprire, dato che Karsdorp sale poco. Tuttavia, non sfrutta questa maggiore libertà e non riesce mai a creare pericoli, facendo spesso spazientire De Zerbi, che lo toglie a 15’ dalla fine per Traorè.

Djuricic 5,5 – Schierato a sorpresa da punta, si muove molto tra le linee e ad inizio partita prova a sorprendere la difesa avversaria con qualche inserimento. Risulta però impreciso in un paio di occasioni pericolose e, col passare dei minuti, si nota sempre di meno, sbagliando qualche tocco di troppo nel dialogo coi compagni. Probabilmente stanco, esce al 73° per Haraslin.

Raspadori 5,5 – Meno spaesato rispetto alle scorse apparizioni, ma comunque poco incisivo anche da subentrante. Pressa e si mostra sempre generoso, ma a parte un paio di conclusioni dalla distanza, con cui guadagna dei corner, non si nota molto.

Haraslin 6 – Entra e dopo pochissimi minuti segna uno splendido goal dalla distanza, ma parte in leggero fuorigioco e si vede annullata la rete. Per il resto ha un discreto impatto sulla gara, pur senza incidere.

Traorè 6 – Gioca poco più di 20’, nei quali non può fare molto se non creare densità nella parte centrale del campo e tentare qualche inserimento, ma viene servito in maniera imprecisa dai compagni.

Kyriakopoulos S.V.

Bourabia S.V.

Pagelle a cura di Nicolò Villani

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy