Ricorso Juventus, tolta la squalifica a Morata, ci sarà a Genova

di Giuseppe Pignataro, @giuse_pignataro

Il tribunale d’appello ha esaminato il ricorso della Juventus in merito alla squalifica nei confronti di Alvaro Morata. L’attaccante era stato espulso al termine di Benevento-Juventus del 28 novembre scorso: partitaccia dei bianconeri culminata con un parapiglia al triplice fischio nel quale Morata aveva apostrofato l’arbitro Pasqua per alcune decisioni (non) prese: prima un rigore non concesso per invocato fallo su De Ligt e poi uno per presunto fallo sullo stesso Morata. Da lì a pochi giorni (il primo dicembre), ecco il comunicato del giudice sportivo che recitava così: «due giornate di squalifica a Morata Alvaro per avere, al termine della partita, sul terreno di giuoco, rivolto al Direttore di gara un’espressione irriguardosa, indirizzata al medesimo”.

Buone notizie quindi, il tribunale d’appello federale ha deciso per “lo sconto di pena” e lo spagnolo potrà essere convocato per la partita in programma domenica a Marassi tra il Genoa e la Juventus.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy