Radja Nainggolan al Cagliari: il ritorno nella terra amata

Radja Nainggolan al Cagliari: il ritorno nella terra amata

di Redazione Betting
Nainggolan torna a Cagliari

Aveva proprio ragione Antonello Venditti quando diceva che ‘certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano’. E’ proprio il caso di Radja Nainggolan che dopo essere passato per Roma e Inter è tornato nella sua terra amata, quella di Cagliari. Se ne parla da giorni, ma è da poco arrivata l’ufficialità del ritorno del centrocampista belga nel club rossoblù. Sicuramente la vita del suo agente, in queste settimane, non è stata facile: tra colloqui con i club, colloqui con il suo assistito. Ma si sa, la vita del procuratore sportivo ha i suoi momenti sì e i suoi momenti no, come raccontato da Andrea D’Amico su l’Insider. Il duro lavoro, però, ha portato i suoi frutti e Radja Nainggolan adesso vivrà una seconda vita a Cagliari. 

 

IL PERIODO ALL’INTER: Radja Nainggolan arriva all’Inter dalla Roma la scorsa estate. Voluto fortemente da Luciano Spalletti, allora allenatore nerazzurro, viene acquistato grazie anche alla cessione di Zaniolo e Santon alla Roma. Il suo esordio in campionato avviene contro il Bologna, gara in cui sigla anche il suo primo gol in nerazzurro. I tifosi dell’Inter sono entusiasti, ma l’entusiasmo svanisce quando il 23 dicembre 2018, pochi giorni dopo l’arrivo di Marotta, viene escluso per motivi disciplinari. Ritorna in campo dopo una settimana, esattamente il 29 dicembre 2018. Tra prestazioni di alto livello, alternate a infortuni e prestazioni non all’altezza, si riprende il centrocampo dell’Inter e grazie al suo gol contro l’Empoli, l’Inter centra per il secondo anno consecutivo la Champions League, con la vittoria sui toscani per 2-1, con la prima rete segnata da Keita Balde.. Nel mezzo un gol alla Juventus che fa impazzire i tifosi. 

La sua esperienza in nerazzurro, però, è destinata a finire perché viene messo fuori dal progetto insieme a Mauro Icardi e da qui parte la sua volontà di ritornare a vestire la maglia del Cagliari. 

 

IL RITORNO A CAGLIARI: l’Inter comincia le trattative con il Cagliari per cercare di accontentare il centrocampista. La sua routine viene spezzata anche dalla notizia della malattia di sua moglie Claudia che deve affrontare delle terapie molto delicate. Anche per questo motivo, Radja Nainggolan respinge l’offerta della Fiorentina: sua moglie ha bisogno della sua famiglia vicino e l’unico modo per aiutarla è tornare a Cagliari. Qualche giorno fa l’accordo tra i due club, poi l’accordo con il calciatore, il saluto ai compagni dell’Inter e la partenza per Cagliari. 

Radja Nainngolan svolge le visite mediche e poco fa è arrivata l’ufficialità del suo trasferimento. Il centrocampista belga si trasferisce in prestito annuale fino al 30 giugno 2020 al Cagliari. Un lungo post di bentornato e un video hanno accolto l’ormai ex nerazzurro che ritorna in rossoblù dopo ben 5 anni passati tra Roma e Inter. Questo un passaggio del messaggio che ha accolto Radja Nainggolan, ancora una volta, al Cagliari: “Il Ninja è tornato a casa: ha ascoltato il cuore, ha scelto di riabbracciare il popolo rossoblù. Quella gente che lo aveva accolto, adottato come un figlio e per questo mai dimenticato”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy