Udinese, due k.o. pesanti tra le file bianconere: arrivederci al 2021 per Nuytinck e Okaka

Gotti deve fare i conti con il duplice stop del difensore e dell’attaccante in vista dei prossimi impegni del 2020

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi

Udinese-Crotone aprirà la dodicesima giornata di campionato. Per i bianconeri, però, mancheranno due grandi protagonisti come Stefano Okaka e Bram Nuytinck.

UDINESE, TEGOLE NUYTINCK E OKAKA: I SOSTITUTI PER GOTTI E I FANTALLENATORI

Una forte contusione rimediata contro il Genoa ha avuto come brutta conseguenza un versamento alla coscia destra. Stefano Okaka si sottoporrà quest’oggi ad un piccolo intervento per aspirare il versamento, operazione che lo terrà fuori nelle prossime tre gare costringendolo a saltare le restanti gare del 2020.

Arrivederci, dunque, al 2021 per la punta italiana che ha segnato solamente due reti in campionato in otto presenze soffrendo non poco l’inizio tremendamente negativo della truppa bianconera che, ora, è reduce da un importante filotto di risultati utili consecutivi (3 vittorie e un pareggio).

Non solo l’attaccante, ha terminato anzitempo il 2020 anche Bram Nuytinck che ha rimediato una lesione muscolare e rimarrà praticamente fuori anche a gennaio.  Di più, sullo stato di salute del centrale olandese non è stato riferito. Al posto di Nuytinck giocherà Kevin Bonifazi, protagonista di una buona prestazione a Torino. In teoria, il sostituto naturale sarebbe De Maio, ma sono ignoti i motivi per cui l’ex Bologna non è sceso in campo nelle ultime settimane.

In luogo di Okaka Gotti potrebbe proseguire sul confermare l’attacco leggero formato da Deulofeu e Pussetto. Il tecnico bianconero ha recuperato anche Lasagna nello scorso turno e l’ex Carpi potrebbe essere una carta da utilizzare a gara in corso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy