Pagelle Juventus – Sampdoria 3-0: Pirlo domina con Kulusevski, Bonucci e CR7 – Voti Fantacalcio

I bianconeri ripartono con una vittoria netta sui blucerchiati.

di Voti Fantamagazine

La prima di Pirlo regala un 3 a 0 dei bianconeri contro una Sampdoria inconsistente e totalmente in balia della Juventus. La sblocca con un gran sinistro il neo acquisto Kulusevski per poi chiuderla con i gol di Bonucci e Ronaldo che fissano il risultato sul 3-0. Prova a tratti convincente dei bianconeri che nonostante i nuovi innesti e delle assenze importanti, dominano e meritano a pieno il risultato.

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Juventus

Szczesny 6 – Deve compiere una sola parata in tutti i 90 minuti ed è un grande intervento sul colpo fortuito di Bonucci. Quando serve si fa sempre trovare pronto.

Danilo 6,5 – Schierato nei 3 di difesa gioca una buona partita dimostrando che in caso di emergenza può anche essere schierato in questo ruolo. Sfiora il gol con un gran destro a inizio partita.

Bonucci 7 – Qualche piccolissima distrazione ogni tanto ma complessivamente comanda bene la difesa e l’impostazione del gioco bianconero. Bravo e fortunato a trovare il gol del 2 a 0 che di fatto chiude il match.

Chiellini 6,5 – Torna titolare dopo più di un anno e sembra aver recuperato alla grande nonostante l’età. Giocatore importantissimo che dimostrerà ancora una volta il proprio valore quest’anno.

McKennie 6,5 – Esordio da titolare assolutamente positivo. Corre e lotta su ogni pallone recuperando diversi palloni. Sfiora il gol in ben due occasioni, sarebbe stata la ciliegina su un esordio sicuramente di buon auspicio.

Rabiot 6 – Si vede poco e sbaglia poco. Ci si aspetta qualcosa di più ma di sicuro non demerita.

Ramsey 6,5 – Rapido e intelligente il gallese è praticamente ovunque quando la Juve attacca. A volte sbaglia la scelta nell’ultimo passaggio ma complessivamente risulta utile nella costruzione della manovra offensiva.

Cuadrado 6 – Attento in difesa ma poco presente in fase offensiva nonostante faccia parte dei 5 di centrocampo.

Frabotta 6 – Schierato a sorpresa da Pirlo, il ragazzo dell’Under 23 non sfigura e gioca una partita ordinata e concreta concedendosi anche una conclusione in porta.

Kulusevski 7 – Gol all’esordio dopo appena 12 minuti con uno splendido sinistro a giro che sfiora il palo e mostra ai tifosi bianconeri il valore del gigante svedese. Nel complesso dimostra di essere ancora leggermente fuori dagli schemi bianconeri, ma ha tutto il tempo e le qualità per diventare importantissimo.

Ronaldo 6 – Difficile dare un voto oggettivo al fuoriclasse portoghese. Si intestardisce dal primo all’ultimo minuto cercando il gol che fallisce in almeno 3 clamorose occasioni. E come sempre nel momento di massima difficoltà trova la rete con un gran destro a incrociare. Oggi, croce e delizia.

De Sciglio sv

Bentancur sv

Demiral sv

Douglas Costa sv

Pagelle a cura di Luca Furfaro.

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sampdoria

Audero 7 – Incolpevole sui tre goal. Salva su McKennie da distanza ravvicinata, ma non può nulla sul tap-in di Bonucci. Nel finale è ancora decisivo con un doppio intervento.

Bereszynski 4,5 – In costante difficoltà su Ronaldo, la combina grossa in occasione del raddoppio bianconero, svirgolando un pallone in area piccola che apre la porta agli avversari.

Tonelli 5,5 – Partita complicata fin dall’inizio, quando deve rimediare con le cattive per fermare Ramsey, prendendo un giallo dopo 3 minuti. Sostituito nell’intervallo per evitare guai peggiori.

Yoshida 6 – Inserito nella ripresa, per provare a limitare i danni. Non sfigura, ma alla fine il risultato recita 3-0.

Colley 5,5 – Regge bene contro l’attacco bianconero privo di punti di riferimento. Nel finale ha il demerito di tenere in gioco Ronaldo in occasione del terzo goal.

Augello 5,5 – Spalanca la strada a Ramsey dopo 3 minuti con un disimpegno errato.

Depaoli 6 – Non riesce a dare grande supporto in fase offensiva, ma si rivela utile nei raddoppi quando Ronaldo si aggira da quelle parti. Richiamato nell’intervallo per aumentare il peso offensivo.

Ramirez 5,5 – Entra per dare maggior imprevedibilità, ma non riesce ad incidere nel match come vorrebbe.

Ekdal 5,5 – Preso in mezzo dal centrocampo avversario, si ritrova a dover rincorrere e ricorrere spesso al fallo.

Thorsby 6 – Prestazione solida e di sostanza in mezzo al campo. Con Ranieri è diventato un punto fermo e il rendimento in campo gli dà ragione.

Damsgaard 6 – Una ventina di minuti senza infamia ne lode per il giovane talento danese.

Jankto 6 – Schierato da esterno prima, e da interno poi, si mette al servizio della squadra con poca qualità, ma con tanta corsa e quantità.

Leris 5 – Dovrebbe dare supporto a Bonazzoli, ma non riesce mai ad entrare in partita e viene sostituito dopo 45’.

Quagliarella 6 – Entra e prova subito a rendersi pericoloso contro i suoi ex compagni. Ha la miglior occasione del match, ma il suo diagonale sibila il palo e si spegne sul fondo.

Bonazzoli 6 – Parte da unica punta e lotta su tutto il fronte offensivo contro i centrali bianconeri. I palloni giocabili sono pochi ma lui ci mette voglia e determinazione fino a che resta in campo.

Verre 5,5 – Non riesce a dare l’apporto qualitativo alla manovra, per tentare di rientrare in partita.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy