UFFICIALE. Napoli, esonerato Ancelotti: l’ombra di Gattuso sugli azzurri

Il Napoli ufficializza l’esonero di Carlo Ancelotti dopo la roboante vittoria sul Genk. Sulla panchina degli azzurri in arrivo l’amico Gattuso.

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi

Epilogo clamoroso ma, per certi versi, non inatteso dopo i rumors degli scorsi giorni. Il Napoli ha ufficializzato l’esonero di Carlo Ancelotti. Il tecnico di Reggiolo è stato sollevato dall’incarico nonostante la vittoria in Champions League per 4-0 contro il Genk.

L’avventura all’ombra del Vesuvio per l’ex allenatore di Real Madrid e Milan si conclude dopo diciassette mesi di gioie e tensioni. Quest’ultime ormai palesi nelle scorse settimane. Il papabile sostituto sulla panchina partenopea è Gennaro Gattuso che, presumibilmente, verrà annunciato nella giornata di domani.

IL COMUNICATO DEL CLUB AZZURRO
“La Società Sportiva Calcio Napoli ha deciso di revocare l’incarico di responsabile tecnico della prima squadra al signor Carlo Ancelotti. Rimangono intatti i rapporti di amicizia, stima e rispetto reciproco tra la società, il suo presidente Aurelio De Laurentiis e Carlo Ancelotti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy