PAGELLE CAGLIARI - BOLOGNA

Pagelle Cagliari – Bologna 2-1: la ribalta Pereiro! – Voti Fantacalcio

Pagelle Cagliari – Bologna 2-1: la ribalta Pereiro! – Voti Fantacalcio

Le pagelle di Cagliari - Bologna (2-1) a cura della redazione di Fantamagazine.com

Voti Fantamagazine

Seconda vittoria consecutiva per il Cagliari che batte in rimonta per 2-1 il Bologna. Gli ospiti vanno in vantaggio con Orsolini con una splendida punizione, per i padroni di casa la rimonta è targata da Pavoletti e Pereiro, quest'ultimo finalizza al meglio un assist di Joao Pedro.

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Cagliari

Cragno 6,5 – Solito gol preso su punizione dove forse poteva fare qualcosa di più, poi, però, è fantastico su un tiro ravvicinato di Orsolini.

Altare 6,5 – Seconda partita da titolare in serie A e seconda partita attenta e precisa dove lascia le briciole agli avversari.

Lovato 6,5 – È solo un classe 2000, ma dimostra di avere personalità da vendere, stoppa quasi sempre Arnautovic, che non è proprio l’ultimo arrivato. Da solo ha tappato le lacune difensive.

Carboni 6 – Il più insicuro dietro, soprattutto in fase di impostazione, rimedia subito un’ammonizione, ma poi tiene bene il campo.

Bellanova 6,5 – Grave l’errore davanti alla porta sul quale colpisce il palo, ma è un motorino inesauribile, mette in area una marea di cross ed è pimpante fino all’ultimo secondo.

Marin 5,5 – Meno lucido rispetto alla partita contro la Sampdoria, non riesce ad entrare in partita e la sua qualità manca al centrocampo sardo.

Grassi 6 – Per tre volte da fuori area ha la possibilità di segnare, ma i suoi tiri sono sempre sbilenchi. Sempre importante tatticamente per Mazzarri.

Deiola 5,5 – Pressa a tutto campo, ma è troppo lento nell’impostazione e perde sempre un tempo di gioco.

Lykogiannis 5,5 – Parte bene spingendo sulla sinistra e servendo un assist d’oro a Bellanova, poi si fa schiacciare troppo da Skov Olsen, fino al fallo dal cui scaturisce il gol di Orsolini. Esce subito dopo.

Joao Pedro 6,5 – Anche nelle partite dove sembra più opaco, riesce nel finale a servire un assist d’oro a Pereiro. Ha sul destro per due volte la possibilità di segnare, ma non c’entra la porta.

Pavoletti 7 – Finalmente sprazzi del vero Pavoletti, di quello che aveva fatto innamorare i tifosi del Cagliari. Di testa le prende tutte e fa sponde intelligenti per i compagni. Secondo gol consecutivo, un gol da bomber vero.

Dalbert 6 – Entra per Lykogiannis e spinge tanto sulla sinistra, facendo arretrare Skov Olsen. Ingresso positivo.

Pereiro 7,5 – L’ingresso che cambia la partita. Quando Pereiro decide di giocare a calcio e non di sgambettare a metà campo, la differenza la fa sempre. Prima l’assist per Pavoletti, poi il gol vittoria al 92esimo, giocasse sempre così sarebbe tra i migliori centrocampisti della serie A.

Zappa 6 – Entra per l’infortunato Pavoletti e si mette terzino destro, cercando quando può di prendere campo.

Pagelle a cura di Andrea Riefolo

PAGELLE BOLOGNA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Bologna

Skorupski 5 - Ordinaria amministrazione e prese in uscita eseguite con sicurezza, fino all'imperdonabile mancata copertura del primo palo in occasione del gol decisivo.

Bonifazi 6 - Gioca semplice e cerca di non complicarsi la vita per presidiare al meglio la sua zona di competenza. Marcatura convincente sui duelli corpo a corpo, minime sbavature su alcuni anticipi e sugli appoggi. Costretto a uscire per noie muscolari.

Binks 5.5 - Ripulisce l'area di rigore più volte da potenziali pericoli risultando tra i migliori in campo fino alla sbilenca deviazione di testa che propizia il pareggio di Pavoletti. Va in confusione nel concitato finale.

Theate 5 - Ha personalità e doti atletiche sopra la media, ma compie anche sbavature nel mantenere la posizione in alcune circostanze. Sul gol di Pereiro rovina la prestazione con una marcatura del tutto blanda.

Dominguez 6.5 - Discreto il filtro a centrocampo anche se paga in alcuni frangenti l'intensità della partita. Non sempre preciso in appoggio, ma sfiora l'assist per Olsen che colpisce il palo e nel primo tempo ottima l'apertura per Theate.

Skov Olsen 5.5 - Prova per lunghi tratti abulica condita anche con qualche svarione tecnico. Guadagna con uno scatto la punizione del gol di Orsolini, ma sbaglia il raddoppio ed è impreparato agli assalti più convinti del Cagliari.

Svanberg 5.5 - È forse il centrocampista che soffre di più l'aggressivo baricentro isolano. Neutralizzato e quasi sempre anticipato nella ricezione del pallone.

Soriano 5.5 - Svaria su tutto il fronte d'attacco, ma il pressing dei padroni di casa ne limita il potenziale. Ruba più spesso il tempo nella ripresa, ma non ne esce una prestazione esaltante.

Dijks 5.5 - Il Cagliari lo costringe a una prestazione conservativa, ma sono tante difficoltà nel contenere l'esuberante Bellanova.

Orsolini 7 - La sua partita può essere racchiusa in tre lampi di notevole impatto. Nel primo tempo in maniera scaltra brucia Altare guadagnandosi una punizione dal limite, nella ripresa trasforma quella del momentaneo vantaggio in maniera pregevole, infine Cragno gli nega la doppietta con la complicità del palo. È un giocatore comunque del tutto ritrovato.

Arnautovic 5.5 - Mihajlovic gli chiede un lavoro a tuttocampo tanto da farsi in molte circostanze laterale all'altezza del centrocampo. Inevitabilmente la pericolosità offensiva è molto opaca anche se mette apprensione nei a Lovato e compagni.

De Silvestri 5.5 - Non basta la sua esperienza nell'allontanare i pericoli procurati dagli avversari. Rimedia anche un'ammonizione.

Viola S.V.

Falcinelli S.V.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

 

tutte le notizie di