PAGELLE ATALANTA - CAGLIARI

Pagelle Atalanta – Cagliari 1-2: blitz sardo targato Pereiro! – Voti Fantacalcio

BERGAMO, ITALY - FEBRUARY 06: Gaston Pereiro of Cagliari Calcio celebrates his second goal with his team-mates during the Serie A match between Atalanta BC and Cagliari Calcio at Gewiss Stadium on February 06, 2022 in Bergamo, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Le pagelle di Atalanta - Cagliari (1-2) a cura della redazione di Fantamagazine.com

Voti Fantamagazine

Il Cagliari a sorpresa sbanca il Gewiss Stadium di Bergamo per 2-1. Per il Cagliari in gol due volte Pereiro, il primo su assist di Dalbert, il secondo su assist di Bellanova. Per l’Atalanta in gol Palomino, bravo a respingere di testa una corta respinta di Cragno su tiro di Zapata. Espulso Musso.

PAGELLE ATALANTA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Atalanta

Musso 5,5 – Costretto a fare fallo da ultimo uomo per una errore di Djimsiti. Non può nulla sul gol di Pereiro.

Palomino 6,5 – Ingannato dal liscio di Grassi sul primo gol di Pereiro, si fa perdonare con il gol del pareggio momentaneo. Dietro è il più sicuro dei difensori di Gasperini.

Djimsiti 4,5 – L’errore che costringe Musso all’espulsione cambia il proseguo della partita. Commette anche altri piccoli errori durante la partita, sempre insicuro.

Pezzella 5,5 – Perde spesso il duello in velocità con Bellanova, che lo mette in difficoltà per tutto il primo tempo. In avanti non è pervenuto, esce a fine primo tempo.

Zappacosta 5,5 – Un altro giocatore rispetto ad inizio campionato, spinge poco ed è poco propositivo. Potrebbe dare di più.

Freuler 6 – L’unico che prova ad inserirsi e a velocizzare la manovra offensiva, i compagni non lo seguono.

Koopmeiners 5,5 – In ombra, bada più alla fase di contenimento, ma oggi c’era bisogno di altro.

Pasalic 5 – Partita assolutamente da dimenticare, sbaglia sempre l’ultimo passaggio, nel secondo tempo sbaglia uno stop che gli avrebbe permesso di trovarsi da solo davanti a Cragno.

Pessina 5,5 – Pronti via trova la traversa anche se con un’azione in fuorigioco, poi si spegne e non riesce ad incidere.

Malinovskyi 5,5 – Parte bene con un tiro che impegna severamente Cragno e nel primo tempo è tra i più vivi tra i nerazzurri. Nel secondo tempo si spegne completamente.

Muriel 5 – Di lui si ricorda solo un tiro da fuori area finito di poco alto, per il resto partita in ombra, dove tocca pochissimi palloni. Sembra fuori forma.

Mahele 4,5 – Entra nel secondo tempo per dare un cambio di marcia rispetto a Pezzella. In realtà prima si perde Pereiro sul primo gol, poi viene letteralmente asfaltato da Bellanova sul secondo gol subito.

Rossi 6 – Entra al posto di Musso, non può nulla sul gol subito.

Boga 5,5 – Entra bene in partita con il suo dinamismo, pin piano si perde anche lui.

Zapata 6,5 – Gioca solo 10 minuti, ma è proprio dai suoi piedi che nasce il gol del pareggio bergamasco. Fondamentale per Gaseprini, la speranza è che l’infortunio non sia grave.

Mihaila 5,5 – Entra al posto di Zapata e la differenza si vede, sbaglia tanti palloni.

Pagelle a cura di Andrea Riefolo

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Cagliari

Cragno 6,5 – Bella parata su Malinovskyi nel primo tempo, nel secondo miracoleggia su Zapata, ma poi Palomino respinge in rete.

Goldaniga 7 – Partita sontuosa del difensore ex Sassuolo, lascia le briciole agli attaccanti dell’Atalanta, non sbaglia un intervento.

Lovato 7 – Gioca a uomo su Muriel che gli scappa una sola volta, dopo aver preso le misure non sbaglia più un colpo. Da ex, si prende una bella rivincita, forse avrebbe fatto comodo anche all’Atalanta.

Obert 7 – Il ragazzino classe 2002 gioca la seconda partita da titolare consecutiva e si dimostra anche oggi già pronto per questi palcoscenici. Piede educato, attento e bravo in disimpegno.

Bellanova 7 – Gasperini è costretto a cambiargli marcatore, ma sia Pezzella che Maehle gli prendono solo la targa. Splendida la galoppata che porta all’assist per Pereiro.

Lykogiannis 6,5 – Parte con i suoi soliti errori in palleggio, con il passare del tempo sale di tono e salva su Pessina in extremis.

Grassi 7,5 – Dopo Pereiro il migliore in campo, gioca una partita tatticamente perfetta, se i trequartisti atalantini non trovano spazi è perché lui è sempre al posto giusto al momento giusto.

Deiola 6 – Si vede poco rispetto ai suoi compagni di squadra, ma fa tanta quantità a centrocampo.

Marin 6,5 – Parte a rilento soffrendo la fisicità atalantina, nella seconda parte di partita si rifà con gli interessi, sul lo splendido filtrante per Bellanova da cui nasce il secondo gol sardo.

Dalbert 6,5 – Nel primo tempo è tra i peggiori in campo, tanta corsa, ma poca sensibilità nel tocco di palla. Con gli spazi del secondo tempo si esalta e trova l’assist per il primo gol di Pereiro.

Pereiro 8 – L’uomo chiave della rinascita rossoblu in questo 2022. Si accende a tratti, ma quando si accende fa due gol e provoca l’espulsione di Musso. Decisivo.

Baselli 6 – Gioca gli ultimi 20 minuti e aiuta la squadra a salire e a perdere tempo grazie alla sua proprietà di palleggio.

Ceppitelli sv

Carboni sv

Kourfalidis sv

Pagelle a cura di Andrea Riefolo

tutte le notizie di