Voti Fantacalcio

Pagelle Juventus – Cagliari 2-0: Kean e Bernardeschi regalano i 3 punti ad Allegri – Voti Fantacalcio

TURIN, ITALY - DECEMBER 21: Federico Bernardeschi of Juventus battles for possession with Andrea Carboni of Cagliari Calcio during the Serie A match between Juventus and Cagliari Calcio at Allianz Stadium on December 21, 2021 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

I bianconeri chiudono il girone d'andata con una vittoria che li porta a 4 punti dal quarto posto

Voti Fantamagazine

Con un gol per tempo, la Juventus batte 2-0 il Cagliari con le reti di Kean a fine primo tempo e di Bernardeschi nella ripresa. La rincorsa al quarto posto, complice il pareggio dell'Atalanta a Genova, dista ora solo 4 punti. Il Cagliari ha lottato e poteva portare a casa un punto se Szczęsny non avesse risposto da campione al solito Joao Pedro.

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Juventus

Szczęsny 7 - Un solo grandissimo riflesso per dire no al colpo di testa a botta sicura di Joao Pedro. I grandi portieri si vedono in questo.

Cuadrado 6 - Uno dei più propositivi in fase d'impostazione ma disattento nell'occasione divorata da Dalbert.

de Ligt 6 - Non ha molto lavoro da svolgere dietro, cerca in avanti il 'prossimo step' richiesto da Allegri : la rete, non la trova.

Bonucci 6 - Duello molto fisico con Joao Pedro, non rischia quasi mai.

Alex Sandro 5 - Moltissimi errori tecnici e tattici, gli unici pericoli isolani arrivano dal suo lato, dove Bellanova e anche Zappa lo infilano spesso.

Bentancur 5,5 - Si limita al compitino, verticalizza molto poco e non si prende mai la responsabilità di fare una giocata decisiva.

Arthur 6 - Mazzarri ne limita il raggio d'azione mettendogli Pereiro a uomo.Cala nella ripresa dopo un buon primo tempo.

Rabiot 5,5 - Con le sue doti tecniche ed atletiche dovrebbe emergere in queste partite ed invece la sua partita dura un tempo con inserimenti mai proficui.

Bernardeschi 7,5 - Trasformato rispetto ad un paio di mesi fa. Ci mette corsa,qualità e soprattutto quel coraggio che sembrava non avere più. Da una sua caparbia azione conclusa con un tiro deviato arriva la prima rete di Kean e nel finale di gara anche la gioia personale che mancava da oltre un anno mezzo con un bel diagonale.

Morata 6 - Si danna l'anima in costruzione ma non è mai presente in area di rigore. Grande movimento ma poca incisività.

Kean 6,5 - Colpisce un clamoroso palo da 3 metri, appena si sposta al centro è bravo ed instintivo nel deviare imparabilmente il tiro-cross deviato di Bernardeschi per sbloccare il match. Generoso ma anche molto impreciso tecnicamente.

McKennie 6,5 - Entra molto bene in partita ,il suo dinamismo e la sua sfrontatezza servono come il pane in un centrocampo dal 'braccino' corto.

Kulusevski 6,5 - Assist perfetto per il raddoppio di Bernardeschi.

De Sciglio SV

Kaio Jorge SV

Locatelli SV

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Cagliari

Cragno 6 - Non può nulla sul gol di Kean, su Bernardeschi avrebbe potuto fare un po' meglio, ma comunque era un tiro difficile da parare.

Zappa 5 - Sui cross in area marca Kean e nel primo tempo l'attaccante della Juve prima colpisce il palo, poi devia fortunatamente un cross di Bernardeschi. Nel secondo tempo sale di tono, ma poi sbaglia il cambio campo che da il via al 2-0.

Ceppitelli 6 - Il migliore del reparto difensivo del Cagliari, fa a sportellate con Morata e ne esce spesso vincitore.

Carboni 5,5 - Primo tempo difficile, si becca un'ammonizione ingenua e poi rischia subito dopo l'espulsione, in più sbaglia molti appoggi. Meglio nel secondo tempo.

Lykogiannis 6 - Partita difensiva ordinata, nel secondo tempo mette la testa nella metà campo avversaria con un paio di cross.

Bellanova 6,5 - Il migliore tra le file del Cagliari, moto perpetuo sulla destra, sono le sue le uniche azioni personali dei rossoblu. Corre fino all'ultimo minuto.

Dalbert 5 - Era stato accusato di scarso impegno, oggi per dimostrare il contrario corre ininterrottamente per tutto il campo fino alla sua sostituzione. Sarebbe pienamente sufficiente, ma è troppo grave l'errore sottoporta su assist di Bellanova, un gol che era più facile segnare che sbagliare.

Grassi 6 - Solito lavoro oscuro a centrocampo, gioca spesso d'esperienza e porta tante punizioni a casa.

Deiola 5,5 - L'impegno non si mette in dubbio, ma tecnicamente lascia troppo a desiderare. Un paio di passaggi sbagliati a metà campo avrebbero potuto costare caro.

Pereiro 5,5 - La sua partita è sopratutto difensiva, fracobollando Arthur durante tutto il primo tempo. Nel secondo tempo cala fisicamente e lascia il campo a Pavoletti.

Joao Pedro 6 - Per 60 minuti è l'unico punto di riferimento dei rossoblu in avanti e prova a far salire la squadra nonostante le palle difficili che gli arrivano. Con l'ingresso di Pavoletti torna nella sua posizione ideale e solo un grande intervento di Sczcesny gli nega la gioia del gol.

Pavoletti 5,5 - Il suo ingresso da maggiore peso in attacco, ma è troppo nervoso e tocca pochi palloni.

Oliva 5,5 - Dovrebbe dare maggiore qualità al palleggio sardo rispetto Deiola, invece anche lui è poco preciso in costruzione.

Keita sv

Pagelle a cura di Andrea Riefolo

tutte le notizie di