Pagelle Crotone – Spezia 4-1: tutti ai piedi di Messias! – Voti Fantacalcio

Superba prestazione dell’attaccante autore di una doppietta decisiva. Di Farias, Reca e Henrique gli altri gol.

di Voti Fantamagazine

Nessuna delle due squadre si risparmia in questo scontro diretto cruciale per la lotta salvezza, ma il Crotone è in giornata di grazia e con una prestazione brillante conquista tre punti da cui ripartire per un nuovo campionato. Si parte subito con ritmi alti, ripartenze e contrasti su ogni pallone e i pitagorici passano in vantaggio con un Messias in grande spolvero. Il momentaneo pareggio arriva pochi minuti dopo su un pasticcio in ripartenza di Cordaz e Zanellato. La svolta per per i calabresi arriva nella ripresa, bravi nel colpire a sinistra per ben due volte con Reca e Eduardo Henrique, senza poi mai arretrare il baricentro a vantaggio ottenuto. Nel finale c’è tempo per il meritato raddoppio di Messias che chiude nel migliore dei modi lo straordinario show odierno.

PAGELLE CROTONE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Crotone

Cordaz 6 – Mette in difficoltà Zanellato in occasione del primo gol, rimedia con una chiusura su Piccoli in un momento chiave della partita.

Magallan 6 – Bravo in marcatura, più in apprensione nell’uno contro uno, ma con il passare dei minuti prende le misure a Farias.

Marrone 6 – Qualche sporadica amnesia che non va incidere sul risultato finale.

Luperto 6.5 – Rischia poco ed è sempre concentrato in chiusura.

Pereira 6.5 – Dopo un primo tempo senza infamia e senza lode riesce finalmente ad avanzare sulla fascia trovando anche l’importantissimo assist del terzo gol.

Molina 7 – Con pochi tocchi è in grado di realizzare giocate importanti. Punto di riferimento in mezzo al campo ed è coinvolto nell’azione di entrambi i gol. Sfiora il sigillo personale.

Zanellato 5.5 – Un’onesta prestazione inesorabilmente macchiata dalla frittata ai limiti dell’area che ha dato il via al gol di Farias. Bravo a non risentirne per il resto della partita.

Henrique 7 – Fosforo e polmoni in mezzo al campo. Mette il sigillo sulla partita con il terzo gol. Esce stremato, ma potrebbe essere un innesto importante per Stroppa.

Reca 7 – Sempre incisivo sul piano della corsa. Con Ferrer duella alla pari, contro Sala stravince e si toglie la gioia del gol che dà il via allo show.

Messias 8.5 – Sfrutta ottimamente il passo diverso rispetto ai due centrali dello Spezia risultando semplicemente imprendibile. Apre le marcature, illumina in occasione del terzo, va vicino al raddoppio più volte fino a trovarlo meritatamente con un gioiellino nel finale .

Simy 7 – Parte in sordina poi non si risparmia. È infatti coinvolto in ogni azione d’attacco e non ha problemi a ripiegare fino a centrocampo per dare il via all’azione. Non trova il gol, ma il suo contributo è fondamentale.

Cuomo 6 – Non ha problemi a contenere le ultime folate dei liguri.

Riviere SV

Vulic SV

PAGELLE SPEZIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Spezia

Provedel 5.5 – Si trova davanti un Crotone stellare. Può fare poco.

Ferrer 6 – Duello intenso sulla velocità con Reca. Non lesina l’intervento falloso quando necessario fino alla sostituzione cautelativa per il giallo rimediato nel primo tempo.

Chabot 5 – Giornata difficile per la difesa ligure. Rimedia subito un’ammonizione che non lo condiziona eccessivamente. Mette delle toppe importanti per poi capitolare in malo modo nella ripresa.

Terzi 4.5 – L’indubbia esperienza non lo salva contro il più rapido Messias. Sempre in difficoltà.

Bastoni 5.5 – Come spesso capita non si limita al compitino, ma nella ripresa capitola anche lui sui continui inserimenti della squadra di Stroppa.

Estevez 5.5 – Gioca su ritmi alti fino a quando il Crotone non riesce a prendere il dominio del campo.

Ricci 5.5 – È il metronomo della squadra di Italiano. Ogni pallone passa dai suoi piedi, ma nella ripresa cala e salta il filtro in mezzo al campo.

Pobega 5.5 – Qualche inserimento in mezzo a tante pause .

Agudelo 5.5 – Nel primo tempo è tra i più vivaci e pericolosi, poi dopo il vantaggio rossoblu è tra i primi ad arrendersi.

Farias 6 – Si fa trovare pronto sullo svarione di Zanellato. Mette spesso in difficoltà nell’uno contro uno la difesa pitagorica pur non riuscendo a concludere degnamente le sue azioni. Cala anche lui col passare dei minuti.

Piccoli 5.5 – Ancora acerbo, ma sicuramente non timido. Non ha problemi nel cercare la giocata complicata anche se quest’oggi non riesce a pungere. Da tenere d’occhio.

Sala 4.5 – Non sostituisce degnamente Ferrer perdendo nettamente il duello con Reca che trova subito la via del gol. Non riesce a riprendersi e viene annichilito da Messias. Cambio decisivo, ma in negativo.

Gyasi 5.5 – Non riesce a incidere a risultato già acquisito.

Maggiore 5.5 – Come il suo compagno subentrato ci riprova rimediando però solo un’ammonizione.

Marchizza SV

Verde SV

Pagelle a cura di Valerio Sereni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy