Torino, la situazione dall’infermeria: torna Baselli, ancora ai box Ansaldi

Giampaolo, mentre prepara la sfida contro l’Udinese, si augura che il rientro del centrocampista possa dare morale.

di Mauro Maccioni

Il Torino naviga in un mare in tempesta, con la barca di Giampaolo che, ad ogni ondata settimanale, rischia di ribaltarsi. Contro l’Udinese sarà una partita fondamentale, dove i punti varranno doppio, e il Torino spera di rialzarsi dopo averne totalizzati solo 6. Tra un ritorno e qualche indisponibilità, ecco come stanno i granata.

INFERMERIA GRANATA

Il primo punto da portare all’attenzione è il recupero di Baselli, finalmente tornato a disposizione dopo più di sei mesi di stop. Il centrocampista, lo ricordiamo, l’8 giugno ha subito un intervento di ricostruzione al legamento crociato e non ha voluto forzare i tempi. Lo staff medico ha finalmente dato il via libera, e Baselli si dedicherà ad altre sedute personalizzate fino a fine settimana. Dalla prossima, invece, sarà disponibile e potrà cominciare a mettere minuti sulle gambe: un recupero importante che potrebbe aiutare il Torino a raggiungere la salvezza.

Nella seduta di ieri ancora assente Ansaldi, alle prese con un affaticamento ai flessori della coscia destra, mentre Murru e Verdi si sono dedicati a lavoro personalizzato. Nuovi esami invece per Millico, al fine di capire l’entità del trauma rimediato nell’allenamento di lunedì.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy