voti fantacalcio

Pagelle Juventus – Atalanta 0-1: Zapata apre la crisi dei bianconeri!

Pagelle Juventus – Atalanta 0-1: Zapata apre la crisi dei bianconeri!

E’ una rete di Duvan Zapata nel primo tempo a decidere la sfida dello Juventus Stadium. Atalanta corsara che si porta a +7 sulla Juventus e raggiunge momentaneamente l’Inter al terzo posto. Juventus sempre più in crisi che perde la...

Voti Fantamagazine

E' una rete di Duvan Zapata nel primo tempo a decidere la sfida dello Juventus Stadium. Atalanta corsara che si porta a +7 sulla Juventus e raggiunge momentaneamente l'Inter al terzo posto.

Juventus sempre più in crisi che perde la terza partita casalinga in questo campionato.

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Juventus

Szczęsny 6 - Non può nulla sul gol di Zapata , sempre attento sulle restanti, poche, occasioni atalantine.

Cuadrado 5,5 - Un'ottima chiusura su Zapata ma poco incisivo quando sale, è mancato il suo apporto offensivo.

de Ligt 5 - Tiene in gioco il colombiano sul gol salendo malissimo con il resto della difesa , molto impreciso con il pallone tra i piedi. Il buon secondo tempo non basta.

Bonucci 6 - Gioca di mestiere e grinta limitando Zapata quando ne ha l'occasione.

Alex Sandro 4,5 - Fa quasi sempre la scelta sbagliata, fatica immensamente contro Zappacosta e chiunque vada dal suo lato.

McKennie 6,5 - Il più propositivo dei bianconeri, dinamico e sempre al posto giusto. Le sue incursioni creano non pochi grattacapi. Esce per infortunio al 63'

Locatelli 6 - Ci mette grande grinta e cerca alcune giocate per dare superiorità numerica ai suoi.

Rabiot 5,5 - Dopo un pessimo primo tempo, gioca una ripresa con un altro spirito e voglia. Solo un grande Musso gli nega il gol del pari.

Chiesa 5,5 - Cerca di strappare ma non ha mai spazio per farlo. Ha una ghiottissima occasione sullo 0-0 ma Toloi lo recupera e con un grande intervento ribatte il tiro dell'azzurro. Esce al 45' per infortunio.

Dybala 5,5 - Non è al 100% e si vede nelle conclusioni deboli del primo tempo. Al 94' accarezza la traversa con una splendida punizione con Musso battuto. Ci si aspetta di più dalla Joya.

Morata 6 - Non gioca male, tiene palla ,duella con tutti i centrali nerazzurri e s'impegna al massimo ma è poco servito dai compagni

Bernardeschi 5,5 - Al rientro dall'infortunio ,gioca molti palloni ma non è mai decisivo come oramai capita troppo spesso.

Kean 5,5 - Non ha molte occasioni ed è ben controllato dalla difesa di Gasperini.

Kaio Jorge SV

A cura di Alessandro Gennari.

PAGELLE ATALANTA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Atalanta

Musso 7 - Dopo un tranquillo primo tempo deve mettersi all'opera chiudendo lo specchio agli avversari in due occasioni. In evidenza con uno straordinario tuffo su una velenosa staffilata di Rabiot.

Toloi 6.5 - Recupera a una sua leggera incertezza in ripiegamento con un prodigioso miracolo su Chiesa. Dispensa alcuni sapienti interventi fallosi nella fase più calda e stringe i denti durante l'assedio finale.

Demiral 6 - Per un'ora per vie centrali non si passa per merito suo e dei reattivi centrocampisti orobici che intasano gli spazi, poi la maggiore pressione avversaria gli procura qualche apprensione in più e finisce per cavarsela con un giallo. Sulle poche sbavature rimediano i suoi anche con il fallo tattico.

Djimsiti 6.5 - In difesa affronta con sicurezza due tra i clienti più difficili dei bianconeri, anche con qualche leggero, ma inevitabile, patema in più nella ripresa. L'assist per Zapata non è casuale, ma una grande intuizione.

Zappacosta 6.5 - A sorpresa torna immediatamente in campo dopo l'infortunio alla caviglia rimediato in Champions e non risente del fastidio. La sua corsa è fluida, gli assist tesi e sempre pericolosi. Deve fare qualche straordinario in più in ripiegamento, ma per la caratura dell'avversario è comprensibile. Esce stremato dopo 70 minuti incoraggianti riguardo la condizione fisica.

De Roon 6.5 - Con Freuler chiude ogni linea di passaggio e rende ancora più solido il pacchetto difensivo atalantino. Deve compiere gli straordinari durante la complicata ripresa.

Freuler 6.5 - Inesauribile in mezzo al campo, bravo nel rompere l'azione e farla ripartire velocemente. In molti tratti della partita riesce anche ad avanzare il baricentro rendendo più pericolose le azioni bergamasche, mentre il finale è in apnea.

Pessina 6 - È buono l'affiatamento con i compagni e la manovra nerazzurra risulta più che fluida pur senza particolari acuti degni di nota. La sua mancanza si è notata appena uscito.

Mahele 6 - Svolge alla lettera i dettami urlati da Gasperini. Grazie ai raddoppi dei suoi compagni mette in atto un'efficace fase difensiva. Non trascura le discese senza palla, utili per creare la superiorità numerica.

Malinovskyi 6 - Rispetto ai suoi compagni di squadra risulta quest'oggi più discontinuo, pur restando sempre nel vivo della partita. Nella ripresa ha una ventina di minuti di blackout, mentre chiude il match riuscendo ad aiutare i suoi in alleggerimento.

Zapata 7 - Capitalizza con potenza e precisione l'invitante filtrante di Djimsiti. Un gol pesantissimo in mezzo a un'altra prestazione in cui è evidenziata tutta la straripante condizione fisica, tanto che i suoi strappi diventano un fattore in più nella complicata fase della ripresa. Rischia di rovinare tutto regalando una punizione dal limite negli ultimissimi minuti.

Pasalic 6 - Non entra in partita subito con il piglio giusto e i bianconeri ne approfittano per guadagnare campo. Nel finale il suo controllo palla risulta prezioso.

Palomino 6.5 - Spezza alcune e azioni e in mezzo all'area fa prevalere il fisico. Ingresso importante nell'economia della partita.

Koopmeiners S.V.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

tutte le notizie di