Mistero Jovetic, ancora infortunio, stavolta alla schiena. Ma c’è un motivo

L’attaccante montenegrino dell’Inter non ha pace con gli infortuni. A rischio il big match

di Emanuele Strano

Sembra non esserci pace per Jovetic, colpito da un nuovo infortunio che penalizza l’Inter e i possessori al fantacalcio. Dopo lo stop per l’elongazione al bicipite femorale, guarito con una settimana di cure e riposo, Jovetic sta patendo i dolori di un nuovo infortunio, stavolta alla schiena.

Infortunio Jovetic, il mal di schiena la causa di tutto?

Tuttavia, la notizia più che trapela in queste ore, secondo quanto riportato da Tuttosport, è che gli infortuni muscolari di Jovetic siano tutti dovuti alla stessa causa, ovvero l’errata postura dell’attaccante montenegrino, da cui deriverebbe anche il suddetto dolore alla schiena.

L’Inter lo avrebbe rivoluto alla “Pinetina” per svolgere le eventuali cure del caso con lo staff medico sanitario, ma pare che Jovetic si sia recato in Germania per effettuare un’infiltrazione e placare il dolore, rispondendo anche alla convocazione in Nazionale per la partita di questi giorni. L’infiltrazione, ovviamente, se confermata, sarebbe solo un palliativo che non curerebbe la causa, e sarebbe rischioso dunque scendere in campo.

Un’errata postura e il non utilizzo di plantari

Secondo la Gazzetta dello Sport, Jovetic avrebbe un polpaccio più piccolo dell’altro, causa nel calciatore di un difetto posturale. Citando la Gazzetta: “L’Inter ha tentato invano l’impresa di far capire a Jovetic e alla Federcalcio del Montenegro che per il giocatore sarebbe stato meglio restare alla Pinetina a curare quello che paradossalmente rimane un infortunio di lieve entità. Il vero problema è che, se anche andasse tutto bene e fosse in campo il 18 sera contro la Juve, JoJo resterebbe da monitorare per tutta la stagione. Come da quadro clinico stilato a fine luglio, quando fece le visite, Stevan ha appunto uno squilibrio posturale. Premesso che nessuno di noi è perfettamente centrato, figurarsi un atleta professionista, la schiena di JoJo non è in asse e il polpaccio sinistro è un po’ più ‘piccolo’ del destro. A questo si aggiunge il fatto che lui preferisce non utilizzare dei plantari, che pure aiuterebbero. L’unica quindi è calibrare i carichi e fare tanta fisioterapia, abbinata ad esercizi specifici”.

Le parole di Jovetic

Arrivano anche le parole di Jovetic sulla vicenda: “Continuo a leggere cose assurde che francamente non comprendo. Ci tengo a precisare, in maniera chiara, che non c’è alcun tipo di problema con lo staff medico dell’Inter e con Mister Mancini. Non ho fatto alcun tipo di infiltrazione in Germania, dove sono andato a fare una visita di controllo, autorizzato e accompagnato dalla mia Società. Sono obbligato, come tutti, a rispondere alla convocazione della mia Nazionale, perciò sono qui, mi sto allenando a parte e valuteremo la mia situazione medica giorno dopo giorno, con la massima serenità“.

Smentite di circostanza o verità? Non ci è dato saperlo, ma ciò che è certo è che Jovetic rischia sia le partite con la Nazionale che il big match tra Inter e Juventus dopo la sosta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy