Voti Fantacalcio

Pagelle Fiorentina – Milan 4-3: doppietta per Vlahovic e Ibrahimovic – Voti Fantacalcio

FLORENCE, ITALY - NOVEMBER 20: Dusan Vlahovic of ACF Fiorentina scores a goal during the Serie A match between ACF Fiorentina and AC Milan at Stadio Artemio Franchi on November 20, 2021 in Florence, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Anticipo serale combattuto, ma alla fine trionfano i padroni di casa

Voti Fantamagazine

Nel posticipo del sabato la Fiorentina batte il Milan con un entusiasmante 4-3 e con tanta qualità mostrata in mezzo in campo. Le marcature sono aperte da Duncan, bravo a sfruttare una leggerezza di Tatarusanu, seguono i gol di Saponara e Vlahovic. Il Milan aumenta la pressione e accorcia con una doppietta di Ibrahimovic, ma calato il ritmo è di nuovo la Fiorentina a colpire con il solito strepitoso Vlahovic. C'è solo poi il tempo per l'autogol di Venuti nel recupero.

Italiano trova, come lo scorso anno a La Spezia, la chiave per frenare la scalata di Pioli e condannare così i rossoneri alla prima sconfitta stagionale.

PAGELLE FIORENTINA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Fiorentina

Terracciano 6.5 - Sollecitato da alcuni tiri da fuori area. Si fa trovare pronto. Sui gol non può nulla.

Odriozola 6 - È il primo a suonare la carica fin dal fischio iniziale. Spinge ed è vitale la sua corsa nei ripiegamenti con la difesa molto alta. Paradossalmente invece soffre e concede con il baricentro più basso, ma nel complesso è stata una prestazione intensa e di sacrificio.

Venuti 5.5 - Si sacrifica in un ruolo inusuale e dopo un buon primo tempo finisce per patire il dispendio fisico. Autogol dettato invece da pura sfortuna per un rimbalzo beffardo.

Igor 6 - Come il compagno resta molto alto e quasi sempre perfettamente allineato. Ci mette in più il fisico quando necessario e sbroglia alcune situazioni spinose.

Biraghi 6 - Assiste la manovra concedendo qualche briciola ai diretti avversari. La sua caparbietà porta al secondo gol siglato da Saponara. Secondo tempo di maggiore sofferenza.

Torreira 6.5 - Amministra il centrocampo con maestria alternando prontamente l'altezza del baricentro a seconda della fase di gioco. Fase di palleggio piacevole e preziosa.

Duncan 7 - Pronto e lesto nel sorprendere l'ingenuo Gabba in occasione del primo gol. Fa valere il fisico nel contrastare il centrocampo avversario per l'intero arco della partita, impreziosita poi dall'elegante assist scavetto per Vlahovic.

Bonaventura 5.5 - Le sue giocate non sono banali, ma la macchia in occasione del primo gol lascia il segno su una prestazione al massimo discreta.

Callejon 6 - Si sacrifica aiutando molto il reattivo Odriozola. Non è brillante come negli anni d'oro, ma quando in giornata la sua esperienza è molto utile alla causa. Sostituito quando non ne aveva proprio più.

Saponara 7 - Come l'anno scorso allo Spezia sforna un'altra perla contro il diavolo rossonero. Tecnica sopraffina e energie costanti durante il match, come non sempre gli capita.

Vlahovic 8 - Lotta vincendo molti duelli contro il ruvido Kjaer e dimostra uno stato di forma invidiabile. Il primo gol è un misto di tecnica e potenza ed è il giusto premio a una prestazione di assoluto livello. Sul secondo è freddo e preciso dal limite dell'area. Suo anche l'assist col furbo appoggio per il gol di Saponara.

Castrovilli 6 - Dopo un inizio difficoltoso riesce a congelare la partita aiutando i suoi a mantenere il vantaggio.

Gonzalez 6.5 - Torna dopo lo stop forzato causa covid. Non sarà al 100%, ma in occasione del quarto gol è reattivo e preciso.

Maleh S.V.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Milan

Tătărușanu 4 - Il mondo del calcio è crudele penserà a fine partita... passa da eroe del Derby a primo responsabile della prima sconfitta in campionato del Milan 2021/2022.Regala il primo gol alla Fiorentina facendosi scappare la presa su un calcio d'angolo innocuo di Callejon con Duncan che non si fa pregare ed insacca. Incolpevole sul raddoppio di Saponara , esce invece malamente su Vlahović che lo salta ed insacca il 3-0. Sulla quarta rete può poco, il colpo da biliardo del serbo è da applausi.

Kalulu 6 - Non demerita, ottima spinta sulla destra ma è poco aiutato da Saelemaekers ,nella ripresa lascia il posto a Florenzi.Un cambio che non porta a nulla.

Kjær 5,5 - Vlahović è un osso durissimo per il danese , ma deve andare su Gabbia per fare la differenza. Meglio comunque quando imposta.

Gabbia 4 - Anzichè spazzare il sanguinoso pallone perso da Tătărușanu , cerca di proteggerlo e si fa infilare da Duncan. Sul 3-0 è umiliato dalla velocità e tecnica di Vlahović che gli 'ruba' 2 metri in 5. Inadeguato.

Hernández 5,5 - Odriozola lo costringe nel primo tempo sulla difensiva , nella ripresa sgasa spesso ed è suo l'assist per la doppietta di Ibrahimović ma è anche suo l'erroraccio che porta Nico Gonzalez a sottrargli il pallone e ad offrirlo a Vlahović che non perdona per la quarta volta.

Kessié 5,5 - Si limita al compitino, soffre la verve di Duncan.

Tonali 6 - Un pò meglio rispetto all'ivoriano ma anche da Sandro ci si aspetta sicuramente di più.

Saelemaekers 5 - Inconcludente ed addirittura dannoso stasera.

Brahim Díaz 5 - Un pesce fuor d'acqua , non trova mai la posizione ed è come giocare uno in meno.

Ibrahimović 7 - Dopo un pessimo primo tempo dove è spesso in fuorigioco e dove si mangia un gol fatto di testa , si desta nella ripresa e decide di tornare ad essere un fattore con una doppietta in 7 minuti che riporta i rossoneri sul 3-2. Suo anche il merito della terza inutile rete con la traversa colpita di testa che si tramuta in autorete di Venuti.

Leão 6,5 - Il migliore dei rossoneri nel primo tempo, la sua velocità crea non pochi problemi alla difesa gigliata. Solo un buon Terracciano e la sfortuna non gli permettono di segnare.

Giroud 5,5 - Crea scompiglio e 'libera' Ibra dalla morsa dei due centrali viola ma non tira mai in porta.

Messias 5 - Rischia tantissimo nella propria area di rigore intervenendo scompostamente su Saponara ma viene graziato da Guida. In avanti fa solo confusione. Pessimo il suo ingresso.

Florenzi 5,5 - Un ingresso quasi 'invisibile' per l'ex PSG.

Bennacer 5,5 - Giochicchia e porta troppo palla quando c'era da velocizzare il gioco.

Krunic SV

Pagelle a cura di Alessandro Gennari.

tutte le notizie di