Pagelle Juventus – Cagliari 4-0: sigillo Higuain, Ronaldo trova la tripla! – Voti Fantacalcio

Nel secondo tempo l’asso portoghese segna la tripletta e fa segnare anche il Pipita

di Voti Fantamagazine

Con un secondo tempo fantascientifico la Juventus vince contro un Calgiari annichilito dalla potenza di fuoco bianconera. Una tripletta di Cristiano Ronaldo e lo squillo di Gonzalo Higuain fissano il risultato su un rotondo 4-0 per i torinesi.

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Juventus

Szczęsny 6 – Il Cagliari non si rende mai pericoloso nel primo tempo, nel secondo non deve compiere miracoli ma soltanto interventi di ordinaria amministrazione per portare a casa un clean sheet che mancava da troppo tempo.

Cuadrado 7 – Il gioco bianconero passa quasi sempre dai suoi piedi, una furia sulla fascia destra. Stravince il duello con Pellegrini.

Bonucci 6 – Non ha molto lavoro , impreciso più del solito in impostazione.

Demiral 6,5 – Il turco conferma di attraversare un ottimo periodo di forma, sfortunato quando scheggia la traversa con uno stacco imperioso su calcio d’angolo. Simeone non la struscia mai.

Alex Sandro 6 – La catena con Matuidi non è sicuramente la forza di questa partita , dopo un avvio stentato con errori tecnici piuttosto evidenti , si rifà nella ripresa tenendo bene la posizione ed assicurandosi una stiracchiata sufficienza.

Rabiot 6,5 – Finalmente una gara di spessore per il francese, in netta crescita sia fisica che mentale.

Pjanić 7 – Recupera un’infinità di palloni , gioca alto e pressa sempre con i tempi giusti.

Matuidi 5,5 – Non ci siamo, se con Allegri il suo apporto era fondamentale con il gioco di Sarri centra poco. E’ una sequela di stop sbagliati e gioco rallentato per la sua tecnica approssimativa. Migliora leggermente nella scoppiettante ripresa bianconera.

Ramsey 5,5 – Non trova la posizione tra le linee ed a volte va ad occupare spazi non suoi. Non sicuramente positiva la sua prova.

Ronaldo 8 – Prima tripletta italiana per l’asso portoghese. Prima approfitta di una dormita di Klavan per segnare l’1-0 scartando Olsen ,poi è glaciale dal dischetto per il raddoppio. La terza rete arriva nel finale da pochi passi su assist di Douglas Costa e si porta a casa il pallone.

Dybala 6,5 – Elettrico sin dal primo minuto , giocate spesso decisive come lo slalom che porta al calcio di rigore del raddopio di Ronaldo.

Douglas Costa 6,5 – Quando ha spazi è devastante anche per pochi minuti, suo l’assist per la rete del definitivo 4-0 di Ronaldo.

Higuain 6,5 – 20 minuti gli bastano per siglare la rete del 3-0 con un bel destro da dentro l’area. Vicino anche alla doppietta nel finale ma il suo tiro a colpo sicuro è respinto sulla linea da un difensore cagliaritano.

Emre Can sv

Pagelle a cura di Alessandro Gennari

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Cagliari

Olsen 6 – Una bella parata d’istinto su un rimpallo di Klavan, poi è costretto ad assistere alla furia juventina.

Cacciatore 5,5 – Su 10 passaggi ne sbaglia 9, veramente troppo impreciso in fase d’impostazione. In difesa non demerita. Esce per infortunio ad inizio secondo tempo.

Klavan 4,5 – Primo tempo bene, nel secondo un vero e proprio disastro: prima regala il gol a Ronaldo con un passaggio sbagliato, poi sfiora l’autogol, evitato solo grazie ad una bella parata di Olsen, infine devia il tiro di Higuain che lo rende imparabile per il portiere svedese.

Walukiewicz 5,5 – Esordio più difficile non ci poteva essere per il centrale polacco, che tuttavia non commette errori clamorosi. Sul primo gol bianconero viene sorpreso dal passaggio corto di Klavan.

Pallegrini 5,5 – Non male in fase offensiva, ma dietro soffre tremendamente la verve di Cuadrado. Viene puntato costantemente, lui fa quel che può.

Cigarini 5,5 – Il professore soffre la dinamicità del centrocampo juventino, non riuscendo mai a prendere in mano la manovra sarda. Si vede più in interdizione.

Rog 5 – Lotta ma risulta troppo falloso, provoca il rigore che porta al raddoppio la Juve e rischia di causarne un altro nel finale. Non si vedono i suoi soliti strappi.

Nandez 5,5 – Il vero Nandez si vede solo per 30 minuti, dopo di che sparisce come tutta la squadra. Perde troppi palloni rallentando la manovra.

Nainggolan 5,5 – Solito guerriero, avrebbe anche una buona occasione nel primo tempo ma cicca il pallone. Alla lunga perde la guerra contro i centrocampisti bianconeri, finendo la partita in trincea.

Joao Pedro 5,5 – Un bel tiro finisce sul palo nel finale, è praticamente l’unico suo squillo della partita. Oggi non ce n’era per nessuno.

Simeone 5,5 – Partita difficile per l’attaccante argentino, costretto a lottare da solo contro i centrali juventini. Nonostante questo, in una delle poche occasioni avute, centra la traversa con un bel colpo di testa.

Faragò 5,5 – Sostituisce l’infortunato Cacciatore e soccombe nel finale come tutti i suoi compagni.

Cerri sv

Oliva sv

Pagelle a cura di Andrea Riefolo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy