Pagelle Bologna – Parma 2-2: Dzemaili pareggia a tempo scaduto – Voti Fantacalcio

Pagelle Bologna – Parma 2-2: Dzemaili pareggia a tempo scaduto – Voti Fantacalcio

Finisce in pareggio il derby emiliano tra Bologna e Parma, con i rossoblu che agguantano il pareggio a tempo scaduto grazie al gol di Dzemaili.

di Voti Fantamagazine
Pagelle Bologna - Parma 2-2: Dzemaili pareggia a tempo scaduto - Voti Fantacalcio

Derby frizzante quello emiliano fra Bologna e Parma. La squadra di casa fa la partita, costringendo spesso tutto il Parma sulla propria trequarti, ma i crociati sono bravi nelle ripartenze guidati dal giovane Kulusevski. E’ proprio il Parma, infatti, a sbloccare la partita con un gran gol dello svedese. Il Bologna reagisce bene e trova il pari venti minuti più tardi con Palacio, ma il Parma non si scompone, attende e alla prima occasione vera del secondo tempo punisce nuovamente Skorupski con il primo gol di Iacoponi. Il Bologna non smette di attaccare e all’ultimo secondo riesce a trovare un pari disperato con capitan Dzemaili.

PAGELLE BOLOGNA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Bologna

Skorupski 6 – Il Parma attacca, ma vede poco lo specchio della porta. Sui due gol no ha gravi colpe, anche se forse avrebbe potuto fare di più su Iacoponi.

Mbaye 5.5 – Dal suo lato il Parma spinge meno e ha più opportunità di salire per aiutare Orsolini. Non commette gravi errori, ma non incide.

Tomiyasu 5.5 – Viste le assenze di Bani e Danilo, viene spostato al centro della difesa. Imposta dal basso e gestisce bene la difesa, ma è evidente che sia un terzino riadattato. Non irreprensibile sul secondo gol del Parma, ma le sue colpe sono minori.

Denswil 4.5 – Se Tomiyasu dimostra personalità, lui si dimostra troppo spaventato dalle incursioni di Kulusevski e va troppo spesso in sofferenza. Disastroso in occasione del raddoppio di Iacoponi.

Krejici 5.5 – Non gioca una brutta partita, anzi, ma dal suo lato attacca Kulusevski che oggi è in versione “Superman” inarrestabile.

Medel 6 – Fa al meglio quel che sa fare: lotta su ogni pallone. Il centrocampista cileno è fondamentale nella pressione sui centrocampisti crociati che per buona parte del primo tempo mettono in serie difficoltà la retroguardia bolognese.

Dzemaili 6.5 – Insufficiente fino all’ultimo secondo dell’ultimo minuto di recupero, poi sfodera un destro che sfonda la rete crociata e regala un punto ormai insperato per il Bologna.

Orsolini 6 – Commette tanti errori, ma è certamente il giocatore con più fantasia e con più fame in questo Bologna. Meriterebbe molto di più, ma si deve accontetare dell’assist per il momentaneo pareggio di Palacio.

Svanberg 5 – Era la sua grande occasione vista l’assenza di Soriano, ma non riesce a sfruttarla. Timido, per tutta la sua partita resta in balia della difesa crociata. Lascia il campo per Poli.

Sansone 5.5 – Dopo un primo tempo deludente e anonimo, gioca un discreto secondo tempo senza però riuscire ad incidere come ci si aspetterebbe.

Palacio 7 – Il migliore dei suoi: grinta e carattere, gioca tantissimo per la squadra e i compagni, ma oggi trova anche la gioia personale. Un giocatore irrinunciabile.

Poli 6 – Entra per portare energie fresche al centrocampo in costante sofferenza a causa della coppia Kulusevski-Kucka.

Skov Olsen 6 – Entra al posto di Mbaye per l’assalto finale. Si fa vedere con un paio di cross e niente più.

Paz 6 – Entra nei minuti finali, ma ha il tempo per anticipare di testa Skorupski e servire l’assist a Dzemaili per il 2-2 finale.

A cura di Giovanni Sichel

PAGELLE PARMA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Parma

Sepe 5,5 – Si fa trovare sempre pronto sui tentativi del Bologna, ma sul colpo di testa di Palacio, probabilmente avrebbe potuto fare di più. Incolpevole sul destro di Dzemaili.

Iacoponi 6,5 – Riscatta l’errore in marcatura su Palacio con una grande azione in cui, prima recupera palla, e poi finalizza segnando il goal del 1-2.

Dermaku 6 – Sfrutta la sua fisicità per imporsi nei duelli corpo a corpo, rispondendo sempre presente ai solleciti avversari.

Bruno Alves 6,5 – Dominatore dell’area di rigore, i palloni alti sono tutti suoi. Mostra buone qualità anche in fase di impostazione.

Darmian 6 – Tanta spinta sulla corsia, bravo a dare il là ai possibili contro piedi gialloblù. Ha l’occasione per il 2-1, ma spreca malamente un grande assist di Kulusevski.

Kucka 6,5 – Un po’ mezzala, un po’ falso nueve. In mezzo al campo recupera e fa ripartire l’azione, poi sfiora anche il goal di testa da centravanti. Suo l’assist che manda in porta Iacoponi.

Scozzarella 6 – Metronomo del centrocampo ducale, detta i tempi del possesso senza intoppi. Costretto ad uscire per problemi fisici.

Brugman 6 – Più incontrista che regista, Con il Bologna a caccia del pari si ritrova a dover lottare e recuperare palloni.

Barillà 6 – Si sacrifica in copertura dando sempre una mano nei raddoppi difensivi. Già ammonito, viene sostituito nel finale per evitare complicazioni.

Grassi 5,5 – Neanche il tempo di toccare un pallone ed è già ammonito. Inserito per evitare il rischio espulsione di Barillà, si mette subito nella stessa condizione.

Gagliolo 6 – Bravo nel limitare le scorribande di Orsolini e gestire un ammonizione presa nei minuti iniziali che poteva compromettere il suo match.

Kulusevski 7 – Altra prestazione maiuscola, trova un gran goal con il mancino e quando ci riprova, viene fermato dal palo. Mezzo voto in meno per le due sbavature in occasione dei goal del Bologna.

Sprocati 6 – Si mette al servizio della squadra con corsa e caparbietà. Bravo ad allargare la difesa avversaria per favorire l’inserimento delle mezzali.

Laurini sv.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy