Ce l’ho con Papu Gomez

Lettera di un fantallenatore al suo ex numero 10, quest’anno contro al fantacalcio.

di Graso

Caro Papu, ti odio.

Ti scrivo queste parole non perché la tua tripletta mi abbia fatto perdere la giornata, ma perché mi sento per certi versi tradito da te. Lo scorso anno eri la punta di diamante del mio centrocampo, ti avevo preso a 19 crediti, e ho rinunciato a decine di scambi che mi avevano proposto pur di non rinunciare a te.

Quest’anno per il centrocampo ho preferito fare altre scelte, preferendo prendere Paloschi, sulla carta il centravanti della tua squadra. Dopo che lo scorso campionato la scommessa Pavoletti era andata bene, allora ho voluto puntare di nuovo su di un centravanti allenato da Gasperini. Quel centravanti al quale, nei piani di inizio stagione, avresti dovuto fare decine di assist.

Io ce l’ho con te perché lo scorso anno ho creduto in te. Mi hai ripagato con 7 goal e 8 assist, ma anche con un’espulsione e una parte centrale di campionato mediocre con tante insufficienze e pochi acuti. Il finale di stagione è stato sì incoraggiante, ma non al punto da riconfermarti. Ricorderò sempre il tuo goal olimpico (direttamente da calcio d’angolo), probabilmente il momento più bello quando ti ho allenato.

Quest’anno però, senza di me, in 30 partite hai già fatto il doppio dei goal, e batti anche i rigori, mentre lo scorso anno mi sono dannato l’anima sperando li battessi tu. Sei diventato una social star e le tue foto e i tuoi siparietti sono belli e spassosi. Ma non riesco a pensare di non aver potuto avere il miglior Papu in squadra, nonostante io già dallo scorso anno credessi tantissimo in te. In realtà il mio non è odio, ma consapevolezza di non aver creduto fino in fondo ad un campione dall’epica minore. Di pensare che quelle soddisfazioni avresti potuto darle a me e non ai miei rivali. Che avrei potuto godere a pieno dei tuoi post sui social e che ci avrei messo anche una marea di like.

Peccato sia andata così. Ma tant’è ormai questo campionato è andato, forse ti ricomprerò a settembre. Grazie di tutto, è stato bello poter assistere alla tua migliore annata sui prati della serie A.

Firmato: il tuo fantallenatore 2015/16

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy