Pagelle Atalanta – Torino 2-3: calcio spettacolo a Bergamo

Zapata non basta all’Atalanta per frenare il fiume granata guidato Bonifazi, Belotti e Izzo.

di Voti Fantamagazine
Izzo

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport!


Match ricco di goal tra Atalanta e Torino. La formazione Granata, nonostante le fatiche dell’Europa League, riesce ad imporsi sulla formazione nerazzurra grazie alle reti di Bonifazi, Bereguer ed Izzo. Inutile la doppietta di uno strepitoso Duvan Zapata.

PAGELLE ATALANTA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Atalanta

Gollini 6 – Compie un mezzo miracolo nel primo tempo evitando l’uno a zero, ma poi subisce tre reti. Incolpevole comunque in occasione dei goal granata

Toloi 5 – Partita da dimenticare per il difensore brasiliano. Colpevole in occasione del primo e del secondo goal del Torino

Djimsiti 5 – Vale lo stesso discorso fatto per Toloi. Anche per lui serata da dimenticare

Masiello 5.5 – Ci mette esperienza e fisicità, facendosi trovare spesso al posto giusto nel momento giusto. Ma ciò non è bastato per evitare la sconfitta

Hateboer 5.5 – Prestazione non impeccabile dell’olandese, che sul finire della gara la colpisce alta graziando Sirigu

De Roon 5 – Prova ad impegnare Sirigu con una botta da fuori area nel primo tempo, ma poi si rende autore di una partita fatta più di sostanza che di qualità, venendo ammonito nel corso del secondo tempo

Pasalic 6.5 – Viene sostituto al 62esimo, ma il centrocampista croato si rende autore di una buona partita. Suo l’assist per il primo goal di Duvan Zapata

Gosens 5.5 – Partita non brillante la sua. Di fatto il laterale sinistro non si è mai reso pericoloso

Gomez 5.5 – Partita senza infamia e senza lode per il Papu. Gioca largo a sinistra e rispetto al solito offre forse qualcosa in meno. Esce al 66esimo

Zapata 7 – Il migliore dei suoi. Nonostante la sconfitta, l’attaccante colombiano mette a segno due goal, dimostrando ancora una volta di avere un Killer Instinct tipico dei più grandi centravanti

Ilicic 6 – Corre tanto lo sloveno, ma dopo un buon primo tempo cala come il resto della squadra

Malinovskyi 5.5 – Subentra al 66esimo, ma non entra mai veramente nel vivo della gara. Rimandato

Muriel 6 – Sostituisce il Papu Gomez, e come l’argentino è costretto a giocare largo a sinistra. Si muove molto e prova a dare vivacità alla manovra dell’Atalanta, ma non riesce mai a rendersi pericoloso

Arana 6 – Entra bene in partita, provando a spingere lungo la fascia sinistra, nonostante i pochi minuti che ha avuto a disposizione. Se il buongiorno si vede dal mattino, Gasperini ha a disposizione un altro esterno su cui poter lavorare

A cura di Valentino Di Petrillo

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Torino

Sirigu 6.5 – incolpevole sul primo gol di Zapata, poteva fare di più sul secondo, però si supera più volte durante gli assalti della squadra bergamasca.

Djidji 5 – Zapata gli va via 2 volte e il Torino prende gol, quando lo fa Ilicic per sua fortuna non riesce a inquadrare la porta, insufficienza piena.

Bonifazi 6.5 – in fase difensiva subisce solo nella prima fase del match, il gol gli permette il riscatto, che incornata!

Izzo 7.5 – il migliore dei suoi, sempre presente anche quando deve coprire gli errori dei suoi compagni di reparto, il gol è il coronamento di una prestazione perfetta.

Aina 5 – sulla sinistra sbaglia sia in fase difensiva che in quella offensiva, l’allenatore gli chiede di giocare meno decentrato, ma lui continua a essere fuori dalla manovra.

De silvestri 6 – la giusta media tra la fase offensiva più che positiva e quella difensiva negativa.

Baselli 6.5 – nel primo tempo corre tanto, ma a vuoto, nel secondo sale in cattedra ed entra più volte nel vivo del gioco. Batte i 2 calci da fermo dai quali nascono i gol di Bonifazi e Izzo.

Lukic SV

Rincon 6.5– pulito in ogni intervento, fa sentire la sua presenza in ogni zona del campo, indispensabile.

Meite 6 – Mazzarri gli chiede di giocare più avanzato e lui lo fa con personalità facendo un pressing costante. Duetta bene con Berenguer in occasione del terzo gol.

Berenguer 6.5 – fino al gol prestazione anonima, poi inventa una bella giocata con Meite e trova la via del gol.

Laxalt SV

Belotti 5 – i suoi compagni non riescono a servirlo quindi lui lotta per conquistare il pallone, ma riesce raramente nel suo intento, non riesce mai ad impensierire il portiere avversario.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy