“The American Dream”: Copa America Centenario 2016 #18

“The American Dream”: Copa America Centenario 2016 #18

La migliore notte di Copa America fin qui: ben 12 reti in due sole partite, con Argentina e Cile devastanti.

di Riccardo Cerrone, @riki171980

Se alla fine avete desistito dal vedere questa noiosa Copa America Centenario, vi siete arresi nel momento sbagliato: due grandi partite, attaccanti in forma smagliante e 12 reti incredibili che portano in semifinale la favorita Argentina e un Cile incontenibile, che spazza via il Messico con un 7-0 senza precedenti.

COPA AMERICA CENTENARIO: LE PARTITE GIOCATE

ARGENTINA – VENEZUELA 4-1

Se vi stavate preoccupando della latitanza del Pipita Higuain in questa competizione americana, beh, adesso potete smettere di farlo: una doppietta fantastica, mista a giocate di livello per una vittoria grandiosa. Messi mette a segno il terzo gol, raggiungendo il record ancora detenuto da Batistuta di 54 reti con la nazionale. Chiude i giochi Lamela. Poco conta se il Venezuela aveva accorciato le distanze al 71° con Rondon.
PS: avete visto il “cucchiaio” di Seijas?

MESSICO – CILE 0-7

Sì, avete letto bene: 7-0. Il Messico è stato asfaltato dal Cile, anzi dall’Edu Vargas Show. Il folletto ex Napoli ha praticamente schernito la difesa messicana mettendo a segno una quadripletta storica. Guardare gli Highlights è la migliore cosa da fare dopo questa partita.

COPA AMERICA CENTENARIO: GLI “ITALIANI” IN CAMPO

Higuain ha messo a segno una fantastica doppietta, ed ha dimostrato di essere in forma smagliante, giustificando le attenzioni di mezzo mondo verso di lui, ed in particolare del “Cholo”. Bene anche Banega, sostituito all’80° da Biglia. Rincon e Martinez hanno assistito per 80 minuti alla vittoria dell’albiceleste. Medel, nel Cile, ha giocato 60min da difensore centrale nella storica vittoria del Cile sul Messico.

COPA AMERICA CENTENARIO: OGGI PARLIAMO DI…

gol del secolo. Il Gol del secolo, noto altresì come il Più grande gol nella storia della Coppa del Mondo FIFA, è un premio conferito al giocatore autore del più bel gol in un’edizione della Coppa del Mondo FIFA. Fu deciso da un sondaggio sul sito internet della FIFA durante il periodo della Coppa del Mondo FIFA 2002.
A vincere fu il secondo gol di Diego Armando Maradona nei quarti di finale della Coppa del Mondo FIFA 1986 tra l’Argentina e l’Inghilterra il 22 giugno 1986, allo Stadio Azteca di Città del Messico. Maradona mise a segno il suo incredibile show cinque minuti dopo l’altro famoso e controverso episodio per cui è spesso ricordato ovvero quello della Mano de Dios.

Classifica basata sul sondaggio della FIFA

  1. Diego Armando Maradona (Argentina, campionato del mondo 1986 contro Inghilterra) 18.062 voti
  2. Michael Owen (Inghilterra, campionato del mondo 1998 contro Argentina), 10.631 voti
  3. Pelé (Brasile, campionato del mondo 1958 contro Svezia), 9.880 voti
  4. Diego Armando Maradona (Argentina, campionato del mondo 1986 contro Belgio), 9.642 voti
  5. Gheorghe Hagi (Romania, campionato del mondo 1994 contro Colombia), 9.297 voti
  6. Saeed Al-Owairan (Arabia Saudita, campionato del mondo 1994 contro Belgio), 6.756 voti
  7. Roberto Baggio (Italia, campionato del mondo 1990 contro Cecoslovacchia), 6.694 voti
  8. Carlos Alberto (Brasile, campionato del mondo 1970 contro Italia), 5.388 voti
  9. Lothar Matthäus (Germania Ovest, campionato del mondo 1990 contro Jugoslavia), 4.191 voti
  10. Vincenzo Scifo (Belgio, campionato del mondo 1990 contro Uruguay), 2.935 voti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy