Sottil conferma il passaggio al Cagliari: “Manca solo l’ufficialità, con Di Francesco posso esaltare le mie qualità”

Il giovane attaccante esterno pronto a trasferirsi al Cagliari dove sarà uno degli esterni del 4-3-3 scelto da Di Francesco, neo-tecnico del club sardo

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi
Sottil

“Appena mi hanno proposto di andare in Sardegna non ci ho pensato un attimo. E’ una piazza sana dove c’è un bravo presidente come Giulini e Di Francesco, un allenatore che ha sempre valorizzato i giovani. Con lui posso esaltare le mie qualità nel 4-3-3 da esterno d’attacco”. Parole di Riccardo Sottil. L’attaccante esterno ha rilasciato alcune dichiarazioni alle colonne del Corriere dello Sport in vista del suo passaggio dalla Fiorentina al Cagliari.

LE ALTRE DICHIARAZIONI DELL’ESTERNO AZZURRO

Sulla trattativa tra le due società, ormai in dirittura d’arrivo: “Fiorentina e Cagliari sono allo scambio di documenti, manca solo l’ufficialità”.

Sull’idolo Ribery, con cui ha vissuto l’esperienza comune a Firenze: “Con Franck c’è un ottimo rapporto, cerco di guardarlo e di rubare con gli occhi.”

Attiva Magic, il fanta-concorso con il montepremi più ricco d’Italia, vinci una Jaguar e diventa il Magic Allenatore più famoso d’Italia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy