Parma, infortunio Inglese: nuova tegola e lungo stop

L’attaccante gialloblù dovrebbe rimanere nuovamente fermo ai box per un po’ di tempo.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Non c’è pace per Roberto Inglese. Dopo essere rientrato dal lungo infortunio alla caviglia subito lo scorso autunno, il centravanti del Parma dovrebbe dare forfait un’altra volta a causa di un altro infortunio di cui è rimasto vittima ieri sera nella trasferta contro la Juventus. Al 43′ della gara contro i bianconeri infatti, dopo un contrasto aereo con De Ligt, l’attaccante dei ducali è ricaduto male sulla parte destra del corpo, accusando immediatamente forti dolori alla coscia.

L’attaccante oggi ha fatto gli esami strumentali e poco fa il Parma ha diramato un bollettino medico sulle condizioni del suo centravanti italiano: “Roberto Inglese, in seguito al trauma subito ieri sera durante la gara contro la Juventus, si è sottoposto ad accertamenti che hanno evidenziato una lesione di alto grado della giunzione miotendinea dei flessori della coscia destra. Nei prossimi giorni sarà eseguita una consulenza specialistica per la migliore scelta terapeutica”.

Il club ducale non ha comunicato i tempi di recupero precisi, che verranno stabiliti con esattezza dopo nuovi controlli. Ma lo stop, anche questa volta, dovrebbe essere lungo. Si vocifera di almeno un mese e mezzo ai box, con le tempistiche che potrebbero pure prolungarsi. Anche perché il giocatore è recidivo e soggetto a diversi infortuni, quindi non saranno presi rischi per il rientro. Lo stop, quindi, non sarà breve e al fantacalcio, potete anche decidere di svincolare Inglese.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy