Pagelle Crotone – Benevento 4-1: SuperSimy e tre punti salvezza! – Voti Fantacalcio

Doppietta dell’attaccante che causa anche l’autogol di Glik a inizio partita. Vulic e Iago Falque chiudono il conto dei gol.

di Voti Fantamagazine

Stroppa non sbaglia l’ultima chiamata e salva la panchina con un vero e proprio show calcistico. Il match si mette subito in discesa grazie al goffo autogol siglato da Glik e i pitagorici, che già in partenza erano schierati con un assetto propositivo, sfruttano la falsa partenza al massimo raddoppiando con un ritrovato Simy. Nella ripresa i tanti spazi sono una manna dal cielo per i funambolici attaccanti calabresi, così c’è anche il tempo di arrotondare il risultato ancora con Simy e poi Vulic. Benevento che esce parecchio ridimensionato, soprattutto in fase realizzativa nonostante il gol della bandiera siglato da Iago Falque.

PAGELLE CROTONE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Crotone

Cordaz 7.5 – Con una serie di interventi decisivi mette la sua firma sulla vittoria. Su Hetemaj compie la prodezza della domenica. Nemmeno oggi però riesce a chiudere da imbattuto.

Djidji 6.5 – Salva un gol nel momento decisivo e intercetta un gran numero di palloni. Tenta il tutto per tutto anche sull’ottima conclusione di Falque.

Golemic 5.5 – Con due svarioni rischia di combinarla grossa nel primo tempo, ma fortuna per lui gli avversari non approfittano degli spazi regalati. Più sicuro nella ripresa.

Magallan 6 – Gioca semplice, senza complicarsi la vita. Una prestazione nel segno della concentrazione.

Rispoli 6 – Le sue lacune tecniche vengono compensate dalla giornata di grazia degli attaccanti rossoblu. Nella ripresa gioca con più tranquillità e si mette in evidenza per una bella discesa in avanti.

Zanellato 6.5 – Smista con freddezza un gran numero di palloni anche a ridosso della propria area di rigore.

Vulic 7 – Finalmente una prestazione di livello dell’ex Stella Rossa. Recupera palloni e fa rifiatare la squadra con vari allunghi, senza sprecare la giocata. Suggella l’ottima prestazione con un gol di pregevole fattura.

Pereira 7 – In costante pressione diventa un fattore aggiunto nelle proiezioni offensive. È lui a innescare le azioni delle prime due reti. La buona prestazione mette in secondo piano dei veniali errori tecnici durante la partita.

Messias 6.5 – Anche in posizione più arretrata mette in evidenza la sua tecnica sopraffina e di essere un mago del dribbling. Punto di riferimento della squadra senza essere per una volta il protagonista della giornata. Ingenuo il giallo nel finale.

Riviere 7 – Molto buona l’intesa con Messias e Simy in questo insolito tridente. I suoi allunghi palla al piede creano il giusto scompiglio e riesce spesso a liberare l’uomo con l’ultimo passaggio. L’assist conferma la sua ottima giornata.

Simy 8 – Negli ultimi spezzoni concessi da Stroppa già aveva fatto vedere di essere la spalla più affidabile per Messias. Oggi ritrova se stesso completamente, mandando in confusione Glik in occasione dell’autogol e segnando una doppietta. C’è il suo zampino anche sul gol di Vulic.

Henrique 6 – Cambio utile per inserire forze fresche in campo nella passerella finale.

Luperto – SV

Petriccione – SV

Mazzotta – SV

Rojas – SV

Pagelle a cura di Valerio Sereni

PAGELLE BENEVENTO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Benevento

Montipò 5,5 – Quattro gol presi e qualche uscita alta a vuoto.

Barba 5 – Si perde completamente Simy sul secondo gol del nigeriano, come i suoi compagni di difesa, in continuo affanno quando il Crotone attacca.

Tuia 5,5 – Tra i migliori in difesa, non commette errori grossolani, ma comunque non regge l’urto degli attaccanti del Crotone.

Glik 4 – Partita horror per il centrale polacco: pronti via con un intervento scoordinato causa l’autogol, dopo qualche minuto serve l’assist per il primo gol di Simy, partita da dimenticare immediatamente.

Improta 5,5 – Soffre Pereira, che arriva sul fondo più di una volta. Giornata storta, dopo delle prestazioni più che dignitose in un ruolo non suo.

Ionita 5,5 – Oggi è chiamato a sostituire Schiattarella al centro del centrocampo, gioca semplice e fa sentire il fisico quando serve, ma va in difficoltà sulle folate offensive calabresi.

Hetemaj 5,5 – Più rottura che costruzione, anche se non sempre efficace. Sfiora il gol in acrobazia, ma Cordaz gli dice no con un intervento straordinario.

Dabo 5,5 – Gioca di fisico, ma con il tempo si innervosisce troppo ed inizia a sbagliare anche le cose più semplici.

Insigne 5 – Si vede poco nei 35 minuti giocati, ha solo una grande occasione, ma si fa ipnotizzare da Cordaz in uscita. Esce per una distorsione alla caviglia pochi minuti dopo.

Sau 5 – Ad inizio primo tempo ha una grande occasione, ma la spreca calciando su un difensore avversario. Poi non si fa vedere quasi più, anche se è mollo in alcuni contrasti, come quello che da il via al terzo gol del Crotone.

Lapadula 6 – Tra i migliori del Benevento, lotta contro i difensori crotonesi e mette più volte i compagni davanti al portiere. Ci prova anche lui, ma il suo tiro finisce di poco fuori. Una delle poche note liete di oggi.

Caprari 5,5 – Entra per l’infortunato Insigne e tarda ad entrare in partita. Ci prova su punizione, ma il suo tiro finisce fuori.

Di Serio 6 – Poco più di 20 minuti, di una partita ormai finita. Si vede poco.

Tello 6 – Prova qualche incursione in solitario per spezzare il ritmo della squadra di casa.

Iago Falque 6,5 – Trova il gol della bandiera con un bel tiro da fuori. Non ha tempo per fare altro.

Caldirola sv

A cura di Andrea Riefolo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy