Pagelle Napoli – Atalanta 4-1: Lozano Show e partenopei volano! – Voti Fantacalcio

Doppietta dell’attaccante, segnano anche Politano e Osimhen. Nell’Atalanta il solo Lammers riesce a trovare la via del gol

di Voti Fantamagazine

Basta mezz’ora al Napoli di Gattuso per archiviare la pratica Atalanta con la doppietta di Lozano e la rete di Politano, prima di sigillarla al 45’ con Osimhen. Nella ripresa cala il ritmo dei partenopei, che concedono a Lammers, il goal della bandiera.

PAGELLE NAPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Napoli

Ospina 6,5 – Mai impegnato nel primo tempo, non può nulla nell’uno contro uno contro Lammers. Suo però l’assist per la rete di Osimhen.

Di Lorenzo 6,5 – Pochi pericoli dalle sue parti, e tanto spazio per spingersi in avanti dando supporto alla manovra offensiva.

Koulibaly 6 – Macchia una buona prestazione, con una scivolata troppa affrettata che apre il campo a Romero che lo salta abilmente.

Manolas 6,5 – Prova, senza successo, ad intervenire nell’azione del goal atalantino. Per il resto è sempre puntuale, in chiusura nei pochi tentativi avversari.

Hysaj 6 – Anche lui, come Koulibaly, sbaglia una sola volta, ma è lui a tenere in gioco Lammers in occasione della rete nerazzurra.

Bakayoko 6,5 – Esordio di grande sostanza in mezzo al campo. Gattuso lo lancia da titolare, e lui risponde alla grande con grinta e tanti palloni recuperati.

Lobotka 6 – Fa rifiatare il neo arrivato Bakayoko, quando il risultato è ormai acquisito e l’Atalanta prova, più con disperazione che idee a buttarsi in avanti.

Fabian Ruiz 6,5 – Tanta, tantissima qualità in palleggio. Non sbaglia praticamente nulla, gestendo al meglio tutti i palloni che transitano dalle sue parti.

Lozano 7,5 – Due goal in 4 minuti, e seconda doppietta in tre giornate per il messicano. Prima segna appoggiando in rete il più facile dei tap-in, poi si mette in proprio lanciato da Mertens, e trova il raddoppio con un perfetto tiro a giro.

Mertens 6,5 – Incassa un duro colpo da Romero e sembra dover abbandonare il match, resiste e lancia Lozano verso il 2-0. Non brilla particolarmente, ma sa sempre come essere pericoloso.

Malcuit 6 – Una manciata di minuti per dar fiato a Mertens, stanco e un po’ acciaccato.

Politano 7 – Particolarmente ispirato fin dai primi minuti. Scherza con Gosens sulla fascia, e trova il goal del 3-0 con la sua classica giocata a rientrare, e mancino sul primo palo.

Ghoulam 6 – Mezz’ora da ala d’attacco, con caratteristiche di contenimento per evitare di far rientrare in partita l’Atalanta.

Osimhen 7 – Utile per la manovra e sempre pericoloso tra i tre centrali avversari. Bravo a prendersi lo spazio per colpire da lontano e siglare il primo goal italiano.

Petagna sv.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE ATALANTA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Atalanta

Sportiello 4.5 – Il Napoli sembra inarrestabile, ma lui non fa nulla per opporvisi e su almeno tre dei quattro gol, avrebbe certamente potuto far meglio.

Toloi 4.5 – Errori meno gravi rispetto ai due compagni, ma comunque una prestazione non sufficiente. Gli attaccanti del Napoli fanno quello che vogliono e lui, come gli altri, sembra incapace di opporcisi.

Romero 4.5 – Dopo 45 minuti da incubo, nel secondo tempo torna a giocare come sa e trova anche un bellissimo assist per Lammers. Il grande ritorno del Dott. Jekyll e di Mr. Hyde.

Palomino 4 – Partita da dimenticare per l’argentino che insieme al compagno di reparto ne combina di tutti i colori, concedendo spazi e occasioni agli avversari.

Depaoli 4 – A sorpresa gioca al posto di Hateboer, ma il suo esordio dal primo minuto con la maglia bergamasca è un incubo. Lozano dal suo lato è padrone incontrastato della fascia e lui non può che osservare.

De Roon 6 – Come il Papu, dell’undici titolare, è il solo sufficiente. Bravo ad opporsi come può, in ogni modo, ma sembra il solo in mezzo al campo a cercare di arginare la furia partenopea.

Pasalic 5 – Forse non è ancora entrato al meglio negli schemi che il nuovo ruolo gli impone e nel primo tempo finisce irrimediabilmente travolto. Si riprende quando il Napoli abbassa il ritmo, ma è troppo tardi.

Gosens 5 – Meglio nel secondo tempo, Robin Gosens non riesce mai a mettere in difficoltà Politano e finisce per schiacciarsi troppo all’indietro.

Ilicic 5 – Difficile parlare della sua partita. Era inevitabile che non fosse al top della forma e nel primo tempo è sotto gli occhi di tutti. Nel secondo alcune fiammate ci fanno capire che non tutto è perduto, nonostante questa sia una partita da dimenticare.

Gomez 6 – Può sembrare scontato e banale, ma il Papu gioca una grande partita. Corre per tutto il campo cercando di risollevare le sorti della partita.

D.Zapata 5 – Sembra stanco e si vede molto poco in campo. Certo, i compagni non lo aiutano molto, ma la partita è ampiamente insufficiente.

Djimsiti 6 – Il suo ingresso restituisce un po’ di ordine al reparto. A volte forse troppo irruento, ma sicuramente più preciso di Palomino.

Mojica 6 – Entra per permettere all’Atalanta di passare al 4-4-2 e chiudere gli spazi sugli esterni al Napoli. Spinge, ma non brilla per pulizia tecnica. Può migliorare.

Lammers 7 – 2 partite, 2 gol. Forte fisicamente e freddo sottoporta. Che sia lui la nuova scoperta di questa Atalanta?

Malinovskyi 5 – Entra al posto di Ilicic per dare energie fresche all’attacco, ma non sembra in giornata e finisce per essere irrilevante sul rettangolo di gioco.

Muriel SV

Pagelle a cura di Giovanni Sichel

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy