Pagelle Cagliari – Udinese 0-1: la squadra di Gotti non si ferma più! – Voti Fantacalcio

Pagelle Cagliari – Udinese 0-1: la squadra di Gotti non si ferma più! – Voti Fantacalcio

L’Udinese batte un Cagliari ancora una volta troppo arrendevole.

di Voti Fantamagazine
Pagelle Cagliari - Udinese 0-1: la squadra di Gotti non si ferma più! - Voti Fantacalcio

L’Udinese vince per 1-0 contro il Cagliari, decisivo il gol dopo tre minuti di Okaka su assist di Stryger Larsen.

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Cagliari

Cragno 6,5 – Non può nulla sul gol di Okaka, decisivo su De Paul.

Ceppitelli 5,5 – Male in marcatura su Okaka sul gol subito, l’unico errore della partita, ma decisivo.

Klavan 5,5 – Soffre il fisico di Okaka, che più volte gli sfugge dalla marcatura. In affanno sulle folate offensive dell’Udinese.

Lykogiannis 5,5 – Soffre nei primi venti minuti Stryger Larsen e proprio da quella fascia parte il cross del gol di Okaka, sul finale del primo tempo si riprende andando anche più volte al tiro, senza però fortuna.

Pisacane 5,5 – In fase difensiva non viene impegnato più di tanto, ma in fase d’impostazione è roppo distratto, sbaglia una marea di passaggi.

Ladinetti 6 – Altra buona prova del ragazzo cresciuto nella primavera. Fa da schermo alla difesa ed imposta con semplicità.

Ionita 6 – Partita senza infamia nè lode, tipica di questi tempi per il moldavo. Prova il tiro un paio di volte, ma non centra la porta.

Nandez 7 – Mantiene la baracca da solo, pressa, corre e addirittura arriva ad impostare vista la carenza a centrocampo dal 60esimo in poi. Se solo i compagni avessero la metà della voglia che ha lui, la classifica sarebbe ben diversa.

Ragatzu 5,5 – Si accende a tratti, qualche cross interessante, ma anche troppe pause per meritarsi la sufficienza.

Joao Pedro 5 – Più che in fase di finalizzazione si vede in rifinitura, prova ad inventare per i compagni, ma con scarsi risultati. Sul finale sbaglia un gol non da lui.

Simeone 5 – Praticamente non si vede per tutta la partita, se non per un paio di occasioni sciupate. Giornata nera.

Pereiro 5,5 – Dovrebbe accendere il gioco rossoblu, invece si adatta al ritmo della squadra.

Mattiello 6 – Forse l’occasione migliore capita sui suoi piedi, ma sul suo tiro è bravo musso. Spinge con costanza.

Faragò 6 – Appena entrato prova il tiro, ma finisce debole nelle braccia di Musso. Buona la sua mezzora.

Marigosu 6 – Esordio stagionale per il fantasista della primavera, tocca tanti palloni, ma non riesce nella rifinitura finale.

Birsa sv

A cura di Andrea Riefolo

PAGELLE UDINESE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Udinese

Musso 6 – La prima vera parata la fa vedere su Mattiello al 69’, comportandosi egregiamente e contribuendo a mantenere il risultato in attivo.

Zeegelaar 6 – Buona prova, attentissimo e ordinato, si propone però poco in avanti.

(ter Avest 81’) sv

Becao 6 – Dei tre centrali il meno diligente, ma porta comunque a casa una prova senza macchie.

Nuytinck 6 – Sfortunato il difensore olandese, esce al 16’ dopo essersi procurato un infortunio durante un contrasto con João Pedro, che aveva ben contenuto fino a quel momento.

(Samir 16’) 6 – Sostituisce egregiamente il compagno di reparto, contenendo bene sull’interno sinistra difensivo bianconero.

De Maio 6,5 – Molto attento, guida bene i suoi. Salva in anticipo su João Pedro che poteva deviare su cross al volo di Lykogiannis.

Stryger Larsen 6 – Dal suo piede parte il cross che porta Okaka a segnare il gol del vantaggio friulano. Spinge tanto in tandem con De Paul portando molti pericoli sull’ala destra friulana.

Sema 6 – La velocità è la sua arma migliore, sarebbe imprendibile, ma non riesce spesso a partire e Pisacane lo contiene molto bene.

Walace 6 – Continua a farsi notare come regista difensivo affidabile, gestendo quasi tutte le situazioni con estrema tranquillità.

De Paul 7 – Ennesima prova convincente sotto il profilo della qualità e dell’agonismo, l’Udinese ha bisogno delle sue giocate e della sua intelligenza tattica se vuole raggiungere la salvezza al più presto. Protagonista di tutte le azioni offensive della sua squadra.

Lasagna 6,5 – Si integra bene con Okaka, dando alla manovra offensiva quella componente di movimento che riesce a mettere spesso in difficoltà i rossoblù. Segna un gol su assist lungo di De Paul, che viene annullato dall’assistente per fuorigioco. Per il resto del match continua ad essere un cliente difficile per la difesa.

Okaka 6,5 – Due minuti e va in gol con un gran movimento da centravanti di sfondamento. Ottimo quando gioca di sponda e sul pressing, che riesce a portare con continuità alla retroguardia del Cagliari.

(Nestorovski 68’) 6 – Entra per un Okaka stremato, ricomponendo il tandem convincente con Lasagna.

Pagelle a cura di Claudio Podda

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy