Pagelle Atalanta – Parma 5-0: la Dea cala un’altra Manita! – Voti Fantacalcio

Dopo il Milan anche il Parma cede sotto i colpi di Gomez, Freuler, Gosens e la doppietta di Ilicic

di Voti Fantamagazine

Non c’è storia al Gewiss Stadium di Bergamo. L’Atalanta di Gasperini apre il 2020 come aveva chiuso il 2019 mettendo a segno 5 reti che mandano KO un Parma forse troppo arrendevole. I gol del Papu – che dieci anni fa esordiva con la maglia del Catania proprio contro il Parma – di Freuler, di Gosens e la doppietta di Ilicic sono uno più bello dell’altro. Nei gialloblu di Parma, invece, da sottolineare la prestazione sottotono di tutta la squadra, ma soprattutto del giovanissimo Kulusevski, forse condizionato dalla tanta pressione che, dopo la cessione alla Juventus, deve subire.

PAGELLE ATALANTA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Atalanta

Sportiello 6 – Mai veramente impegnato, si gode i gol dei compagni di squadra da posizione privilegiata.

Toloi 6 – Dejan Kulusevski è un problema nei primi 15 minuti di partita, dopo anche lui smette di essere pericoloso e non deve più fare gli straordinari.

Palomino 6 – Corre qualche rischio, ma è sempre attento sulle ripartenze e i crociati non riescono mai a impensierirlo.

Djimsiti 6 – Come per i compagni di reparto, anche per lui è una partita fin troppo semplice rispetto a quella che si prospettava prima del fischio di inizio.

Hateboer 6 – Nonostante non sbagli praticamente nulla e copra molto bene sulla fascia, in fase offensiva continua a non incidere.

De Roon 6.5 – Solito lavoro di sacrificio per l’olandese che a centrocampo è un muro invalicabile. Oggi, però, regala anche un assist insperato.

Freuler 7 – Giocatore fondamentale per quest’Atalanta. I continui inserimenti e gli scambi con i tre terminali offensivi lo rendono un pericolo pubblico e il gol di oggi ne è la conferma.

Gosens 7.5 – Vera rivelazione di quest’anno, l’esterno tedesco ha scalzato Castagne e adesso domina incontrastato. Un gol e un assist sono anche poco per lui che oggi entra in ogni azione offensiva dei bergamaschi.

Gomez 7 – Testa e cuore di questa inarrestabile Atalanta. Il suo è forse il gol più bello di questa seconda manita consecutiva con la palla che, dal limite dell’area, va ad infilarsi all’incrocio dei pali.

Ilicic 7.5 – Anche quando sembra svogliato, non sbaglia mai niente. Forse sempre un po’ troppo egoista in alcune circostanze, ma finche continua a sfornare doppiette e a regalare emozioni, nessuno potrà recriminargli nulla.

Muriel 6 – Forse il più deludente, anche se oggi sarebbe sbagliato parlare di delusione. Si vede poco e i compagni lo cercano poco. Ha giusto un paio di occasioni che però non riesce a sfruttare.

D. Zapata 6 – È finita l’odissea del colombiano che finalmente ritorna a calcare i campi della sua Itaca nerazzurra. Ancora un po’ arrugginito, questi 20 minuti gli serviranno per le sfide future.

Malinovskyi SV

Traoré SV

Pagelle a cura di Giovanni Sichel

PAGELLE PARMA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Parma

Sepe 5,5 – Preso a pallonate dagli uomini di Gasperini che creano occasioni a raffica. Fa quello che può ma tutti e 5 i gol sono di pregevole fattura e può solo arrendersi.

Darmian 5 – Soffre tantissimo Gosens e un Iacoponi vicino a lui sempre in difficoltà non aiuta a migliorare la situazione

Iacoponi 4,5 – Peggiore prestazione stagionale per lui, sempre in ritardo e saltato come un birillo a ripetizione

Bruno Alves 5,5 – Della difesa è il meno peggio e in qualche maniera limita i danni dalla sua parte

Pezzella 4 – Semplicemente imbarazzante. Asfaltato da Hateboer, non ci capisce nulla e si perde sempre l’uomo risultando il peggiore in campo

Grassi 5 – Torna titolare dopo diversi mesi difficili contro la sua ex squadra. Sempre preso in mezzo dal palleggio atalantino

Hernani 5 – La sua disattenzione dopo appena 10 minuti che lascia colpevolmente solo il Papu al limite dell’area da il via alla goleada dell’Atalanta.

Barilla 5 – Nel primo tempo è quello che ci crede di più nonostante il risultato, poi affonda con il resto della squadra

Kulusevski 5,5 – E’ il più vivace dell’attacco, prova a creare qualcosa ma con scarsi risultati..non brilla contro la squadra che lo ha appena venduto alla Juventus

Kucka 5 – Schierato da punta centrale atipica, fatica tantissimo ad entrare nel vivo del gioco e si innervosisce

Sprocati 4,5 -Dovrebbe cercare di dare qualità alle ripartenze quando la palla passa dai suoi piedi ma finisce sempre per sciupare ogni presupposto di azione interessante. Sostituito per esasperazione tra i due tempi.

Inglese 5,5 – Torna finalmente in campo dopo più di 2 mesi di assenza giocando un tempo dove però è stretto nella morsa della difesa bergamasca a risultato già compromesso

Laurini 6 – Entra già sul 5 a 0 facendo il compitino a gara già finita

Brugman 6 – Come Laurini subentra per dare un po di fiato ai titolari senza infamia né lode

Pagelle a cura di Andrea Guasti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy