Pagelle Milan – Udinese 3-2: super Rebic regala tre punti ai rossoneri – Voti Fantacalcio

Il Milan, inizialmente in svantaggio contro l’Udinese, ribalta il risultato e nel finale conquista un’importante vittoria grazie al secondo gol di Rebic.

di Voti Fantamagazine
Pagelle Milan - Udinese 3-2: super Rebic regala tre punti ai rossoneri - Voti Fantacalcio

Il Milan ritrova il sorriso a San Siro e nel lunch match della ventesima giornata batte 3-2 una buona Udinese. I friulani passano subito in vantaggio nel primo tempo con Larsen ma vengono rimontati nella ripresa da Rebic e da Hernandez. Lasagna nel finale riagguanta i padroni di casa, ma ancora Rebic in pieno recupero regala il definitivo vantaggio ai suoi.

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Milan

Donnarumma 5.5 – Errore in uscita in occasione del primo gol, incolpevole sul secondo. Riscatta parzialmente la prestazione con un paio di buone parate che, col risultato in bilico, sono risultate fondamentali.

Conti 6 – Una buona prestazione, condita da un assist e una gran chiusura su De Paul lanciato in contropiede, macchiata dall’errore in marcatura su Lasagna in occasione del secondo gol friulano. Nel complesso sufficiente.

Kjaer 6 – Soffre un Lasagna letteralmente on fire ma riesce a essere comunque efficace, salvando un gol sulla linea. Sufficiente.

Romagnoli 6 – Non è molto sollecitato ma risponde presente nel duello con Okaka.

Hernandez 6.5 – Quando sembrava andare incontro a una semplice sufficienza dopo una prestazione “normale” ecco che arriva la quinta rete in campionato. Sempre più padrone della fascia sinistra.

Castillejo 7 – Una grande prestazione per lo spagnolo, che nel 4-4-2 disegnato da Pioli riesce a dare il meglio di sé. È molto pericoloso in fase offensiva, con alcune grandi giocate, e da il massimo per essere prezioso anche in quella difensiva, recuperando diversi palloni.

Kessié 5.5 – Soffre la superiorità numerica avversaria in mezzo al campo non riuscendo a imporsi. La sufficienza sfuma per poco…

Bennacer 6.5 – Altra prova di quantità e qualità dell’algerino, che trovate le giuste contromisure agli avversari è riuscito a rendersi prezioso in entrambe le fasi di gioco.

Bonaventura 5.5 – Pioli lo sostituisce all’intervallo: nei primi 45′ di gioco non era riuscito a incidere, soffrendo in particolar modo la fisicità degli avversari.

Leao 6.5 – Quando parte in velocità è difficile da fermare. Dispensa giocate di grande qualità. Peccato per quel tiro calciato addosso a Musso…

Ibrahimovic 6 – Al 90′ il suo voto sarebbe stato un 5 secco. In pieno recupero, però, si inventa una gran giocata che permette poi a Rebic di riportare i suoi in vantaggio.

Rebic 8 – Entra nella ripresa e con le sue fiammate spacca la partita. Prima pareggia i conti, poi in pieno recupero regala i tre punti ai suoi con il gol decisivo. Finalmente una buona prestazione, condita anche da una doppietta.

Krunic 6 – Rileva Castillejo per uno spezzone nel finale senza riuscire a mettersi in evidenza, rimanendo nell’ordinario.

PAGELLE UDINESE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Udinese

Musso 6 – Non è chiamato a grandi interventi ma si fa trovare sempre pronto. Non può nulla sui goal rossoneri.

Becao 5,5 – Macchia una buonissima prestazione, chiudendo in ritardo su Rebic che trova il goal del pareggio. Nel recupero è ancora Rebic a metterlo a sedere e trovare il goal partita.

Ekong 5,5 – Regge bene tra il fisico di Ibra e la velocità di Leao, portando a casa una prestazione attenta e senza sbavature. Nel finale è troppo leggero in chiusura su Rebic.

Nuytinck 6 – Con la sua fisicità riesce a contenere bene Ibra. Non riesce a stringere su Conti in occasione del 1-1. Esce nel finale per l’assalto al pari dei friulani.

Larsen 7 – Bravo ad approfittare di una gita fuori porta di Donnarumma, per superarlo e siglare il suo primo goal stagionale. Nel finale si concede anche l’assist per il momentaneo pareggio.

De Paul 6,5 – Si muove tanto in aiuto al centrocampo e finisce stremato. Meno pericoloso delle ultime uscite, crea per Mandragora e nel finale è bravo nell’azione che porta al 2-2.

Mandragora 6 – Gestisce il centrocampo friulano e si rivela prezioso anche in copertura, in supporto ai centrali. Ha anche l’occasione da goal ma Donnarumma gli dice di no.

Fofana 6 – Qualità e quantità in mezzo al campo. Continua a mostrare di essere in gran forma, con giocate e strappi che tagliano in due la mediana rossonera. Anche lui cala nella ripresa quando il Milan cresce.

Sema 5,5 – Nel primo tempo spinge e riesce a sfondare sulla sinistra in qualche occasione, nella ripresa subisce le cavalcate di Conti, che dalla sua parte trova l’assist per il pari.

Ter Avest sv.

Okaka 6,5 – Domina fisicamente. Quando l’Udinese deve uscire dal pressing rossonero, si affida a lui per alzare il proprio baricentro e spingersi in avanti.

De Maio sv.

Lasagna 7 – Il suo dinamismo e la sua velocità, mandano in tilt la difesa rossonera che fatica a prendergli le misure. Cala vistosamente nella ripresa, ma nel finale trova un colpo di testa da centravanti che vale il 2-2.

Nestorovski sv.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy