#Fantasocial – “Avversario distrutto e umiliato, che soddisfazione!”

Torna la rubrica #fantasocial con l’intervista a un soddisfattissimo Giuseppe, vincitore con un roboante 6-1 di una importante sfida al Fantacalcio.

di Emanuele Strano

Vincere al fantacalcio sa regalarti brividi di adrenalina indescrivibili, soprattutto se i tre punti arrivano contro un blasonato compagno di lega favorito sulla carta. Per la rubrica #fantasocial intervistiamo un soddisfattissimo Giuseppe, che racconta con orgoglio il suo roboante 6-1.

HAI DOMINATO LA TUA PARTITA, CHE SENSAZIONE SI PROVA A UMILIARE UN COMPAGNO DI LEGA?

“È sempre una bella sensazione, specialmente quando ti ritrovi davanti Buffon e un attacco stellare formato da Higuain, Immobile, Callejon. Ho detto tutto!”

E HAI PURE LASCIATO TANTI +3 IN PANCHINA! CHE SFOTTO’ HAI DEDICATO AL TUO AVVERSARIO?

“Semplice ed efficace, quanto mai classico: “Prendi e porta a casa”. Non passa mai di moda!”

RAMMARICO PER TUTTI QUEI BONUS IN PANCHINA?

“Se avessi perso sì, ma quando si vince tutte le scelte sono buone (bisogna avere anche fiuto e tanto, ma taaaaanto….. fattore “C”!). Certo, se non avessi vinto avrei preso il calendario e non avrei risparmiato proprio nessuno (ride, ndr)!. Giornate così capitano poche volte, mi è andata anche troppo bene. Quindi, in fin dei conti, al mio avversario poteva anche andargli peggio! (ride, ndr)”

VUOI SALUTARE LA TUA LEGA?

“Saluto il “Fantacalcio Centuripe” ringraziando in particolar modo Salvo L., un’istituzione di questo fantacalcio. Senza di lui il mondo fantacalcistico del nostro paese avrebbe meno motivi di esistere. È lui il lupo da abbattere!”


 

Seguiteci nella nostra pagina Facebook, raccontando le vostre storie con l’hashtag #fantasocial!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy