Parma: riecco Gervinho ed Hernani, Kulusevski punto fermo

Parma: riecco Gervinho ed Hernani, Kulusevski punto fermo

I crociati si preparano alla sfida contro il Milan e D’Aversa tira un sospiro di sollievo.

di Redazione Fantamagazine

A cura di Mauro Maccioni

Domenica 1 alle ore 15:00 scenderanno in campo Parma e Milan, sfida valevole per la 14a giornata della Serie A. Dopo il pareggio-beffa all’ultimo secondo contro il Bologna, con il gol dell’ex Dzemaili al 95’, la squadra di D’Aversa vuole fare punti contro un Milan affamato di vittoria.

RESPIRO IN ATTACCO, LA DIFESA NON CAMBIA

Torna Gervinho. È questa la grande notizia della giornata per D’Aversa, che stava affrontando una crisi in attacco senza precedenti che lo ha anche costretto ad impiegare ‘Kuco’ Kucka come prima punta. L’ivoriano quindi tornerà, dopo 21 giorni di stop, tra i titolari nel 4-3-3 (o 3-4-3) del tecnico di Stoccarda, affiancato da Kulusevki, ad oggi imprescindibile, e uno tra Sprocati – più probabile – e proprio Kucka, che tanto bene ha fatto come boa nella sfida contro il Bologna.

Il rientro di Hernani poi, sembra poter avvalorare questa ipotesi: il brasiliano pare essere pronto e lotta insieme a Brugman per la maglia da titolare lasciata libera dall’infortunato Scozzarella. Non abbandonata quindi l’ipotesi 3-5-2, con l’ivoriano e lo svedese come uniche punte mobili e Kucka nei tre di centrocampo.

Per quanto riguarda la difesa, la linea a 3 schierata contro il Bologna e composta da Bruno Alves, Iacoponi e Dermaku, ha offerto buone garanzie e potrebbe essere utilizzata nuovamente. In questo senso balla la posizione di Darmian, che potrebbe giocare sia come terzino destro in caso di difesa a 4, sia come esterno di un centrocampo a 5.

Ancora indisponibili infine, il già citato Scozzarella, Cornelius, Karamoh e Inglese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy