Pagelle Fiorentina – Cagliari 1-0: super Dragowsky, Vlahovic la decide! – Voti Fantacalcio

Il portiere para un rigore a Joao Pedro ad inizio partita, mentre nel secondo tempo l’attaccante segna il gol decisivo.

di Voti Fantamagazine

La Fiorentina torna alla vittoria battendo per 1-0 un Cagliari sempre più in crisi nera. In gol Vlahovic su assist di Callejon. Sugli scudi i due portieri, in particolare Dragowski, che è bravo a parare un rigore calciato da Joao Pedro.

PAGELLE FIORENTINA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Fiorentina

Dragowski 7,5 – Migliore in campo assoluto della partita, non solo para il rigore a Joao Pedro, ma compie un vero e proprio miracolo su un tiro deviato di Marin.

Milenkovic 6 – Gioca a uomo su Joao Pedro e lo limita per quanto possibile, mantiene la posizione.

Pezzella 6 – Gioca solo metà primo tempo, poi è costretto ad uscire per un problema muscolare. Ha una grande occasione, ma il suo colpo di testa finisce di poco fuori.

Igor 5 – Causa ingenuamente il rigore per un calcione rifilato a Joao Pedro, per sua fortuna Dragowski è in stato di grazia.

Biraghi 5,5 – Soffre per quasi tutta la partita le folate offensive di Sottil, su cui si merita anche un’ammonizione. Ha una buona occasione per segnare, ma il suo tiro finisce alto.

Caceres 6 – Tocca tantissimi palloni, anche se non tutti con buona qualità. Gioca una partita sufficiente.

Amrabat 7 – Il vero dominatore del centrocampo viola, vince tutti i contrasti e si fa trovare dappertutto, utile sia in interdizione che in impostazione.

Pulgar 6 – Più in ombra rispetto al suo compagno di reparto, regia compassata.

Callejon 6,5 – Gioca una partita con più ombre che luci, poi però inventa un grande assist per il gol di Vlahovic.

Bonaventura 6,5 – Tutte le manovre pericolose della Fiorentina passano dai suoi piedi, inventa per i compagni ed addormenta il gioco quando ce n’è bisogno.

Vlahovic 7 – Ha una grande occasione nel primo tempo, ma Cragno è bravo. Si muove tanto e alla fine trova il gol vittoria per la squadra.

Martinez Quarta 6,5 – Entra per l’infortunato Pezzella, si perde Simeone un paio di volte, ma è bravo a far partire l’azione viola nel gol vittoria di Vlahovic.

Venuti 6 – Entra per Caceres e mantiene la posizione sulla destra.

Kouamè sv

Borja Valero sv

A cura di Andrea Riefolo

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Cagliari

Cragno 7 – Un primo tempo tranquillo, complicato solo dal retropassaggio killer di Pisacane, intercettato da Vlahovic; quest’ultimo dribbla il portiere e conclude, ma non ha fatto i conti col riflesso felino del portiere che devia in angolo. Altri due miracoli nel secondo tempo, ma il terzo non gli riesce e la Fiorentina segna il gol vittoria.

Lykogiannis 6,5 – Ottima partita del terzino greco, molto positivo in fase difensiva e propositivo in fase offensiva.

Godin 5,5 – Fa valere tutta la sua esperienza. Il Cagliari non si rende protagonista di una partita eccelsa, ma con lui in campo l’equilibrio della retroguardia ne giova. Può sicuramente fare molo di più sul gol subito.

Walukiewicz 6 – Buona partita, senza infamia né lode.

Pisacane 5,5 – Solitamente è un avversario molto duro, oggi soffre la corsa di Biraghi e il tasso tecnico di Bonaventura.

Zappa sv

Oliva 6 – Qualche errore in fase di appoggio, è in difficoltà quando deve creare gioco, ma recupera molti palloni e il suo dinamismo risulta funzionale nel ruolo che Di Francesco gli ha affidato.

Tramoni 6 – Dopo pochi secondi dal suo ingresso prende subito il giallo. E’ l’unico a proporsi dei sostituti, si procura anche l’ultima punizione dal limite della partita.

Marin 6 – Anche se di poco, migliora di partita in partita, facendo intravedere movimenti e giocate di personalità.

Sottil 6 – Si vedono tanti giocatori come lui, capaci di puntare il campo in contropiede con grande velocità. Da rivedere l’ultimo passaggio, per lui risulta ancora difficoltoso.

Cerri sv

João Pedro 5 – Rigore sbagliato a parte, non gioca una buona partita. Amrabat lo anticipa spesso e sia il marocchino che i compagni non lo lasciano quasi mai agire in tranquillità.

Nainggolan 6,5 – La sua presenza in campo si sente, il piede è da giocatore di gran classe e la forma fisica è ottima. Mette le premesse per un ritorno a casa da leader.

Ounas sv

Simeone 5 – Non riesce ad incidere come altre partite, ha un paio di buone palle in contropiede ma non le sfrutta adeguatamente.

Pavoletti sv – si nota praticamente solo per l’ammonizione presa

Pagelle a cura di Claudio Podda

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy