Pagelle Lazio – Juventus 1-1: è zona Caicedo! Recupera il risultato all’ultimo secondo

di Voti Fantamagazine

Un goal di Caicedo nei secondi finali, blocca la Juventus sul 1-1 dopo la rete di Ronaldo, che colpisce anche un palo. Altro passo falso dei bianconeri che si fanno rimontare, un ottimo punto per una Lazio apparsa in difficoltà.

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lazio

Reina 6 – Macchia una prestazione attenta, fatta di interventi non complicati ma efficaci, con l’uscita a vuoto sul cross di Cuadrado, in occasione del goal di Ronaldo.

Luiz Felipe 5,5 – In difficoltà contro Morata e Ronaldo, riesce comunque a non sfigurare completamente, rischiando anche la giocata in disimpegno.

Acerbi 5,5 – Da centrale ha la grave colpa di mancare l’intervento in occasione del goal di Ronaldo. Spostato sul centro-sinistra, riesce a dare supporto in avanti e gestire meglio anche la fase difensiva.

Radu 5,5 – Non ha ancora i 90’ nelle gambe, ma disputa una partita senza troppe sbavature, anche se l’azione che genera il vantaggio bianconero, si sviluppa dalla sua parte.

Hoedt 6 – Inserito per dare solidità al reparto, al posto di uno stanco Radu. Svolge con attenzione il poco lavoro di cui deve occuparsi.

Marusic 5,5 – Non riesce ad incidere sulla corsia, ne a destra, né a sinistra quando nella ripresa entra Lazzari. Meglio in fase di copertura su Frabotta.

Milinkovic 6,5 – Il più lucido e il più in palla dei suoi. Si muove per tutto il campo, cercando spazi per i suoi compagni, ed è anche bravo ad inserirsi per fare la sponda di testa.

Cataldi 5,5 – Il regista della Lazio fatica a dettare i tempi di gioco per i suoi, e si ritrova a dover abbassare il suo raggio d’azione per aiutare la difesa.

Akpa Akpro sv.

Luis Alberto 6 – Partita in crescendo del fantasista spagnolo. Un po’ in ombra inizialmente, prende fiducia col passare dei minuti e dà la sua solita qualità alla manovra biancoceleste.

Pereira sv.

Fares 5 – Completamente in balia di Cuadrado, non riesce mai a limitarlo, come in occasione del goal dello 0-1, e dalla sua parte non porta mai pericoli agli avversari.

Lazzari 6 – Non trova il guizzo vincente, ma di certo è tutta un’altra cosa rispetto al suo compagno. Spinge e dimostra di essere definitivamente rientrato.

Correa 6,5 – Prova con qualche accelerazione a creare difficoltà, ma riesce solo a produrre qualche debole conclusione. Nel finale trova la giocata vincente che porta al goal del pari.

Muriqi 5 – Scelto da titolare, non riesce a rispettare le aspettative. Prova ad usare il fisico, ma viene puntualmente fermato dai centrali bianconeri.

Caicedo 7 – Ancora una volta risulta decisivo. Entra dalla panchina, e nel recupero, al 94’ riprende la Juve e conferma la legge della zona Caicedo.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

 

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Juventus

Szczęsny 6 – Normale amministrazione fino all’ultimo secondo quando è impotente sulla girata di Caicedo.
Demiral 5,5 – Soffre la rapidità di Correa che gli sfugge un paio di volte, sbroglia un paio di situazioni complicate con un grande senso della posizione.
Bonucci 5,5 – Buone chiusure e sempre testa alta in impostazione , troppo distante su Caicedo che si gira in area e realizza il gol del pari a tempo scaduto.
Danilo 6,5 – Ha acquisito una grande padronanza del ruolo, preciso e puntale in tutte le chiusure.
Frabotta 5,5 – Molto confusionaria la sua corsa e alcuni passaggi sbagliati che potevano costare caro.
Rabiot 6,5 – Ottima prestazione del francese, buona presenza a centrocampo con ottimi anticipi e ripartenze fulminee con i suoi proverbiali strappi.
Bentancur 6 – Un buon primo tempo, belle alcune sue uscite palla al piede, in calo nella ripresa e colpevole insieme a Cuadrado nel farsi agevolmente da Correa nell’azione del pareggio.
Kulusevski 6,5 – Torna titolare dopo 3 panchine consecutive , s’intende molto bene con Cuadrado e le sue accelerazini creano sempre scompiglio.
Cuadrado 6,5- Due dribbling ubriacanti per poi chiudere il triangolo con Bentancur che mette in porta Ronaldo. Dietro regge bene fino a quando Correa lo salta con facilità disarmante e assite Caicedo per il gol del pari.
Morata 6 – Tantissimo movimento quest’oggi , non ha occasioni in zona gol ma ha il merito di alleggerire con le sue falcate la pressione laziale.
Ronaldo 7 – Deve solo spingere in porta il cioccolatino servitogli da Cuadrado, colpisce un palo clamoroso nel finale di primo tempo. Un marziano nel cercare e trovare sempre la rete.
McKennie 6 – Poco più di un quarto d’ora per portare densità in mezzo al campo.
Dybala 4,5 – Entra senza mordente, tiene pochi palloni e soprattutto perde in maniera imbarazzante quello a 20 secondi dalla fine che permette alla Lazio di pareggiare.

Bernardeschi SV

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy