Pagelle Milan – Torino 1-0: il costante Rebic porta i tre punti! – Voti Fantacalcio

Pagelle Milan – Torino 1-0: il costante Rebic porta i tre punti! – Voti Fantacalcio

Periodo d’oro per l’attaccante croato che mette a segno un altro gol decisivo

di Voti Fantamagazine

A San Siro il Milan si riconcilia col proprio pubblico ritrovando la vittoria contro un opaco Torino vincendo 1-0. Decisivo ancora una volta Rebic, che al 25′ batte Sirigu spingendo in rete l’assist di Castillejo.

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Milan

Donnarumma 6 – Poco sollecitato dalle offensive granata, ordinaria amministrazione tra i pali rossoneri.

Calabria 6 – Partita molto accorta quella del terzino classe ’96, che spinge poco dimostrandosi attento in fase difensiva.

Kjaer 6 – Praticamente inoperoso finché in campo. Poi è costretto a uscire sul finire del primo tempo a causa di un problema fisico.

Romagnoli 6.5 – Mette la museruola a Belotti, riuscendo a mettersi in evidenza a livello difensivo, anche con grandi interventi, nonostante la pressione offensiva avversaria non si sia rilevata irresistibile.

Hernandez 6 – Attento dietro, in avanti la solita soluzione alternativa sulla corsia mancina. Gli è solo mancata la giocata negli ultimi trenta metri. Sufficiente.

Castillejo 6.5 – L’impegno che mette è indiscutibile. Quando alla corsa abbina la qualità riesce a incidere sulla gara, fornendo a Rebic l’assist per il gol decisivo. Nella ripresa, davanti a Sirigu, si mangia però la rete del possibile 2-0.

Kessié 6.5 – Prestazione di quantità in mezzo al campo, in fase di interdizione il suo contributo si rileva essere davvero prezioso. Se poi si dimostra essere anche lucido nella gestione del pallone, la sua non può che essere una buona prestazione.

Bennacer 6.5 – È ovunque, riesce ad abbinare quantità e qualità nelle due fasi di gioco. Imprescindibile per questo Milan.

Rebic 7 – Va a corrente alternata ma al momento giusto riesce a rendersi comunque decisivo, segnando la provvidenziale rete del vantaggio. La quinta nelle ultime cinque partite.

Paquetà 5.5 – Benino in fase di non possesso, ma non basta. Da un giocatore come lui ci si attende qualità nelle giocate, ma sbaglia praticamente sempre l’ultimo passaggio. Insufficiente.

Ibrahimovic 6 – Sa come poter essere un punto di riferimento per i compagni, anche se agisce più da regista offensivo che da finalizzatore. L’appuntamento col gol manca per pochissimi centimetri.

Gabbia 6.5 – Dopo le apparizioni in Europa League e in Coppa Italia il classe ’99 ha potuto esordire con la maglia rossonera anche il campionato. Buona prova la sua al centro della difesa. Ha saputo rispondere presente quando sollecitato. Prestazione più che sufficiente.

Bonaventura 6 – Senza infamia e senza lode, senza strafare: prezioso nella gestione del pallone nel delicato finale. Sufficiente.

Leao sv

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Torino

Sirigu 6,5 – Non può nulla sul tiro di Rebic. Per il resto, riesce a limitare i danni compiendo anche qualche bella parata che purtroppo serve solo a rendere meno amaro il suo lunedì sera.

Bremer 6 – L’ultima volta a San Siro contro il Milan aveva fatto una doppietta. Stasera non ha occasione per segnare, ma fa tutto ciò che può per limitare gli attacchi rossoneri.

Nkoulou 6,5 – Il migliore dei suoi. Di testa le prende praticamente tutte e ci mette una pezza ogni volta che il pallone transita dalle sue parti.

Lyanco 5,5 – Frettoloso e impreciso. Commette tanti errori in fase di impostazione e si perde Rebic in occasione del goal del vantaggio rossonero. Cresce nella ripresa riscattando parzialmente la sua prova.

Ola Aina sv.

De Silvestri 6,5 – Approfitta della serata poco brillante di Hernandez, per concedersi maggiore libertà e spingersi spesso in avanti.

Rincon 6 – Presenza importante per il centrocampo granata. Da fisicità e grinta dal primo all’ultimo minuto, lottando su tutti i palloni.

Lukic 6,5 – Inizialmente in difficoltà contro il centrocampo rossonero, riesce a prendere le misure con il passare dei minuti dando quantità e qualità al palleggio dei suoi.

Ansaldi 5,5 – La condizione non è ancora quella dei giorni migliori, e si vede sia nelle gambe che nella testa. Nel primo tempo è vittima delle giocate di Castillejo, cresce nella ripresa ma non a sufficienza.

Edera 6 – Tanto lavoro sporco e la richiesta di rincorrere e coprire su Hernandez. Svolge al meglio il compito richiesto ed esce stremato dopo un’ora di gioco.

Zaza 5,5 – Entra per dare maggiori soluzioni offensive, ma si vede solo per qualche fallo fatto e subito, senza particolari acuti.

Belotti 6 – I palloni giocabili sono pochi, ma lui ci mette sempre tanta volontà giocando spesso da solo contro tutta la difesa avversaria. Ancora una volta finisce triste ed esausto.

Berenguer 5,5 – Primo tempo anonimo in cui perde anche un pallone velenoso al limite dell’area, da cui nasce il goal di Rebic. Nella ripresa prova a dare la scossa, ma senza trovare la giocata giusta.

Millico sv.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy