Voti Fantacalcio

Pagelle Juventus – Genoa 2-0: eurogol di Cuadrado, perla di Dybala – Voti Fantacalcio

TURIN, ITALY - DECEMBER 05: Juan Cuadrado of Juventus scores a goal by a corner kick during the Serie A match between Juventus and Genoa CFC at Allianz Stadium on December 05, 2021 in Turin, Italy. (Photo by Daniele Badolato - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Monologo bianconero all'Allianz Stadium di Torino

Voti Fantamagazine

Una Juve dominante (27 tiri a 0) supera 2-0 un Genoa incerottato. Di Cuadrado, direttamente dalla bandierina, e Dybala nel finale le reti che mantengono i bianconeri in scia con le prime della classe.

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Juventus

Szczesny 6 - La cosa più difficile da affrontare è il freddo torinese, dato che passa la serata da spettatore non pagante senza ricevere conclusioni.

Cuadrado 7 - Sblocca il match nei minuti iniziali con una magia direttamente dalla bandierina. Poi mette la solita corsa sulla destra, combinando con qualità con Kulusevski.

De Ligt 6 - Al fianco di Chiellini mostra una maggior sicurezza difensiva e può mostrare alla sua qualità. Svetta nell’area avversaria, ma spreca un’ottima occasione facendo esaltare Sirigu.

Chiellini 6,5 - Solita prova da leader difensivo. La Juve fa la partita ma lui è sempre pronto a fermare gli attaccanti avversari, quando il Genoa prova ad affacciarsi sulla trequarti.

Pellegrini 6,5 - Con freschezza e tanta voglia di mettersi in mostra, si prende la fascia dominando il duello con Ghiglione. Sostituito nell’intervallo forse per evitargli un secondo giallo.

Alex Sandro 6 - Il suo ingresso non cambia il piano tattico, nonostante la sia spinta sia meno vigorosa. In ogni caso svolge con autorità il compito richiesto.

Bernardeschi 6,5 - Buona partita di abnegazione tattica con qualche accelerazione, impreziosita dall’assist a Dybala che chiude il match.

Rabiot sv.

Locatelli 6,5 - Qualità e quantità fondamentali per il centrocampo bianconero. Si abbassa ad impostare e prova anche a colpire dalla distanza, ma senza fortuna.

Bentancur 6 - Non ruba l’occhio, però si dimostra sempre efficace e in crescita rispetto ad alcune uscite sciagurate di inizio stagione.

Kulusevski 6,5 - Sempre nel vivo della manovra, con buona verve e tante giocate interessanti. Allegri gli da fiducia e lui sembra volerla ripagarla col gioco, in attesa di ritrovare anche il goal.

Morata 5,5 - Lotta e cerca spazio tra le maglie rossoblu. Ha una buona chance nel primo tempo ma non riesce a battere Sirigu, poi serve un assist a Dybala che però trova ancora il portiere ex Toro.

Kean 5,5 - Entra e si prende subito un giallo. Non ha occasioni per colpire, ma fa anche poco per farsi servire, giocando spesso troppo largo e lontano dall’area.

Dybala 6,5 - Gira troppo spesso lontano dalla porta, ma quando lo fa porta grande qualità alla manovra. Spreca una grande chance su palla di Morata, ma poi è bravo a battere Sirigu col suo mancino.

Kaio Jorge sv.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE GENOA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Genoa

Sirigu 7 - Sicuramente sorpreso, ma con poche colpe sul goal olimpico di Cuadrado, ma se il Genoa resta in partita è grazie alle sue numerose e decisive parate.

Biraschi 5,5 - Regge bene per 80 minuti, nonostante la vivacità degli esterni sinistri bianconeri, ma non riesce a coprire sul tiro di Dybala che trova l’angolo giusto per fare 2-0.

Bani 5,5 - Riproposto da titolare dopo lo spezzone finale contro il Milan, duella con Morata ma non riesce a far valere i suoi centimetri nei duelli aerei.

Vanheusden 6 - Inserito nel quarto d’ora finale per dare ricambio a Bani e garantire un po’ di forze fresche in più al reparto difensivo.

Vasquez 5 - In grande difficoltà sulle accelerazioni della coppia Cuadrado-Kulusevski.

Ghiglione 5,5 - Perde il duello con Pellegrini, e anche quando l’avversario sulla corsia cambia, lui resta intimidito e lontano dalla proiezione offensiva.

Touré 5,5 - Prova a lottare in mezzo al campo sfruttando la sua fisicità, ma gli avversari sembrano avere maggior intensità e finiscono per sovrastarlo.

Portanova 5,5 - Impatto pressoché nullo sul match, richiamato anche da Shevchenko per la poca cattiveria.

Behrami 5,5 - Chiamato a sostituire l’influenzato Badelj, ci mette tutta la sua esperienza, ma contro una Juve affamata non basta.

Galdames 5 - Dovrebbe aggiungere qualità alla mediana, ma di fatto si fa notare solo per un pallone velenoso che lancia la Juve in contropiede.

Hernani 5,5 - Rientrato dall’infortunio nell’ultimo turno, viene lanciato dall’inizio per dare qualità al centrocampo, ma fatica ad esprimersi.

Cambiaso 6 - Uno dei migliori dei suoi. Supporta Vazquez, senza rinunciare ad attaccare provando a creare anche qualche problema con i suoi cross.

Melegoni sv.

Bianchi 5 - Ancora preferito a Pandev e ancora una volta resta fuori dalla partita, azzerato dai centrali avversari. Esce dopo quasi un’ora di gioco per far spazio al macedone.

Pandev 6 - Non crea pericoli, ma almeno dà l’idea di sapere cosa fare e come farlo, nonostante i palloni giocabili siano merce rara.

Ekuban 5 - Come per Bianchi, la sfida contro Chiellini e De Ligt si rivela fatale. Non la vede quasi mai, e quando prova a puntare viene puntualmente fermato dal capitano bianconero.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

tutte le notizie di