Giudice Sportivo Serie A, stangata per Olsen! In sette salteranno la 14esima giornata

Giudice Sportivo Serie A, stangata per Olsen! In sette salteranno la 14esima giornata

Sono sette gli squalificati per la quattordicesima giornata: mano pesante del Giudice Sportivo nei confronti di Olsen. Appiedati anche Lapadula (due turni), Zaniolo e altri quattro giocatori.

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi
Pagelle Lecce - Cagliari 2-2: Joao Pedro apre, ma la riprende ancora Calderoni - Voti Fantacalcio

Mano pesante del Giudice Sportivo della Serie A che ha determinato ben quattro giornate di squalificata al portiere del Cagliari Robin Olsen e due per Gianluca Lapadula, attaccante del Lecce: i due calciatori sono stati protagonisti principali della rissa che si è scatenata in seguito al goal del 1-2 segnato dalla punta.

LE MOTIVAZIONI. Il portiere rossoblù è reo di “avere, al 38° del secondo tempo, a giuoco fermo, spinto e colpito con un spallata veemente al petto un calciatore avversario e, dopo aver subito un colpo alla bocca, colpito lo stesso con una forte manata tra collo e viso“; e colpevole, inoltre, di “avere, mentre usciva dal terreno di giuoco dopo la conseguenziale espulsione, indirizzato al Quarto Ufficiale un’espressione ingiuriosa“. Per Olsen anche una multa di 10 mila euro, così come per Lapadula. Il portiere rossoblu non difenderà i pali della porta del Cagliari in campionato contro Sampdoria, Lazio, Sassuolo e Udinese: se non dovesse avere una riduzione il suo 2019 è finito.

L’attaccante giallorosso salterà le prossime due partite “per avere, al 38° del secondo tempo, a giuoco fermo, dopo aver subito una spinta ed una spallata da un calciatore della squadra avversaria, colpito quest’ultimo con la testa all’altezza della bocca“. Non sarà a disposizione del tecnico Liverani per le sfide contro Fiorentina e Genoa.

GLI ALTRI SQUALIFICATI. Oltre a Olsen e Lapadula sono stati squalificati anche altri cinque giocatori. Tutti per una sola giornata. Cacciatore del Cagliari e Jajalo dell’Udinese sono stati espulsi nel corso dei rispettivi match mentre Missiroli della Spal, Toloi dell’Atalanta e Zaniolo della Roma hanno  già diffidati e ammoniti nel corso dell’ultimo match di campionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy