voti fantacalcio

Pagelle Juventus – Sassuolo 1-2: Maxime Lopez nella storia del Sassuolo

Pagelle Juventus – Sassuolo 1-2: Maxime Lopez nella storia del Sassuolo

Clamoroso crollo interno della Juventus, che cade 1-2 contro il Sassuolo. I neroverdi espugnano, al 95’, per la prima volta l’Allianz Stadium, grazie alle reti di Frattesi e Maxime Lopez. Nel mezzo la rete del momentaneo pareggio di McKennie....

Voti Fantamagazine

Clamoroso crollo interno della Juventus, che cade 1-2 contro il Sassuolo. I neroverdi espugnano, al 95’, per la prima volta l’Allianz Stadium, grazie alle reti di Frattesi e Maxime Lopez. Nel mezzo la rete del momentaneo pareggio di McKennie.

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Juventus

Perin 6,5 - Salva su Berardi, ma non può nulla sull’incursione di Frattesi. Beffato dal tocco sotto al 95’ da Maxime Lopez, che sfiora soltanto senza riuscire a deviare fuori dai pali.

Danilo 6,5 - Il migliore della retroguardia bianconera. Sempre attento nelle diagonali difensive, prova anche a spingersi in avanti, ma senza fortuna.

Kulusevski sv.

De Ligt 6 - Si fa attrarre dal movimento di Berardi e non riesce ad intervenire sul taglio di Frattesi. Ma è l’unica sbavatura di una partita ordinata.

Bonucci 6 - Incolpevole sul goal del vantaggio ospite, prende spesso l’iniziativa in sostituzione ai centrocampisti, aprendo il gioco coi suoi lanci.

De Sciglio sv. Una manciata di minuti prima di arrendersi ad un guaio fisico.

Alex Sandro 5 - Entra a freddo e non riesce a prendere le misure a Berardi. Male anche in occasione del vantaggio neroverde, quando si perde Frattesi.

McKennie 6,5 - Dopo 75 minuti con più ombre che luci, sbuca a centro area col terzo perfetto per spingere in rete la pennellata di Dybala.

Locatelli 5,5 - Fatica più del solito, pagando forse un po’ troppo l’emozione di giocare contro i suoi ex compagni, che lo limitano nelle giocate.

Arthur sv.

Rabiot 5,5 - Di rientro dallo stop per il Covid, concede qualche spunto e prova una conclusione che viene murata, prima di lasciare il campo all’intervallo.

Cuadrado 6,5 - Entra e dà la scossa richiesta da Allegri. Si prende la corsia destra tenendo in costante apprensione la difesa del Sassuolo.

Chiesa 5,5 - Ci mette la solita grinta per 90 minuti, nonostante qualche acciacco fisico. Ha due occasioni ma le fallisce non inquadrando la porta da buona posizione.

Dybala 6,5 - Quando si accende crea sempre pericoli. Trova l’assist per McKennie e prova anche a mettersi in proprio col mancino, ma trova solamente il palo.

Morata 5,5 - Detta la profondità e gioca di sponda per i compagni, ma non riesce ad incidere e finisce per ritrovarsi in fuorigioco nelle occasioni migliori che gli capitano.

Kaio Jorge 6 - Una buona mezz’ora con personalità e tanta voglia di fare. Sempre più nel vivo degli schemi bianconeri, ci prova anche in rovesciata ma non trova la porta.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Consigli 6,5 - Incolpevole sul goal di Mckennie, bravo a coprire la porta in un paio di occasioni e salvare il risultato su conclusioni poco angolate ma potenti.

Muldur 6 - Tenta qualche sgroppata, ma la precisione manca in fase di finalizzazione. Dietro però è bravo a tenere Chiesa che, tutto sommato, non punge.

Ayhan 7 - Il più attento dei centrali, salva letteralmente un goal su un tiro di Cuadrado, respingendo sulla linea.

Ferrari 5 - Altra partita in cui compie un solo errore, ma che a momenti diventa decisivo. Partita tutto sommato sufficiente per gran parte della sua durata, ma si fa sovrastare di testa da Mckennie per il goal del pareggio juventino.

Rogerio 5,5 - Come Muldur, anche lui offre pochi spunti in fase offensiva. A differenza del turco però soffre chi passa dalle sue parti, nello specifico Cuadrado, e viene salvato dai compagni.

Frattesi 7 - Secondo goal consecutivo che vale un punticino conquistato su un campo molto complicato. Sfrutta bene uno dei pochi spazi concessi dai difensori bianconeri e, con un bell’inserimento, batte Perin. Lotta poi su tutti i palloni senza risparmiarsi ed esce esausto nella ripresa; al suo posto Matheus Henrique.

Lopez 7 - Il goal nel finale suggella una prestazione superlativa. Regia pulita e mai banale, attento anche in fase di non possesso, dove si abbassa per recuperare palloni e ripartire. Proprio da una ripartenza nel finale beffa Perin con uno scavetto e regala i tre punti ai suoi.

Berardi 7 - Tutti i possessi offensivi del Sassuolo passano dalle sue parti. Nel primo tempo mette spesso in difficoltà Alex Sandro ed entra con un bel movimento nel goal di Frattesi. Nel finale manda in porta Lopez con un assist perfetto

Raspadori 6 - Il meno brillante là davanti, però si muove molto per non dare punti di riferimento. Ha un paio di discrete occasioni, ma in una chiude Danilo e nell’altra manda la palla di poco a lato. Dopo un’ora esce per Scamacca.

Traorè 6 - Come Raspadori, anche lui gioca una partita più di sacrificio che di rifinitura e compensa la poca precisione in fase di possesso con tanta corsa utile in recupero. Esce nel finale per Chiriches

Defrel 6,5 - Non segna ma fa segnare. Gioca la sua classica partita di movimento per sé e per i compagni, cercando di svariare per favorire gli inserimenti dei suoi. Nel primo tempo vede proprio un taglio di Frattesi, che serve con un perfetto assist. Esce nel secondo tempo per Toljan.

Scamacca 6 - Costretto a una gara con pochi spunti offensivi, coi compagni che pensano più a coprire, si adopera per tenere alta la palla e aiutare la manovra.

Matheus Henrique 6 - Gioca poco più di venti minuti, nei quali si fa ben notare per una gestione ordinata dei possessi, dai quali arrivano spunti interessanti.

Toljan 6 - Spezzone di gara, dove fa valere la sua freschezza in entrambe le fasi di gioco, senza alti ma anche senza bassi.

Chiriches S.V.

Harroui S.V.

tutte le notizie di