Torino, la coppia Belotti-Zaza e l’atavico problema del gol

Torino, la coppia Belotti-Zaza e l’atavico problema del gol

Le possibili soluzioni tattiche per far esplodere la coppia granata Belotti – Zaza.

di Massimo Angelucci

Il Torino di Mazzarri è in lizza per l’Europa League, ed il pareggio di ieri contro la Fiorentina lo tiene in piena corsa per il momento. Per ambire ad un posto europeo, però, serve anche uno, o magari due, attaccanti che la buttino dentro nelle partite importanti, due attaccanti che portino a casa punti pesanti. Il Torino questi due attaccanti ce li ha e rispondono ai nomi di Andrea Belotti e Simone Zaza, ma purtroppo per loro e per tutti i tifosi granata, devono ancora trovare il feeling giusto che li faccia svoltare in termini di realizzazioni.

TORINO, LE POSSIBILI VARIABILI TATTICHE

I due, fino a questo momento, hanno totalizzato solamente tre goal in due: Simone Zaza non segna dalla trasferta di Verona, mentre Andrea Belotti è fermo dal rigore realizzato contro il Napoli. I due, va detto, hanno giocato poco insieme, solo 329‘, ed è anche per questo fattore che non riescono a trovare un’intesa in grado di fare la differenza in campo. Per prima cosa andrebbe trovata una chiave tattica fissa che attualmente non sembra esserci nella mente del mister: in luogo del 3-5-2, si potrebbe optare per un 3-4-1-2, con Iago Falque alle spalle dei due attaccanti. Soluzione considerata troppo sbilanciata dai più, e che vedrebbe la squadra rinunciare sia a Baselli che Soriano. Il primo, dopo un avvio complicato, ha trovato la giusta dimensione al fianco di Iago Falque, riassumendo al meglio il sacrificio profuso sulla trequarti e l’innalzarsi delle occasioni da gol. È chiaro che servirebbero più rifornimenti per le punte e non può sacrificarsi sempre il Gallo che ha spaziato in ogni zona del campo contro la Fiorentina, in cerca di palloni giocabili, per poi arrivare stanco nei pressi dell’area di rigore avversaria e non intendersi bene con il compagno di reparto.

TORINO, LA SOLUZIONE SORIANO

Per risolvere il problema dei rifornimenti, una soluzione potrebbe essere quella dell’utilizzo di Roberto Soriano dietro le punte. Il gallo Belotti potrebbe certamente andare a nozze con i suoi cross grazie a dei buonissimi tempi sullo stacco aereo. In questo momento non sembra essere la prima scelta di Walter Mazzarri, ha giocato per 90′ solo contro l’Udinese, ma sicuramente potrebbe essere la scelta migliore per innescare il duo Belotti – Zaza e dare l’assalto all’Europa League. In fondo, il Torino quest’estate aveva in mente di prendere questo giocatore per godere del suo tasso tecnico e della sua visione di gioco per far rendere al massimo ed insieme i due.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy