voti fantacalcio

Pagelle Cagliari – Verona 1-2: Joao Pedro non basta, sardi nei guai!

Il Verona vince a Cagliari e mette in seri guai la squadra sarda. La partita finisce 2-1 per l’Hellas Verona, in gol Barak e Caprari per i gialloblu e Joao Pedro per il Cagliari. PAGELLE CAGLIARI Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Cagliari...

Voti Fantamagazine

Il Verona vince a Cagliari e mette in seri guai la squadra sarda. La partita finisce 2-1 per l’Hellas Verona, in gol Barak e Caprari per i gialloblu e Joao Pedro per il Cagliari.

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Cagliari

Cragno 6 – Un paio di interventi degni di nota, non può nulla sui due gol subiti.

Lovato 5 – Contro Simeone ha vita difficile, alla lunga gli prende le misure, ma è colpevole sia sul primo gol che sul secondo gol.

Goldaniga 5 – In condizioni fisiche pietose, anche lui ha responsabilità sul secondo gol. Esce ad inizio primo tempo.

Altare 5,5 – Sul primo gol non chiude in tempo su Barak, il resto della partita la gioca con attenzione non commettendo più errori.

Bellanova 6 – Ben marcato da De Paoli, prova qualche sgroppata, ma non sempre riesce ad arrivare sul fondo. Bene in fase difensiva.

Dalbert 5,5 – Sbaglia troppi passaggi, troppe scelte. Dietro molle sul contrasto che fa partire il primo gol dell’Hellas.

Deiola 5 – Quest’oggi è impalpabile, sia in fase offensiva che difensiva. Rimane negli spogliatoi a fine primo tempo.

Marin 5,5 – Troppo molle a centrocampo, perde tanti contrasti. Era una partita da giocare con maggiore cattiveria.

Grassi 6 – Solito ordine e pulizia in mezzo al campo. Prova il tiro da fuori area, ma il tiro finisce fuori.

Keita 6 – Si muove tanto e prova a creare spazi per i compagni. Nell’unica occasione avuta colpisce una traversa clamorosa.

Joao Pedro 7 – Nel primo tempo prende le misure con un tiro uscito a fin di palo. Nel secondo tempo trova il gol con una gran punizione che finisce all’incrocio.

Nandez 6 – Entra ad inizio secondo tempo e porta più dinamismo nel centrocampo sardo.

Rog 5,5 – Ha il compito di battere i calci piazzati, ma li sbaglia quasi tutti. Meno sulle gambe rispetto le scorse partite.

Pavoletti 5,5 – Pronti via e si becca un giallo. Utile sui palloni alti, ma non crea alcun pericolo degno di nota.

Carboni 6 – Entra bene in partita e se la cava abbastanza egregiamente con Simeone e Lasagna.

Pereiro sv

A cura di Andrea Riefolo

PAGELLE VERONA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Verona

Montipó 6 - Non sempre stilisticamente perfetto, ma riesce a chiudere lo specchio quando sollecitato. Su un salto fuori tempo recupera in extremis e si salva con la traversa. Il gol su punizione arriva sul suo palo, ma sarebbe servito un miracolo.

Tameze 6.5 - Giocatore sempre più tuttofare che si ritrova quest'oggi a fare la spola tra difesa e centrocampo. Elemento prezioso per la squadra di Tudor.

Casale 7 - Energico nel confronto fisico con le punte isolane. Strappa più volte il pallone e fa ripartire l'azione. Spazza l'area più volte nel finale.

Ceccherini 6 - Alcune sbavature sul mantenimento della posizione non lasciano strascichi. Molto combattivo sulle marcature.

Faraoni 6 - Quando spinge come sempre riesce a farsi notare. Costringe Cragno a una reattiva parata nel primo tempo, per poi arretrare molto il suo raggio d'azione nel corso della partita.

Hongla 6 - Positiva la sua prestazione fino a quando garantisce una valida doppia fase. Sfiora anche la marcatura personale nel primo tempo, mentre nel difficile inizio di ripresa concede la punizione dal limite poi trasformata.

Ilic 6.5 - Ripulisce più volte il pallone nel corso della partita restando per cause di forza maggiore più basso del solito. Senza il pressing avversario ha vita facile ed è tempestivo il lancio in profondità per Caprari in occasione del secondo gol. Sostituito dopo un inizio ripresa in difficoltà.

Depaoli 6 - Ingaggia un convincente duello con Bellanova e non sopperisce da un punto di vista fisico. Molto attento in fase di copertura.

Barak 6.5 - Spietato ancora una volta sottoporta. Molto valido il suo aiuto anche in fase di ripiegamento fino a quando il Cagliari non prende il pallino del gioco. Sostituito dopo il calo palesato nel corso del match.

Caprari 7 - Si muove molto tra le linee avversarie e alla prima occasione giusta infligge al Cagliari la seconda pesantissima rete. Spreca un contropiede clamoroso nel finale, ma c'è sempre lui a gestire il possesso palla scaligero. Punto di riferimento.

Simeone 6.5 - Indiavolato nel primo quarto d'ora e tanto gli basta per confezionare l'assist per il gol di Barak. Sfugge altre volte alla marcatura di Lovato, ma si ritrova a concludere da posizione defilata.

Gunter 6 - Ripulisce l'area da vari pericoli senza badare allo stile.

Veloso 6 - Raffredda il gioco in un momento in cui il Cagliari stava riprendendo il sopravvento.

Lasagna 6 - Poco servito, ma nel finale riesce a far respirare la squadra.

Sutalo 6 - Rinforza il pacchetto difensivo per il finale arrembante e confusionario degli avversari.

Retsos S.V.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

tutte le notizie di