Verona, Juric: “Tridente leggero un’opzione. Borini inizia ad inserirsi e sarà utile”

Il tecnico gialloblu ha presentato il match contro il Bologna

di Marco Agostinelli, @Ago_el_loco

Dopo il successo in rimonta ottenuto contro il Genoa, per gli uomini di Juric c’è la trasferta di Bologna. Le difficoltà maggiori per il Verona sono rappresentate dal mercato, viste le tante voci attorno ad alcuni elementi che stanno spiccando in questa stagione.

LE PAROLE DI JURIC

Su Mihajlovic: “Siamo felici che stia vincendo la battaglia, sono contento stia andando così”.

Sull’attacco: “Tridente leggero? Ci stiamo pensando, l’altro giorno hanno fatto molto bene. C’è un’altra soluzione, oggi decidiamo”.

Su Borini: “Inizia ad inserirsi, ha tanta voglia di fare bene. La squadra ha fatto bene, in questi casi tendi a cambiare di meno. Non da falso nove, può fare l’attaccante puro. Può anche fare il quinto all’occorrenza. È un giocatore che negli ultimi anni ha ricoperto tanti ruoli”

Su Kumbulla: “Tutti hanno fatto passi in avanti, dai più vecchi ai giovani. Marash è un esempio, è un ragazzo molto serio, è concentrato sul lavoro. Deve continuare così”.

Su Pessina: “Quando giochi bene cambiare non è facile, oggi facciamo allenamento e vediamo. Lui si adatta bene, sia nel ruolo di centrocampista che in appoggio alla punta”.

Su Henderson: “Anche se ha giocato poco è una grave perdita, è un giocatore forte e un ragazzo che mi ha insegnato molto. Perdere uomini così mi dispiace, voglio ringraziarlo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy