Consigli Betting, scommesse sulle gare di Europa League del 24 novembre

Consigli Betting, scommesse sulle gare di Europa League del 24 novembre

Analisi di alcune partite della 5a giornata di Europa League del 24/11/2016.

di Redazione Betting

In questo articolo proponiamo i pronostici dell’Europa League relativi alle gare del 24/11/2016. Il Gruppo Esperti Betting vi propone una breve analisi di alcune partite della massima competizione europea e i consigli sulle scommesse da effettuare.

SCOMMESSE EUROPA LEAGUE – GARE DEL 24/11/2016

CELTA VIGO – STANDARD LIEGI

Nel gruppo G il Celta Vigo affronta una una partita da dentro o fuori per accedere alle fasi a eliminazione diretta. I padroni di casa dovrebbero scendere in campo con la migliore formazione possibile per vincere questo delicatissimo scontro diretto per il secondo posto del girone. Difatti, essendo anche lo Standard Liegi a 5 punti come gli spagnoli, il pareggio per la squadra di Giuseppe Rossi servirebbe a poco.

Tecnicamente consideriamo il Celta Vigo superiore per cui consigliamo l’1 @1.57 o in alternativa la doppia 12 @1.20 su GazzaBet.


FIORENTINA – PAOK SALONICCO

La Fiorentina guida il Gruppo J a 10 punti e si qualificherà al turno successivo non perdendo questa gara. In questa edizione di Europa League è stata impeccabile: 5-1 al Qarabag e 3-0 al Liberec. Tecnicamente sembra superiore al Paok Salonicco, a cui all’andata impose lo 0-0 in Grecia. Inoltre c’è un precedente ben augurante dell’edizione 2014/15, quando a Firenze la gara finì 1-1. I greci, terzi a 4 punti, si sono probabilmente compromessi il passaggio del turno con la doppia sconfitta consecutiva contro il Qarabag.

I viola hanno subito 2 soli gol ed i greci ne hanno realizzati solo 2. Prendendo questo spunto e sperando che la squadra italiana faccia valere il suo maggior tasso tecnico, proponiamo l’1 @1.57 e l’Under 3.5 @1.28 su GazzaBet.


HAPOEL BEER SHEVA – INTER

Scontro fra le due ultime in classifica del Gruppo K. L’Inter si trova in ultima posizione con 3 soli punti. Matematicamente può ancora superare il turno ma il destino non passa al momento dalle sue mani. Intanto deve vincere questo incontro e lo deve fare senza gli infortunati Medel, Santon e Palacio, ed anche senza gli iscritti nella lista Uefa Kondogbia, Joao Mario e Gabigol. L’Hapoel Beer Sheva in casa non ha ancora segnato nè contro il Southampton (0-0) nè contro lo Sparta Praga (0-1), ma all’andata battè i neroazzurri a Milano per 2-0.

Tatticamente si ripresenta lo stesso schema di San Siro ma saprà Pioli ottenere un risultato diverso da De Boer? Puntiamo sull’Over 1.5 a @1.36 su GazzaBet.


ZURIGO – VILLAREAL

Scontro diretto nel gruppo L tra Zurigo e Villarreal. Lo Zurigo sta dominando il proprio campionato che è la serie B della Svizzera. In questa edizione di Europa League 4 dei suoi 5 punti li ha ottenuti in casa, battendo la capolista Osmanlispor (2-1) e pareggiando 0-0 contro lo Steaua Bucarest. Anche il Villareal si trova a 5 punti. Nelle trasferte europee ha ottenuto solo pareggi sia contro lo Steaua (1-1) che contro l’Osmanlispor (2-2). Inoltre queste due squadre si sono già incontrate nell’edizione di Europa League 2014/15 ed in Svizzera finì 3-2 per lo Zurigo.

Confidiamo nel fatto che gli spagnoli non vorranno sottovalutare questa gara e che quindi scendano con una formazione competitiva. Dunque consigliamo Over 1.5 @1.36 e 2 @1.90 su GazzaBet.


ATLETICO BILBAO – SASSUOLO

Il Girone G è il più equilibrato di tutta la manifestazione: due squadre a quota 6 e due squadre a quota 5. Nel primo gruppo appartiene l’Atletico Bilbao che ha raccolto tutti i suoi punti al San Mamés, contro il Rapid Vienna (1-0) ed il Genk (5-3). Nel secondo appartiene il Sassuolo che in trasferta, dopo la sconfitta in Belgio (1-3), ha pareggiato a Vienna (1-1).

Le tante assenze e l’inesperienza della squadra di Di Francesco la pongono come naturale sfavorita. Tuttavia, considerando anche i preliminari, è anche vero che in tutte le sue trasferte è sempre uscita l’opzione Gol, dunque continuiamo nella tradizione: Entrambe Le Squadre Segnano @1.83 su GazzaBet.


MANCHESTER UNITED – FEYENOORD

Situazione ingarbugliata nel Gruppo A. Il Feyenoord è appaiato al Fenerbache a quota 7 punti. La capolista dell’Eredivisie, nelle trasferte di questa Europa League, è stata deludente ottenendo una sconfitta (0-1) in Turchia ed un 1-1 contro lo Zorya. Ad un solo punto di distanza abbiamo invece il Manchester United, che in casa ha sempre vinto (1-0 Zorya e 4-1 Fenerbache), ma che in Premier ha dimostrato di balbettare soprattutto all’Old Trafford, vedi i pareggi contro Arsenal, Burnley e Stoke, palesando, inoltre, grossi limiti in fase realizzativa.

Siamo sicuri che Mourinho non vorrà essere eliminato da questa competizione ma, considerate anche le quote, tentiamo due giocate: l’Under 2.5 @2.10 e l’azzardo X2 @3.20 su GazzaBet.


ROMA – VIKTORIA PLZEN

La Roma è prima in classifica del Gruppo E e con 1 punto è matematicamente qualificata. Questa situazione, assieme al fatto che tecnicamente non ci sarebbe discussione sulla sua vittoria, sarebbe sufficiente per considerare l’1 come scommessa sicura. Il problema nasce dalle continue amnesie, distrazioni o forse anche un eccesso di supponenza che questa squadra ha palesato continuamente.  Come, ad esempio, la mancata vittoria all’Olimpico contro l’Austria Vienna, con il 3-1 all’81° che si è trasformato nel 3-3 finale. Il Viktoria Plzen è sempre in corsa per la qualificazione, nonostante sia ultima a 3 punti e non abbia ancora vinto una partita. In trasferta ha ottenuto due pareggi contro l’Austria Vienna (0-0) e l’Astra (1-1).

All’andata finì 1-1. Spalletti farà senz’altro un pò di turn-over. Viste anche le quote basse dell’1 e degli Over proponiamo qualcosa di più rischioso: l’Entrambe le Squadre Segnano @1.72 ed il MultiGol 2-3 @2.20 su EuroBet.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy