PAGELLE BOLOGNA - SAMPDORIA

Pagelle Bologna – Sampdoria 2-0: Arnautovic mattatore, i rossoblù ritrovano il sorriso – Voti Fantacalcio

Pagelle Bologna – Sampdoria 2-0: Arnautovic mattatore, i rossoblù ritrovano il sorriso – Voti Fantacalcio

Le pagelle di Bologna - Sampdoria (2-0) a cura della redazione di Fantamagazine.com

Voti Fantamagazine

Ultimo match della giornata che vede il Bologna imporsi sulla Sampdoria per 2-0, confermando una tradizione che dura da anni (settima vittoria consecutiva e imbattibilità al Dall'Ara dal 2003). La prima frazione è priva di emozioni, seppur il Bologna sembri più ispirato. Nel secondo tempo invece è monologo rossoblù. Al 61esimo Arnautovic sblocca la gara infilando un controcross di Dijks, in rapida sequenza lo stesso austriaco e Sansone colpiscono due traverse, prima del definitivo 2-0. Anch'esso sviluppato sullo stesso asse Dijks-Arnautovic complice un errore di Yoshida. Il Bologna ritrova la vittoria che mancava da 6 giornate, mentre la Sampdoria non riesce ad approfittare degli stop delle squadre in zona retrocessione mantenendo invariato il distacco .

PAGELLE BOLOGNA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Bologna

Skorupski 6.5 - Non è chiamato spesso a sporcare i guantoni, ma mura bene Caputo in 1 vs 1. Sicuro anche nelle uscite. Si conferma il portiere con più clean sheet fuori dalle big mantenendo la porta inviolata per l'undicesima volta.

Soumaoro 6.5 - Prestazione solida, impreziosita da una chiusura provvidenziale all'80esimo su Caputo lanciato a rete.

Medel 6.5 - Non si arrende al duro contrasto con Thorsby rimanendo in campo e comandando la difesa per 75 minuti. L'ovazione del pubblico testimonia l'ennesima prestazione di carattere del cileno.

Theate 6.5 - Non perfetto nella prima frazione, cresce vistosamente nel secondo tempo. Protagonista sia di diverse chiusure sia di ripartenze in contropiede nei minuti finali.

Hickey 6.5 - Non totalmente nel vivo del gioco nella fascia che non predilige. Entra comunque negli highlights del match con una buona occasione nel primo tempo ed il cambio gioco a cercare Dijks sul secondo palo che serve l'assist per l'1-0.

Aebischer 6 - Prestazione sufficiente per l'ex Young Boys, che si muove bene per offrire linee di passaggio ai compagni.

Schouten 6 - Non un caso se con il suo ritorno in campo sono diminuiti i gol subiti (7 in 9 partite di cui 3 con la Lazio). Fa da perfetto schermo davanti alla difesa limitando le giocate di Sabiri e Sensi.

Svanberg 5.5 - Non brilla nei 45 minuti giocati, in una frazione priva di particolari emozioni.

Dijks 7 - Fin da inizio gara si avverte che è finalmente una serata in cui l'olandese scende bene in campo. Suoi entrambi gli assist per Arnautovic.

Barrow 5.5 - Nel primo tempo disputa una prova discreta andando anche vicino al gol con un tiro a giro di poco fuori. Nel secondo però si spegne perdendo diversi contrasti e palloni. Lascia il campo dopo un'ora, un minuto prima del gol che sblocca la gara.

Arnautovic 8 - Prestazione sontuosa dell'austriaco, specialmente nel secondo tempo. Prima è al posto giusto per buttarla in rete da pochi passi, poi beneficia del liscio di Yoshida, evade la chiusura di Colley e Audero, e sigla il raddoppio. Nel mezzo una magia in girata che si infrange sul suo sesto legno (scavalcando Abraham in questa classifica) ed un pallone al bacio per Sansone che, tutto solo, centra la traversa.

Soriano 6 - Fatica a trovare la giusta posizione, ma riesce tutto sommato ad avere un buon impatto sulla gara.

Dominguez 5.5 - Positivo il suo rientro dopo mesi, meno la sua prestazione. Perde infatti un pallone sanguinoso, tentando un dribbling di troppo, che sarebbe potuto costare caro.

Sansone 5 - Gioca la mezz'ora migliore della squadra, ma compie errori macroscopici. Prima, servito da Arnautovic, si trova da solo nella trequarti avversaria ma centra la traversa. Poi è egoista in contropiede quando non serve Theate solo in area tentando un'improbabile conclusione con i difensori schierati.

Bonifazi 6 - Rileva un esausto Medel non commettendo errori ed anzi dando vita ad un contropiede nel finale con un buon recupero.

Pagelle a cura di Annarita Piegari

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sampdoria

Audero 5.5 - Chiude la strada nel primo tempo ad Arnautovic con una reattiva parata di piede. È invece incerto in occasione del primo gol pur non essendo l'unico responsabile.

Bereszynski 5 - Arranca contro gli allunghi di Barrow e le discese di Dijks. Scala male in occasione del gol segnato da Arnautovic. Più passano i minuti e più la situazione peggiore.

Ferrari 6 - Un solo svarione nel primo tempo su Arnautovic che non lascia conseguenze. Prevale in molti anticipi nel corso della partita, prima dello sfortunato problema fisico che lo costringe al cambio. L'assetto difensivo con la sua uscita diventa evidentemente più fragile.

Colley 5.5 - Efficace sui contrasti e sul gioco aereo per lunghi tratti della partita, poi con Yoshida va in seria difficoltà anche lui, coprendo qualche falla nei limiti del possibile.

Murru 5 - Poca qualità e precisione nonostante abbia avuto in qualche frangente lo spazio per fare meglio. In difesa non è irreprensibile contro Hickey e lascia molti spazi per le ripartenze.

Rincon 6 - Si trova a suo agio nel fronteggiare il centrocampo dei rossoblu. Tanti duelli e tanti palloni recuperati. Sostituito per cercare una maggiore spinta offensiva in condizione di svantaggio.

Thorsby 6 - Appoggi semplici che permettono anche di impostare qualche azione interessante. A centrocampo svolge il suo compitino e fa il possibile.

Sensi 5 - Non riesce a mettere in pratica grandi idee e viene spesso sovrastato dal muscolare centrocampo avversario. Si spegne sempre di più con il passare dei minuti.

Candreva 5 - In questa serata è mancata del tutto la precisione, sia nelle conclusioni che nei cross. Poco combattivo dopo lo svantaggio.

Sabiri 5 - In fase di possesso gestisce discretamente il pallone, senza però mai fornire un'assistenza convincente. In una ripresa di scarso impatto rischia anche il secondo giallo con una sospetta simulazione, prima di eclissarsi del tutto.

Caputo 5 - Svaria su tutto il fronte d'attacco creando qualche grattacapo. Si fa però ipnotizzare da Skorupski in un momento cruciale della partita.

Yoshida 4.5 - Il suo ingresso coincide con il momento peggiore dei blucerchiati. È anche sfortunato, ma la difesa è meno solida e la marcatura su Arnautovic meno convincente. Disastroso sul secondo gol.

Quagliarella 6 - Poche giocate per sperare di cambiare il copione della partita, ma combatte fino all'ultimo e prova la conclusione in porta.

Augello - S.V.

Vieira S.V.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

 

tutte le notizie di