FOCUS. Razvan Marin, ecco chi è il nuovo acquisto del Cagliari: il regista dal vizietto del goal

Il centrocampista proveniente dall’Ajax sarà il nuovo regista dei rossoblù. Scopriamo insieme le sue caratteristiche e conosciamolo meglio

di Daniele Petrelli

Fisico, duttile, tecnico e con un destro educato e pericolosissimo. Razvan Marin può essere sicuramente una delle sorprese del prossimo campionato di serie A. Un’operazione passata in sordina, ma che è costata al Cagliari circa 10 milioni di euro complessivi fra prestito ed obbligo di riscatto. Nato come trequartista allo Standard Liegi, il ragazzo si è fatto apprezzare anche come regista e mezzala.  Abile sia in zona offensiva che in quella difensiva, Marin è un centrocampista box-to-box con ampi margini di miglioramento. L’età è dalla sua parte, classe 1996, il rumeno è nel giro della propria nazionale fin dal 2012 (under 17) ed ha esordito con quella maggiore già nel 2016.

PROPENSIONE AL GOL

Marin è abilissimo anche negli inserimenti ed in zona rete. Molto dotato tecnicamente, provvisto di un ottimo fiuto del gol, abbina intensità ad una grande qualità. Da sottolineare anche un grande feeling con i calci piazzati. Il talentuoso regista romeno, dopo aver collezionato 104 presenze e 18 reti con lo Standard Liegi, vuole tornare ad incantare dopo la non felicissima esperienza in Olanda all’Ajax (10 presenze, 1 assist in Eredivisie). Sotto la guida di mister Di Francesco, tecnico abile con i giovani talenti, Marin è pronto a tornare ai suoi livelli e a far male alle difese avversarie.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy