Napoli, si ferma Manolas: le condizioni del centrale greco

Napoli, si ferma Manolas: le condizioni del centrale greco

Il difensore greco ha accusato un affaticamento muscolare: nelle prossime ore la risonanza magnetica.

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi

AGGIORNAMENTO ORE 13 – Il Napoli ha diramato un comunicato sulle condizioni fisiche di Kostas Manolas. Il difensore greco ha rimediato una distrazione di secondo grado del muscolo semimembranoso della coscia destra. L’ex Roma dovrebbe averne per almeno 20-25 giorni, dunque circa tre settimane di stop. Possibile che possa recuperare poco prima della ripresa del campionato, fissata per il 13 giugno.

IL COMUNICATO DEL SSC NAPOLI

“Kostas Manolas si è sottoposto ad accertamenti diagnostici che hanno evidenziato una distrazione di secondo grado del muscolo semimembranoso della coscia destra. Il difensore azzurro si era infortunato ieri durante l’allenamento individuale facoltativo svolto al Training Center. Le sue condizioni saranno valutate nelle prossime settimane”, si legge sul sito ufficiale partenopeo.

Nuovo infortunio in Serie A dopo quello occorso a Pau Lopez, portiere della Roma che ne avrà per 15-20 giorni (qui, la notizia).  Kostas Manolas, difensore greco del Napoli, ha terminato anzitempo la seduta di allenamento lamentando un fastidio muscolare. Il veloce centrale difensivo, giunto la scorsa estate all’ombra del Vesuvio (19 presenze e 3 goal in campionato. Media voto 5.92; fantamedia 6.57) nelle prossime ore effettuerà risonanza magnetica per conoscere l’entità dell’infortunio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy