Pagelle Napoli – Udinese 2-1: Politano nel finale trova il gol decisivo! – Voti Fantacalcio

Pagelle Napoli – Udinese 2-1: Politano nel finale trova il gol decisivo! – Voti Fantacalcio

De Paul porta in vantaggio gli ospiti, Milik rimedia e pareggia i conti. In pieno recupero arriva il sigillo che vale la vittoria.

di Voti Fantamagazine

Un goal in extremis di Politano regala la vittoria al Napoli di Gattuso, che supera per due reti ad una un’Udinese ben messa in campo da mister Gotti. In goal anche De Paul e Milik, che riesce a trovare il colpo del pareggio pochi istanti dopo il suo ingresso in campo. Degne di sottolineatura le prove dei due portieri, molto abili entrambi nelle poche occasioni in cui sono stati chiamati in causa

PAGELLE NAPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Napoli

Ospina 7 – Se il Napoli vince è anche merito del suo portiere, capace di un riflesso strepitoso in occasione di un tiro di Lasagna che avrebbe portato gli azzurri sotto di una rete. Altre due uscite non banali suggellano una prestazione che può dirsi pienamente convincente.

Hysaj 5.5 – Offensivamente poca roba, soprattutto perché si gioca prevalentemente dal lato opposto al suo. Sul piani difensivo soffre poco, ma un suo atteggiamento poco solerte in occasione della rete di De Paul costringe tutta la difesa a scalare con grande affanno.

Manolas 6 – Uno dei pochi centrali del nostro campionato a non soffrire la velocità di Lasagna in campo aperto. Potrebbe fare di più, probabilmente, in occasione di un rinivio un po’ maldestro che porta ad una conclusione insidiosa da parte di Lasagna: un’imperfezione che i suoi avrebbero potuto pagare caro.

Koulibaly 6.5 – Anche lui è tra quelli che non teme rivali quando c’è da darsi in battaglia in velocità. Salva sulla linea in occasione di un tiro pericolosissimo di De Paul.

Mario Rui 6.5 – Gioca molto dentro al campo, in particolar modo nel secondo tempo. L’idea è quella di rimediare all’inferiorità numerica in quella zona di campo, lasciando ad Insigne il compito di giocare maggiormente in ampiezza. Non dispensa di certo giocate da far stropicciare gli occhi, ma risulta comunque tra i più attivi e vivaci dei suoi.

Lobotka 6 – Porta a termine un match con pochissime sbavature, dando però la sensazione di peccare un po’ sotto il profilo della personalità, rifugiandosi spesso nella giocata più sicura piuttosto che in quella potenzialmente più efficace.

Ruiz 5.5 – Divide la cabina di regia con Lobotka, alternandosi spesso e volentieri con lo slovacco per consentire ai suoi un’uscita del pallone più pulita. Svolge il compito in maniera discreta, mettendosi in evidenza però per qualche errore di troppo. Poco convincente negli ultimi metri di campo.

Zielinski 5 – Parte male, si riprende nel secondo tempo, poi finisce la benzina e viene sostituito a pochi minuti dal termine. Se De Paul è solo in occasione del goal parte della colpa è anche la sua. Rimandato.

Insigne 6 – Le difficoltà di posizionamento del capitano azzurro si evincono dal suo peregrinare da una fascia all’altra nel corso di tutto il primo tempo. Si tratta certamente di difficoltà imputabili maggiormente ad un fattore tattico che non dipende direttamente da lui. Ne è la prova un secondo tempo nettamente migliore, frutto degli accorgimenti tattici di mister Gattuso.

Callejon 5 – Sciupa un’occasione importante pochi istanti prima del goal siglato dal Milik. Per il resto lo si vede davvero poco e niente.

Milik 6.5 – Parte dalla panchina, ma gli fa posto un acciaccato Mertens dopo appena 30 minuti. Segna il goal dell’1-1 al primissimo pallone toccato. Avulso dal gioco per la restante ora di gioco.

Mertens 5.5 – Disputa una mezz’ora di partita completamente anonima, ma buona parte del suo scarso rendimento è imputabile alle difficoltà della squadra nel suo complesso. Esce a causa di un problema fisico.

Demme 6 – Entra e dà nuova linfa al centrocampo azzurro.

Politano 7 – Gettato nella mischia nel tentativo di portare a casa il match. Pesca il jolly con una conclusione superlativa dal limite dell’aria di rigore.

Elmas sv

Allan sv

PAGELLE UDINESE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Udinese

Musso 6,5 – Qualche ottima parata, su tutte sul sinistro a giro di Mario Rui e la deviazione sulla traversa sul tiro di Zielinski. Nessuna responsabilità si può imputargli sul gol da distanza ravvicinata di Milik e sulla cannonata di Politano.

Nuytinck 5,5 – La responsabilità maggiore sul pareggio del neo entrato attaccante polacco è sua, che non chiude a dovere consentendo la zampata vincente che vale il pareggio momentaneo.

De Maio 6 – Ordinato e preciso, una buona partita per lui, anche se potrebbe coprire meglio sul tiro di Politano che vale la vittoria per gli uomini di Gattuso.

Becao 6 – Compie qualche ottimo intervento, riuscendo ad arginare bene Insigne che gli sfugge pochissime volte.

Zeegelaar 5,5 – Qualche responsabilità anche per lui nel gol del pareggio partenopeo, per il resto una partita fra alti e bassi. Sostituito da Ter Avest al 82’.

Ter Avest sv

De Paul 6,5 – Ottimo sul primo gol ed in generale, specie per quanto riguarda la regia offensiva. Fallisce il gol del 2-1 a pochi minuti dal termine, che gli costa mezzo punto in meno vista la vittoria finale del Napoli.

Walace 6,5 – Gotti gli affida la regia difensiva e lui gioca un’ottima partita. Esce per far posto a Troost-Ekong allo scadere.

Troost-Ekong sv

Fofana 6 – Non brilla come gli è successo ultimamente, in fase di interdizione risulta comunque prezioso.

Stryger Larsen 6 – Non spinge spesso, in fase difensiva fa il suo.

Nestorovski 5,5 – Si vede pochissimo, lotta contro un Koulibaly che non gli lascia mai spazio.

Lasagna 6,5 – Grande partita, tutta corsa e lotta, che però non basta a portare un punto alla sua squadra. Serve l’assist perfetto per De Paul che non ne approfitta. Esce al 92’ per Sema.

Sema sv

Pagelle a cura di Claudio Podda

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy