voti fantacalcio

Pagelle Atalanta – Spezia 5-2: Pasalic mattatore della festa del gol!

BERGAMO, ITALY - JULY 14:  Mario Pasalic of Atalanta BC celebrates his third goal during the Serie A match between Atalanta BC and Brescia Calcio at Gewiss Stadium on July 14, 2020 in Bergamo, Italy.  (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Atalanta travolgente nell’anticipo casalingo di questo sabato pomeriggio. Il primo gol di Nzola illude lo Spezia di poter fare risultato, ma dal diciottesimo minuto si innesca lo scoppiettante impianto di gioco gasperiniano con ben cinque...

Voti Fantamagazine

Atalanta travolgente nell'anticipo casalingo di questo sabato pomeriggio. Il primo gol di Nzola illude lo Spezia di poter fare risultato, ma dal diciottesimo minuto si innesca lo scoppiettante impianto di gioco gasperiniano con ben cinque marcature all'attivo. In grande spolvero Pasalic autore di una doppietta e di un assist, le altre reti portano la firma di Zapata su rigore, Malinovskyi e Muriel. Nel finale c'è tempo per il raddoppio di Nzola. La forma ritrovata dell'attaccante è la nota positiva da cui Thiago Motta può ripartire.

PAGELLE ATALANTA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Atalanta

Musso 5.5 - L'imperfetta parata sul tiro potente di Verde permette a Nzola di siglare il gol che apre le marcature. Contro la punta degli aquilotti si riscatta parzialmente chiudendo lo specchio nella ripresa, anche con la complicità dell'attaccante.

Toloi 6 - Si sgancia meno rispetto ad altre occasioni. Presiede con attenzione la sua area di competenza.

Palomino 6 - Ci ha abituato a marcature scoppiettanti, mentre quest'oggi è meno dominante contro Nzola e i rapidi brevilinei spezzini. La difesa della porta è comunque affidabile .

Djimsiti 6 - A sorpresa è lui a spingersi più spesso in avanti, formando un buon asse con Mahele e Zapata. Ci mette una buona mezz'ora per prende le misure a un Verde in giornata sí, poi commette qualche sbavatura senza compromettere il risultato.

Zappacosta 7 - Terzo assist stagionale per l'inesauribile esterno destro atalantino. Le sue discese mettono in costante difficoltà Bastoni e compagni.

De Roon 6.5 - Oscilla tra il reparto di difesa e quello di centrocampo. Come sempre non si tira indietro nei duelli e conferisce stabilità a tutta l'impianto di gioco gasperiniano.

Koopmeiners 6.5 - Giro palla continua, ma ancora non con il classico ritmo cercato da Gasperini. Cresce con il passare dei minuti e sfiora il gol dalla distanza nel primo tempo.

Pasalic 8 - I suoi inserimenti quando in giornata sono una manna per Gasperini e i fantallenatori. Si fa trovare spesso dentro l'area, sigla l'ennesima doppietta personale, l'assist per il quarto gol e nel complesso l'affiatamento con Zapata è extralusso.

Mahele 6 - Copre la fascia mostrando un'ottima condizione di forma, ma pecca in precisione e lucidità nella scelta finale.

Ilicic 6 - Le sue fiammate non sono mai banali anche se non è quest'oggi il protagonista della partita odierna.

Zapata 7 - Migliora di partita in partita la condizione di forma e quest'oggi risaltano totalmente le doti sia atletiche che tecniche. Non sbaglia la seconda chance dal dischetto offerto dal var e sul primo gol il suo velo è decisivo per la riuscita dell'azione. Pericolo costante fino al cambio.

Malinovskyi 6.5 - Anche quest'oggi trova lo spazio per lasciare il segno con una legnata da fuori area.

Pessina 6 - Compatta il centrocampo spegnendo le ultime velleità degli avversari.

Muriel 6.5 - Un quarto d'ora scarso per segnare un altro gol di pregevole fattura.

Scalvini S.V.

Piccoli S.V.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

PAGELLE SPEZIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Spezia

Provedel 5.5 - Ha rischiato di diventare il protagonista della partita con la prima parata su rigore vanificata poi dal var. Limita i danni fino alla sbavatura sul gol di Malinovskyi .

Amian 4.5 - Mahele sembra aggredibile, ma lui ne approfitta raramente e anzi è sempre in balia degli avversari in fase di ripiegamento.

Hristov 4.5 - Troppi corridoi per le vie centrali. Troppa differenza atletica con Zapata e Zappacosta e così finisce il più delle volte per rincorrere gli avversari.

Erlic 4.5 - Qualche pezza non cancella una prestazione in cui palesa molta fragilità nel controllo degli inserimenti per vie centrali. Quasi statico e rassegnato nella ripresa.

Bastoni 5 - Vorrebbe aiutare in fase offensiva, ma è obbligato a sudare sette camicie per fronteggiare un ispiratissimo Zappacosta e, purtroppo per lui, lo fa con scarsi risultati. Trova il modo di siglare l'assist da corner per la doppietta di Nzola.

Sala 4.5 - Il pomeriggio comincia a diventare molto complicato dal fallo da rigore che ribalta le sorti della partita. Non fa mai filtro contro la travolgente Atalanta.

Kovalenko 6 - Discrete giocate e preciso giropalla che fin quando lo Spezia è in vantaggio risulta anche molto utile.

Maggiore 6 - Ha buone idee di gioco non supportate quest'oggi dalla precisione sia in fase d'appoggio che in fase di conclusioni. La creatività consente però allo Spezia di provarci fino all'ultimo.

Verde 6.5 - Thiago Motta si affida alla sua inventiva per creare grattacapi alla difesa orobica e per tutto il primo tempo il folletto spezzino ripaga l'allenatore, andando anche a propiziare il primo gol.

Gyasi 5 - Svagato e impreciso per tutta la partita, eppure avrebbe avuto lo spazio necessario per poter fare qualcosa in più.

Nzola 7 - Non domina, ma nemmeno sfigura contro Palomino. Ritrova il gol dopo sei mesi con un'incoraggiante doppietta da rapace d'area di rigore. Nella ripresa ha anche l'occasione di riaprire i giochi, ma Musso gli chiude lo specchio.

Manaj 5.5 - Qualche discesa spezzata sul più bello, poi deve rassegnarsi alla superiorità dei padroni di casa.

Reca 5.5 - Molto determinato, ma sbatte addosso il più delle volte contro gli avversari.

Colley 5.5 - Poco creativo e molto lontano dalla porta. Un tiro parabile nel finale. Difficile così cambiare il copione della partita.

Podgoreanu S.V.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

tutte le notizie di