Pagelle Brescia – Lazio 1-2: doppietta dell’inafferrabile Immobile! – Voti Fantacalcio

Brescia avanti con Balotelli, espulso Cistana e l’attaccante biancoceleste chiude i conti con la solita doppietta.

di Voti Fantamagazine

La Lazio di Inzaghi riprende la sua marcia da dove l’aveva interrotta. Vince in rimonta 1-2 nei minuti di recupero, con la doppietta di Immobile che risponde a Balotelli. Nona vittoria consecutiva per i biancoceleste e record eguagliato.

PAGELLE BRESCIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Brescia

Joronen 6 – Si fa trovare sempre pronto quando la Lazio ci prova. Battuto solo due volte da Immobile, prima su rigore e poi nel recupero.

Sabelli 6,5 – Bravo a contenere Lulic, trova anche l’assist vincente per Balotelli con un lancio lungo mal calibrato dalla difesa avversaria.

Cistana 4,5 – Lascia colpevolmente in dieci suoi perdendosi Caicedo e commettendo l’ingenuità di atterrarlo in area di rigore.

Chancellor 6 – Fa buona guardia e lotta con tutti i suoi mezzi uscendone spesso vincitore. Nel finale, però, perde l’ultimo duello con Caicedo, che riesce a trovare la sponda vincente per Immobile.

Mateju 6 – Parte male perdendo il duello con Lazzari. Cresce con il passare dei minuti riuscendo a prendergli le misure e limitandolo.

Bisoli 6,5 – Rincorre tutti quelli che transitano dalle sue parti. Prova anche ad inserirsi in area trovando una conclusione che per poco non sorprende Strakosha.

Tonali 7 – Sa sempre cosa fare e come farlo. Si muove con eleganza e grande intelligenza tattica creando problemi agli avversari.

Semprini sv.

Romulo 6 – Più utile in fase difensiva che in quella offensiva. Si mette al servizio della squadra senza però brillare particolarmente.

Spalek 5 – Nonostante un buon primo tempo del Brescia, lui non riesce ad entrare in partita e viene sostituito all’intervallo.

Viviani 6 – Prende il posto di Spalek e prova a dare maggior qualità e dinamismo alla manovra del Brescia.

Torregrossa 6 – Lotta per 40 minuti al fianco di Balotelli, poi viene sacrificato quando il Brescia resta in dieci.

Mangraviti 6 – Subentra per rinforzare la difesa e provare a reggere gli assalti della Lazio in superiorità numerica.

Balotelli 6,5 – Astuto e preciso in occasione del goal, a liberarsi della marcatura di Luiz Felipe e battere Strakosha con un diagonale mancino.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lazio

Strakosha 6 – incolpevole sul gol di Balotelli, non viene chiamato quasi mai in causa e risponde presente su una conclusione insidiosa di Bisoli all’inizio del secondo tempo.

Luiz Felipe 5 – si perde completamente Balotelli nell’azione del vantaggio bresciano e soffre parecchio le giocate di Tonali.

Acerbi 6,5 – solita esperienza al centro della difesa laziale, sbaglia poco e niente. Da un suo lancio nasce l’azione del vantaggio laziale.

Radu 6 – dal suo lato procede tutto in maniera tranquilla, esce dopo un’ora per via dell’ammonizione che si porta addosso

Lazzari 5,5 – parte bene, vincendo spesso il duello con Mateju, ma si dimostra troppo inconcludente e spreca un’occasione dopo un’ora di gioco sbagliando un controllo non impossibile

Milinkovic-Savic 6 – smista palloni preziosi sulla trequarti e tenta di tenere sempre vivo il gioco offensivo laziale

Parolo 5,5 – si vede che vorrebbe sfruttare l’occasione concessagli dal mister di giocare dal primo minuto ma gli riesce solo a tratti, esce dopo un’ora.

Correa 5,5 – accelerazioni pericolose e buone giocate non mancano ma da un suo errore superficiale parte l’azione del gol di Balotelli

Lulic 6 – sporca un buon numero di traiettorie avversarie, tanta corsa e serve anche diversi palloni interessanti. Esce al 76esimo.

Caicedo 6,5 – si fa trovare pronto quando chiamato in causa, come in occasione dei due gol biancocelesti quando guadagna il penalty del pareggio e serve l’assist vincente per il vantaggio biancoceleste.

Immobile 7,5 – lotta, si dimostra altruista con i compagni, da una sua sportellata nasce l’assist per Caicedo e quindi il rigore per la Lazio che realizzerà proprio lui. Nel finale regala tre punti preziosi alla sua squadra con un tiro ben angolato.

Jony 5,5 – non riesce a calarsi del tutto negli schemi della squadra, prendendo un’ammonizione dopo neanche cinque minuti di partita.

Cataldi 6 – sin dal suo ingresso tocca tanti palloni e dona maggiore concretezza al centrocampo laziale.

Anderson sv

Pagelle a cura di Patrizia Monaco

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy