Roma, Zaniolo si opera in Austria: l’obiettivo è marzo 2021

Roma, Zaniolo si opera in Austria: l’obiettivo è marzo 2021

Il talentino giallorosso punta a recuperare per il rush finale della stagione

di Mauro Maccioni
Roma, caso Zaniolo: chi sarà il sostituto?

Se n’è parlato tanto, negli ultimi giorni, di Zaniolo. Delle sue paure, delle sue idee, dei sui fantasmi. Tra tanti dubbi e qualche brutto pensiero, Zaniolo ha sorriso e ha tranquillizzato tutti: l’idea di lasciare il calcio non l’ha nemmeno sfiorato. E, per ripartire, vola in Austria.

RIENTRO A MARZO 2021

L’idea è la seguente: affidarsi a un maestro assoluto per quanto riguarda i legamenti e tornare in campo per il finale di stagione. Difficile, forse rischioso, ma Zaniolo ha deciso così. Pertanto ha ringraziato Villa Stuart e il dottor Mariani, per poi volare in Austria dal professor Fink. Lo hanno consigliato Bonucci e Chiellini, che di cose simili ne sanno, il primo per il contatto con i suoi compagni, il secondo per esperienza diretta. E Zaniolo, che vuole tornare in campo più forte di prima, ha deciso di seguire lo stesso iter del capitano della nazionale e di Demiral. La partenza per Innsbruck è prevista per domani, con tutti gli scongiuri del caso e la speranza di vedere Zaniolo presto in campo. Ecco, magari non troppo presto: l’ultimo infortunio lo ha tenuto lontano dal campo per 174 giorni, questa volta la Roma pensa di raggiungere cifra tonda a 200. Perché sì, la voglia di rivederlo in campo è molta, ma si preferisce andare sul sicuro per evitare di perderlo di nuovo, magari per sempre: tre infortuni di questo tipo sarebbero decisamente troppi da recuperare. Zaniolo, comunque, è pronto a iniziare il suo percorso. E tutti noi speriamo di riabbracciarlo presto, in Serie A e – magari un poco di più – in Nazionale, pronto e in forma per Euro 2021.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy