Pagelle Lecce – Lazio 2-1: Lucioni rilancia le speranze leccesi e affonda quelle laziali- Voti Fantacalcio

Non basta il momentaneo vantaggio con Caicedo ai biancocelesti perché il Lecce ci crede e trova un’insperata rimonta.

di Voti Fantamagazine
Pagelle Lecce - Lazio 2-1: Lucioni rilancia le speranze leccesi e affonda quelle laziali- Voti Fantacalcio

Clamoroso al Via del mare. Impresa del Lecce, che in rimonta supera 2-1 la Lazio grazie alle reti di Babacar e Lucioni, dopo aver regalato l’iniziale vantaggio a Caicedo. Nel mezzo anche un rigore sbagliato da Mancosu.

PAGELLE LECCE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lecce

Gabriel 6,5 – Brutto l’errore con cui spalanca la porta al vantaggio biancoceleste. Coi piedi è impreciso, ma si riscatta con due strepitosi interventi che salvano il risultato.

Donati 6 – Ruvido e deciso negli interventi, non si tira mai indietro quando viene puntato, uscendone spesso vincitore.

Lucioni 7 – Secondo goal consecutivo, bravissimo a rubare il tempo ad Acerbi e battere Strakosha con un perfetto colpo di testa.

Paz 6 – Soffre le accelerazioni di Immobile bei minuti iniziali, poi gli prende le misure e lo obbliga a girare al largo in cerca di palloni giocabili.

Calderoni 6 – Non soccombe nel duello con Lazzari e prova a dire la sua anche in fase offensiva, e per pochi centimetri, ad inizio gara, non trova il goal.

Mancosu 5,5 – Apre il match con un goal capolavoro, ma il Var lo annulla per un suo tocco di mano in avvio di azione. Rovina un’ottima prestazione sprecando malamente la chance dagli undici metri.

Petriccione 7 – Gara ordinata e di grande utilità in mezzo al campo. Ottima gestione e lucidità nelle scelte, è decisivo nel salvare sulla linea il goal del possibile 2-2.

Deiola 6 – Entra al posto di Petriccione già ammonito, per dare una mano in fase di contenimento ed evitare al Lecce il rischio dell’inferiorità numerica.

Barak 6 – Meno qualità e più quantità, ma la sua corsa serve per gestire al meglio le occasioni in contropiede e per aiutare nei raddoppi difensivi.

Falco 6,5 – Partita in crescendo per il fantasista giallorosso, impreziosita dall’assist al bacio per Babacar, al termine di una bella azione solitaria sulla fascia.

Rispoli 6 – Inserito al posto di uno stanco Falco, per dare supporto alla difesa nella gestione di Lukaku.

Saponara 6,5 – Da qualità alla manovra offensiva del Lecce, scambiandosi spesso con Mancosu tra le linee. Suo l’assist per il 2-1 di Lucioni.

Farias 6 – Un recupero importante per Liverani, che può tornare a sfruttare la sua tecnica e la sua velocità in questo finale di stagione.

Babacar 6,5 – Non si vede quasi mai, ma al primo pallone utile trova il suo primo goal del 2020 per lui che trova lo stacco vincente sul perfetto assist di Falco. Esce per infortunio ad inizio ripresa.

Majer 6 – Dentro per dare maggior peso e sostanza alla mediana, per gestire il ritorno della Lazio alla caccia del pari.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lazio

Strakosha 6,5 – Non può nulla sui due gol subiti, miracolo su Mancosu nel secondo tempo.

Patric 4 – Si perde Babacar sul primo gol, causa il rigore che sbaglia Mancosu e per finire l’opera si fa buttare fuori per un inspiegabile morso a Donati.

Acerbi 5 – Solita partita di sostanza, salva anche un gol già fatto di Mayer, ma è decisiva la sua mancata marcatura su Lucioni sul gol del vantaggio pugliese.

Radu 5,5 – Troppo falloso, provoca un paio di punizioni pericolose che il Lecce non sfrutta. Falco lo mette più volte in difficoltà. Esce a fine primo tempo.

Lucas Leiva 6 – Gioca acciaccato e si vede. Si mette davanti alla difesa e prova ad organizzare il gioco. Svolge il compitino.

Parolo 5,5 – Solito lavoro di contenimento a centrocampo, la poca qualità del palleggio ne condiziona però la prestazione. La Lazio avrebbe avuto bisogno di maggiore qualità.

Luis Alberto 5,5 – Va a tratti quest’oggi, sono più le ombre che le luci però. Prova il tiro ma Gabriel risponde presente.

Lazzari 6,5 – Il più vivo dei biancocelesti, mette più volte in difficoltà Calderoni, i suoi compagni non sono però bravi a sfruttare i suoi cross.

Jony 5,5 – Prova a spingere e diverse volte arriva sul fondo, ma spesso sbaglia scelta con un cross sbagliato o un passaggio fuori misura. Esce a fine primo tempo.

Immobile 5 – Bene nel primo tempo, dove causa l’errore di Gabriel sfruttato da Caicedo e va vicino all’eurogol con una bella azione personale. Nel secondo crolla fisicamente e commette una serie di errori non da lui.

Caicedo 6 – Si vede solo per il gol del vantaggio, poi lotta con Lucioni ma ne esce sempre sconfitto.

Milinkovic-Savic 6 – Il suo ingresso sveglia la Lazio, ci mette fisico e gamba, ma Gabriel gli nega la gioia del gol per ben due volte. Sfortunato.

Lukaku 5,5 – Bella la battaglia con Donati, fatta di fisico e velocità, si spegne però troppo presto.

Luiz Felipe 6 – Entra nel secondo tempo, quando il Lecce non si fa praticamente mai vedere in avanti.

Adekanye sv

Cataldi 5,5 – Entra per Parolo, ma la qualità del gioco non migliora. Si nota solo per qualche corner calciato nel finale.

A cura di Andrea Riefolo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy