Sassuolo, Boga: “Con De Zerbi sono cresciuto, posso fare ancora meglio sotto porta. Goal a Buffon indimenticabile e il futuro…”

Jeremie Boga, esterno d’attacco dei neroverdi, ha preso parte ad un nuovo appuntamento con i tifosi del Sassuolo sul profilo Instagram del club emiliano.

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi

Seconda stagione in Italia per Jeremie Boga che, in questo campionato, è stato uno degli attaccanti rivelazioni con 24 presenze, 8 reti e 2 assist (media voto 6.26, fantamedia 7.30). L’attaccante neroverde è stato protagonista di una diretta Instagram del club emiliano. Tanti gli argomenti toccati dal talentuoso calciatore ex Chelsea.

LE DICHIARAZIONI DI JEREMIE BOGA 

Sul momento attuale, legato all’emergenza Covid-19: “Sto bene e non vedo l’ora di tornare a giocare a calcio. Prima, però, viene la salute di tutti e tutti devono stare bene per tornare a giocare”.

Sulla scelta di arrivare al Sassuolo lo scorso anno: “Ho spinto per venire a Sassuolo perché tutti mi volevano qui: il mister, i direttori, per me era il progetto perfetto. Sapevo che al mister piace il gioco, piace giocare all’attacco e per me era perfetto”.

Sul rapporto con il tecnico dei neroverdi De Zerbi: “Il mister per me è molto importante, mi ha aiutato a crescere molto e penso che con lui posso crescere ancora. Quando sono arrivato a Sassuolo facevo sempre le stesse cose, provavo il dribbling da solo, lui mi ha aiutato a crescere e a giocare di più con la squadra, non solo il dribbling ma i gol, gli assist, ma per raggiungere gli obiettivi: il mister è molto importante per la mia crescita. Anche i miei compagni mi danno sempre consigli e li ringrazio perché mi aiutano sempre”.

Sul suo stile di gioco e sul goal più bello fatto in neroverde: “Il dribbling è parte del mio gioco, a volte funziona e a volte no. Io voglio continuare a provare quando sbaglio, mi diverto molto quando dribblo. Goal più bello? Quello alla Juventus contro Buffon, è stato il più bello per me: nessuno si aspettava quel pallonetto”.

Sul futuro: “Spero di fare una grande carriera, voglio arrivare il più in alto possibile ma ora non penso al futuro perché voglio fare bene con il Sassuolo, sto bene qua e penso a concludere la stagione al meglio per arrivare il più in alto possibile con il Sassuolo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy