Pagelle Napoli – Genoa 6-0: Lozano doppietta, a segno anche Mertens, Zielinski, Elmas e Politano! – Voti Fantacalcio

Marchetti torna a giocare titolare, ma non trova una bella serata

di Voti Fantamagazine
Napoli, Lozano cerca il rilancio nel 4-3-3: occasione al fantacalcio?

Termina con il rocambolesco risultato di 6-0 il match del San Paolo, dove un Napoli a trazione anteriore ha sfidato e battuto in maniera più che convincente il Genoa di Rolando Maran, reduce dalla roboante vittoria di Crotone. Degna di nota le prestazioni di Lozano, alla sua prima doppietta in maglia azzurra. Decisamente sottotono, invece, la squadra di Maran nel suo complesso, salvo pochissime eccezioni.

PAGELLE NAPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Napoli

Meret 6 – La scelta di una formazione più “verticale” e con meno pretese in fase di primissima impostazione garantisce nuovamente al portiere ex Spal una maglia da titolare. Praticamente mai impegnato.

Di Lorenzo 6 – Alterna giocate eccellenti ad altre che fanno decisamente storcere il naso: il 6 in pagella è conseguenza diretta di una prestazione fatta di alti e bassi.

Koulibaly 6.5 – Mai in difficoltà per novanta minuti. Dominio fisico e tecnico.

Manolas 6.5 – Non rientra nel secondo tempo a causa di un problema fisico. Mette in fila una serie di interventi positivi, sbagliando poco e niente.

Hysaj 6.5 – Ancora lui, ancora a sinistra, in luogo di Mario Rui. Gattuso si fida delle sue capacità in fase di non possesso, alle quali oggi abbina anche buona scelta e discreta tecnica quando la manovra passa per i suoi piedi.

Zielinski 7– Si alterna con Fabian in impostazione, garantendo insieme all’ex Betis una buona fluidità di manovra in quella zona di campo. Mette il timbro sul secondo tempo del match, con un goal prima e con un assist poi.

Fabian 6 – Lo spagnolo torna davanti alla difesa in un 4-2-3-1, ruolo da lui ricoperto spesso e volentieri già ai tempi di Siviglia. In questa posizione mostra un’ottima sicurezza nei propri mezzi ed un’eccellente proprietà di palleggio. Come era legittimo aspettarsi, non si affaccia praticamente mai nelle zone calde del campo. Pecca sotto il profilo del recupero palla, ma non è una notizia.

Lozano 7.5 – Il lavoro di Gattuso c’è e si vede. Vederlo ripiegare fino alla linea di fondo fa bene al cuore dei tifosi partenopei quasi quanto vederlo segnare. Segna il goal che porta in vantaggio la squadra di casa con una dinamica che ricorda molto i tempi in cui Callejon vestiva ancora la maglia azzurra. Trova addirittura la doppietta personale nel secondo tempo.

Insigne 6 – Fuori a inizio partita per un problema di natura muscolare. Gioca bene, anche se solo per una manciata minuti. Abbastanza da andare a voto, troppo poco per meritare qualcosa in più.

Mertens 7.5 – Offre solo a sprazzi un contributo convincente alla manovra offensiva, ma quando lo fa c’è da stropicciarsi gli occhi. Apre la partita con l’assist a Lozano, la chiude definitivamente con il goal del 3 a 0. Un secondo passaggio vincente per il messicano mette la più classica delle “ciliegine sulla torta” sulla sua prestazione.

Osimhen 6.5 – Chance da titolare per il nigeriano, chiamato a ripetere dal primo minuto l’ottima prestazione offerta nel finale del Tardini. La sua è una prestazione vivace, che mostra a pieno come il ragazzo si sia già integrato nei meccanismi di squadra. Avrebbe anche più di un’occasione per far goal, ma per oggi si limita a vestire i panni da uomo assist, con un pregevole colpo di tacco in occasione della rete di Zielinski.

Elmas 7 – Entra quasi a freddo a causa dell’infortunio improvviso di Lorenzo Insigne. Macina da subito metri su metri, coronando la sua partita con un bel rasoterra sul secondo palo.

Maksimovic 6 – In un secondo tempo in cui il protagonista assoluto è il Napoli, il centrale serbo è davvero poco impegnato. Porta a casa una sufficienza che è quasi un voto d’ufficio.

Politano 6.5 – Entra a mezz’ora dal termine e si cala subito nel match, andando a segno con un goal dei suoi.
Lobotka 6 – Mezz’ora di controllo e gestione del possesso a centrocampo. Svolge il proprio compito in scioltezza, complice il risultato.

Ghoulam sv

Pagelle a cura di Marcello Pelosi

PAGELLE GENOA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Genoa

Marchetti 5 – un portiere che subisce 6 gol molto difficilmente risulta sufficiente, ma Marchetti non ha particolari colpe ed anzi. I gol arrivano da calciatori dentro l’area piccola.

Goldaniga 4,5 – la difesa non tiene, il passivo è troppo pesante e Goldaniga ha le sue responsabilità come tutto il reparto arretrato. È andato in confusione e non è mai stato in partita.

Masiello 4,5 – non può salvarsi neanche Masiello naturalmente. Se è vero che Osimhen viene a tratti arginato, è anche vero che si soffrono le incursioni centrali di Mertens ed Elmas.

Biraschi 5 – il suo avversario Insigne si fa male subito, entra Elmas che su quel lato da fastidio e non viene contenuto. Passi indietro rispetto alla precedente prestazione contro il Crotone.

Zappacosta 5,5 – prova a spingere ed è per questo che guadagna mezzo voto in più, ma come tutta la squadra non riesce a reggere il Napoli.

Lerager 4,5 – spaesato, in costante affanno e fallisce anche un gol nel primo tempo. Pessima prestazione.

Melegoni s.v.

Badelj 5 – è l’unico a tentare di verticalizzare ma fa ben poco di concreto. Comunque, leggermente meglio rispetto al suo collega Lerager.

Behrami 5,5 – entra e viene travolto dal Napoli insieme a tutti i compagni

Zajc 5 – Un solo inserimento nel primo tempo, ma la colpa non è sua, gioca troppo lontano dalla porta.

Pandev 4,5 – disastro, non si fa vedere in avanti e fornisce un assist ai suoi avversari

Pellegrini 5 – debuttare dopo pochi allenamenti non è facile, deve ancora integrarsi e migliorare la fase difensiva.

Ghiglione 5 – assolutamente impalpabile, Maran gli concede abbastanza minuti ma lui non si fa notare.

Pjaca 5 – gioca troppo in modo complesso, cerca la giocata di fino anche quando non serve. Dovrebbe essere più concreto.

Radovanovic s.v.

Destro 4 – lo avete visto? Noi no. Questo dice tutto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy