Roma, quanta concorrenza sugli esterni d’attacco

Alla ripresa del campionato mister Fonseca dovrà scegliere fra ben sei alternativi sulle ali

di Carlo Cecino, @CarloCecino
Roma, infortunio Under: il turco rimarrà fuori 5 settimane

Quanta abbondanza sulle fasce. Mister Paulo Fonseca, allenatore della Roma che dal prossimo mese sarebbe pronta a riprendere il suo cammino, al rientro al centro d’allenamento di Trigoria si ritroverebbe ad avere a disposizione tutti e 28 i giocatori della rosa. Fra loro sono inclusi ben sei esterni d’attacco. Sei risorse – Cengiz Under, Mkhitaryan, Kluivert, Perez, Perotti e Zaniolo – per due slot disponibili sul campo, ricordando che Zaniolo a causa dell’infortunio patito contro la Juventus a gennaio partirà dalle retrovie nelle gerarchie di Fonseca. Altrimenti, come scritto su La Gazzetta dello Sport, l’italiano sarebbe stata in cima alle preferenze del suo tecnico.

IN PRIMA LINEA

La stessa Gazzetta segnala che in prima fila ci sono Mkhitaryan e Cengiz Under, attualmente i due titolari sulle fasce, giocando sulla zona del piede invertito (Micky a sinistra e il turco a destra). Preziosissimi per lo scacchiere tattico di Fonseca, il futuro in maglia giallorossa di questi due elementi è ancora avvolto nel mistero. La Roma vorrebbe investire sull’ex Dortmund, ma senza spendere i 20 milioni di euro che vorrebbe l’Arsenal. Under invece, costato 15 milioni alla formazione capitolina, potrebbe rappresentare la prima plusvalenza estiva dei giallorossi. Sicuramente fra alcune settimane si avranno novità per entrambe le situazioni.

IN SECONDA E TERZA LINEA

Dietro Mkhitaryan e Cengiz, nella seconda fila della pole position gerarchica di Fonseca troviamo Kluivert, a sinistra, e Carles Perez, a destra. Sulle colonne della Rosea viene sottolineato come l’olandese in questa stagione stesse riscuotendo ampi consensi e stesse manifestando ampi margini di crescita. Lo spagnolo sbarcato nella capitale italiana a gennaio, inizialmente ha dovuto impiegare alcune settimane per adattarsi al calcio nostrano, poi aveva trovato ritmo e considerazione per le idee di gioco di Fonseca. Dopodiché c’è Zaniolo per la fascia offensiva di destra: il talento azzurro sta recuperando dal grave infortunio al ginocchio e potrebbe affacciarsi a disputare qualche spezzone di gioco nelle gare conclusive di campionato. A fianco a Zaniolo, in ultima battuta nelle gerarchie del tecnico giallorosso, si trova Diego Perotti, conclude la Gazzetta. Tutti a disposizione, e tutti che possono comunque ribaltare le graduatorie iniziali di Fonseca.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy