Pagelle Crotone – Cagliari 0-2: uno-due targato Pavoletti-Joao Pedro, i sardi rilanciano le ambizioni salvezza – Voti Fantacalcio

Tutto in due minuti allo ‘Scida’. Prima Pavoletti, poi Joao Pedro fissano un successo vitale per il club sardo in terra calabrese

di Voti Fantamagazine

Vittoria importantissima per il Cagliari, che risolve la partita in cinque minuti ad inizio secondo tempo. Prima con un gran gol di testa di Pavoletti su assist di Lykogiannis, poi con un rigore di Joao Pedro sempre guadagnato da Pavoletti. Nel finale espulso Lykogiannis per doppia ammonizione. Finisce 0-2 per i sardi.

PAGELLE CROTONE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Crotone

Cordaz 6 – Non può nulla sui gol rossoblu, nel finale respinge una bordata di Nainggolan.

Magallan 5,5 – Partita ordinata, macchiata dall’entrata in ritardo su Pavoletti che è costata il rigore del raddoppio del Cagliari.

Golemic 6 – Dietro è quello che commette meno errori, a volte ruvido su Joao Pedro, tiene alta la linea difensiva.

Luperto 5,5 – Come i colleghi di reparto gioca una partita attenta, con poche sbavature, colpevole in parte sulla marcatura non riuscita sul gol di Pavoletti.

Rispoli 5,5 – Con Lykogiannis è una sfida senza grandi colpi di scena, entrambi salgono raramente, non è attento però in una delle poche occasioni nel quale il greco va al cross.

Pereira 5,5 – Grande tecnica per l’esterno del Crotone, dietro però barcolla un po’, soprattutto quando Nandez decide di mettere il turbo.

Vulic 6 – Gioca 20 minuti scarsi, poi deve arrendersi ad un colpo subito alla caviglia dopo pochi minuti. Non ha molto tempo per mettersi in mostra.

Molina 6 – Gioca mezzala, non si vede particolarmente, ma fa un lavoro oscuro utile per la squadra. Esce in barella a fine primo tempo per una brutta botta al ginocchio.

Messias 5 – Meno intraprendente del solito, meno preciso del solito. Vive un momento di poca lucidità, anche forse per lo spostamento nel ruolo di mezzala. Oggi è mancato soprattutto lui al Crotone.

Ounas 7 – Il migliore del Crotone, fa letteralmente impazzire prima Ceppitelli, poi Rugani, che spesso sono costretti al fallo. Colpisce anche un palo a metà secondo tempo. Sfortunato.

Di Carmine 5 – Pronti via arriva in colpevole ritardo su un ottimo suggerimento di Rispoli, poi si vede solo per il grande lavoro in ripiegamento, perchè in avanti Godin non gli fa vedere boccia.

Zanellato 6 – Entra per l’infortunato Vulic e gioca più in impostazione che in inserimento. Partita sufficiente.

E.Henrique 5,5 – Poca qualità per il centrocampista della squadra di Stroppa, troppe volte sbaglia la giocata.

Reca 6 – Spinge molto più di Rispoli, ha grande gamba, ma dai suoi cross non nascono azioni pericolose.

Simy 5,5 – Come suo solito molto pasticcione, porta più presenza in area rispetto a Di Carmine, ma non basta al Crotone per trovare il gol.

Pagelle a cura di Andrea Riefolo

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Cagliari

Cragno 6,5 – Quasi mai impegnato seriamente, si vede nel finale con una grande parata su una punizione di Pereira.

Ceppitelli 6 – Primi 20 minuti da horror per l’ex capitano sardo, sbaglia tutto quello che si può sbagliare in una partita, fortunatamente per lui non fa danni e riesce a riprendersi finendo la partita in crescendo con anche un paio di interventi risolutivi.

Godin 7 – Aveva da farsi perdonare il gol di Bremer della settimana scorsa, lo fa alla grande giocando una partita praticamente perfetta, l’unico a riuscire a fermare Ounas e non fa toccare mezzo pallone a Di Carmine.

Rugani 6 – A volte va in difficoltà su Ounas, così da dover giocare d’esperienza. Tutto sommato se la cava bene e riesce a portare a casa una buona sufficienza.

Lykogiannis 5,5 – L’assist per il gol di Pavoletti è l’unica cosa buona di una prestazione appena sufficiente. Clamorosa ingenuità sulla doppia ammonizione che lascia i sardi in 10 per l’ultimo quarto d’ora.

Nandez 6,5 – Come suo solito è un diesel, nel primo tempo trotterella, nel secondo mette la quinta e fa impazzire Pereira con le sue sgroppate, da una di queste nasce il rigore che porta al raddoppio il Cagliari.

Duncan 6,5 – Prestazioni di sostanza per il ghanese, che si mette in regia e sporca tutte le azioni dei calabresi. Bello il filtrante con il quale lancia Nandez nell’azione del rigore per il Cagliari.

Marin 6 – Il più in ombra nel centrocampo rossoblu, si vede poco e svolge il semplice compitino.

Nainggolan 6,5 – Esce alla distanza, come tutta la squadra. Questa volta gioca fino al 90esimo, 90 minuti fatti tutti ad una buona intensità. Lotta su tutti i palloni e va anche vicino al gol nel finale.

Pavoletti 7 – Nel primo tempo sembrava la solita partita nel quale a malapena sarebbe arrivato un tiro in porta. Nel secondo invece segna con il suo marchio di fabbrica: il colpo di testa. Si guadagna anche il rigore segnato poi da Joao Pedro. Bentornato.

Joao Pedro 6,5 – Più in ombra del suo collega in attacco, tocca pochi palloni ed è sempre marcato strettissimo. Ha però la freddezza giusta nel realizzare il rigore del 2-0.

Deiola 6 – Gioca mezzala sinistra, 25 minuti giocati più in interdizione.

Simeone 6 – Pochi minuti dopo il suo ingresso il Cagliari rimane in 10, è così costretto a rincorrere gli avversari per aiutare la squadra.

Asamoah 6 – Esordio stagionale per l’ex Inter nel ruolo di esterno sinistro. Tocca pochi palloni nei 20 minuti scarsi giocati.

Pagelle a cura di Andrea Riefolo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy